5 settembre 2007

E c'è chi si stupisce...

Leggendo il post di M. (http://bloggointestinale.blogspot.com) mi è venuto in mente un discorso avviato e mai finito con un'utente ("utentessa"?), un discorso mai finito soprattutto perché non ha fine, circa la superiorità delle donne rispetto a noi umili maschietti...

È una cosa in cui credo sinceramente e, in queste poche righe buttate là di fretta, ringrazio davvero di cuore tutte le signore e le signorine che, anche "solo" con un sorriso, sentito e sincero, riescono a colorare la mia vita. E allora grazie, grazie e ancora, con umiltà, grazie...

Un abbraccio particolare a... dai che lo hai capito... ;-)

9 commenti:

la strega fiamminga ha detto...

E allora ti butto un sorriso così :D.
grazie per esser passato :*

Bloggointestinale ha detto...

io, prima cosa, non ho capito di che post parli, forse l'ultimo, ma non ne sono sicuro, poi secondo, devo confessarti che non vedevo il mio link per esteso in un post dal lontano 1978 epperò fa sempre un gran piacere vederlo.
;-)

digito ergo sum ha detto...

@la strega fiamminga: grazie e un sorriso anche a te... (e vai alla grande!)

@bloggointestinale: il post è l'ultimo... il link per esteso, è un gran piacere scriverlo ;-)

sonia ha detto...

Eh sì che ho capito chi sei!! ;-D
Mannaggia a te! :-D
Come stai? È da una vita e mezzo che non ti vedo più, spero una di queste di riuscire a organizzare un uscita con l'amico bloggo, ok? Giusto per recuperare un pochino..ti abbraccio!

Alberto ha detto...

Grazie di essere passato sul mio blog e di aver lasciato un commento così simpatico (anche se nel post sbagliato, probabilmente...). ;-)

Se vorrai tornare a leggermi e a dire quello che pensi, sarai sempre il benvenuto!!! :-P

Un abbraccio accogliente :-)

digito ergo sum ha detto...

alberto: ahahahah, ho sbagliato post... scusami, oh... uno idiota ci nasce e io, "modestamente, lo nacqui"... Un abbraccio anche a te... Come direbbe un amico di blog, passerò di spesso... passerò.

danDapit ha detto...

Scusa la curiosità... "L'utentessa", sarei per caso io?
Curiosità pungente, visto che ti circondi di confronti al femminile, che stimi -appunto- molto!
Ho letto il post di Bloggo, e sì, è vero...le donne sono sicuramente molto "più" attente alla costruzione dei rapporti, umanamente parlando, con tatto e affetto...
Tempo fa "un amico" mi spiegava che a dire carinerie lui si sentiva "ruffiano"! ...questo fa riflettere sul modo di vedere e sentire e proporsi del maschile... ^_^

digito ergo sum ha detto...

dandapit: ciao "utentessa", già direi che sei tu... Condivido appieno quanto dici... A parlare in modo garbato e gentile voi siete dolci, noi ridicoli ruffiani... Non è una differenza da poco... no? (!)

zefirina ha detto...

forse non c'entra niente ma il post di bloggo mi ha fatto venire in mente un episodio: me l'ha raccontato un'amica forse per consolarmi, dopo la morte di Tonino, mio marito, lei era in stanza con lui ed è squillato il telefono, lui ha cominciato a parlare con un tono di voce molto intimo e caldo, allora lei ha pensato (malignamente, ecco a volte noi donne ci facciamo di certe pippe) guarda te mi tocca pure assistere alla telefonata con l'amante, finchè lui attaccando ha detto: non ti preoccupare passso io a comprare il latte, ciao patty

ah aha questi uomini, grazie di esistere