5 dicembre 2006

Gesù? Mai sentito nominare...



Corrado Augias (nella sua infinita cultura ed intelligenza) ha sfornato, insieme a Mauro Pesce, un libro audace ed intelligente, circa la vita di Gesù. Niente altarini, niente sofisticazioni messe in atto da Madre Chiesa. Solo un punto di vista obiettivo, corredato dal supporto (e corredato a supporto) delle conoscenze di un biblista di tutto rispetto. Ne emerge un profilo a 360 gradi, un'immagine a tuttotondo di Gesù; un'immagine nell cui pieghe, il lettore più accorto e più attento potrà trovare delle "micro provocazioni" che aprono, in seno a chi legge, quesiti ben più profondi ed importanti.

Il mio consiglio? Mai seguire i consigli degli altri...

Detto ciò, credo sia un must che trova spazio in ogni biblioteca. Pensate che lo ha letto anche mia nonna (ma dubito che lo abbia capito)...

3 commenti:

Bloggointestinale ha detto...

e io che mi sto dannando per trovare questo, senza successo. oh lugano è sempre lugano...
dovrei darmi a letture più nobili, soprattutto sotto natale e sottocoperta e sottocosto alla coop.

Anonimo ha detto...

Anche mia nonna lo ha letto, ma sono io quello che non lo ho capito. Il libro è stupendo, date qualche euro ad Augias, li merita

PiEffe ha detto...

ce l'ho sul comodino da qualche settimana: diciamo che non è esattamente una lettura da "giusto-due-righe-prima-di-dormire" ma ne vale la pena