15 agosto 2008

Segno di una notte di mezz'estate

Che a me, a volte, durante le notti come questa, mi girano i maroni.
E non c'è un motivo.
E non c'è un motivo solo.

Eccheppoi, oltre a girarmi i maroni, durante le notti come questa, sono anche felice.
Mannò, non felice che mi girano i maroni... come dire, mi ci crogiolo, nel giramento di maroni.

Giungo però sempre alla stessa conclusione, e questo mi rincuora. Cioè che lo scazzo, appunto, non serve a un casso.
Eppoi, cazzominchia, viviamo in un tempo bellissimo, in mezzo a gente che sono bellissime, che ti mettono il buon umore con il loro sorriso spontaGneo, quando t'incontrano per la strada.

Allora, dopo avere fatto 4 passi per strada cheppoi magari durano anche tutta la notte, rientro da me, dicendomi che la vita vale la pena di viversela tutta addosso.

Convinto anche che soltanto gli idioti non cambiano mai idea.

E, di questo, sono fermamento convinto! (ahahahaha, l'ho capita solo ora).

39 commenti:

Jean du Yacht ha detto...

E in fatti DIG io ci ho un amico che ha comprato una FIAT IDEA e dice che non la cambierà mai; allora io ci ho detto "sei un idiota" e ci dico che glielo dici anche TE e che tuttiedue siamo infermidimente convinti!
io semmai ci dico che non cambierò mai la mia POLO e ciò sì che non è da idioti, ne vero DIG?

acquachiara ha detto...

in questi giorni ho passato delle notti diverse ma fà parte del gioco anche questo.
però i maroni, che a Torino quando si parlava il torinese delle borgate erano "le tartacole" girano anche a me e devo venire a trovarti più sovente così ci facciamo aria
ahahahah
un abbraccio girante :-))))

.m. ha detto...

e quando girano i maroni si alza un certo venticello:
da spettinami che così mi cancello.

sì, ci sono quei giramenti che nemmeno lasciano il torcicollo è più come:
ora che mi girano, ora, posso rendermi conto che CI è un senso, che CI è qualcosa di bello.
ma adesso che mi girano me ne devo accorgere?
sì, puntualmente.

che poi, a voler essere precisi, io i maroni manco li ho.
ma mi girano sovente.
e sai che venti!!

e lo scazzo è sempre inutile dopo che inizia a passarti e te ne rendi conto.
prima no, vero?
ah!
beata umoraglia in accozzo.

antonella (broggi) ha detto...

Ferma un attimo i maroni che mi avvicino per lasciarti un salutino...

digito ergo sum ha detto...

@jean du yacht

assolutamente convinto! e, ti assicuro, non cambierò mai idea! ualà. anche questa ce la si è buttata dietro. un abbraccio forte

@acquachiara

te, 'ntanto, vieni a trovarmi che fa sempre festa. poi, in quanto a giramento di maroni, un po' d'aria fresca, in questi giorni d'agosto, non guasta. un abbraccio accussì :-)

@m.

sarebbe bello arrivare al punto che, ancora prima che il marone si metta a girarsi, uno si dice "no, dai, che tanto non serve a niente". e lì siamo al livello adrenalinico cellulare. sono le cellule ed è anche la cellulite che telefona che poi poi ci si agita tutti e il vento sale. il non lasciarsi scalfire non è ancora da uomo, per me. ma ci sto lavorando su parecchio. però, a me, i maroni, di tanto in tanto, mi girano ancora. stessa cosa per voi signore. solo che a voi vi girano le uovaie. neh.

@antonella (broggi)

ah, si lavora anche oggi...? stacanovista (se solo SAPREI cosa vuol dire, spero non siI un insulto) ;-)

syd779 ha detto...

ci sarà sempre un motivo per cui ci gireranno i coglioni; l'essere umano é fatto per non essere mai completamente felice, ci sarà sempre qualcosa che può andare meglio.

Chi si accontenta gode...così così (Ligabue)

articolo21 ha detto...

Il giramento di maroni forma una spirale devastante che porta l'essere umano a spingersi più in là del suo limite. Attenzione. E' un momento molto pericoloso. :)

La Lunga ha detto...

digito, i tuoi soliti post che io non capisco granchè. o li capisco bene non so. ;)
cmq l'ultima l'ho capita bene !:D

digito ergo sum ha detto...

@syd779

sì, ci ahi ragione. ma a me la storiella del "chi si accontenta gode" sembra un po' una stronzata. come l'uomo nero, le sorpese negli UOVI di pasqua o, chessò, il paradiso.

@articolo21

eh, come sei ululante, oggi... ;-) che quando i maroni girano come non dovrebbero mai girare, i record in piscina, uno li abbatte.

@la lunga

te li capisci molto bene. soprattutto le frasi finali ;-)

Daniel ha detto...

Com'è Mr Digito.. che pur con questo tono un po' scherzoso..e leggero.. mi hai fatto venire i brividi nel finale? great man.. embraces
Daniel

Roberto Miorelli ha detto...

Pure un Digito autoreferenziale con l'ultimo paradosso. Complimenti!
Hai ragione su tutto dai maroni allo scazzo passando e fermandosi, se si è in grado, sulla Vita.
Credo che cambiare è l'uninico modo per non "restare fermi" nello spazio e nel tempo personali, certe volte però è difficile capire se si sta cambiando o se ci si illude di ciò.
A presto,

Roberto

Federica ha detto...

e mi trovi perfettamente d'accordo!! oggi più che mai!

natale ha detto...

Siamo tutti capaci a cambiar idea... Vedi i politici Benpensanti...

M!KA ha detto...

Pure io ultimanente faccio 4, poi 40 o anche 40000 passi passi per strada, e di solito durano fino al mattino, e mi perdo nei pensieri, senza parole, poi fatico a rientrare in me, la verità vera,se devo proprio dirla tutta... e mi piace crogiuolarmi negli abissi della mia psiche.. parecchio deleteria, tra l'altro!!

LaCapa ha detto...

La tua battuta finale mi ha fatto venire in mente parte di un dialogo del libro di De Crescenzo intitolato "Il dubbio".

- Solo gli imbecilli non hanno dubbi.
- Ne sei sicuro?
- Non ho alcun dubbio.



Ok, ho finito. Lo giuro.

Dressel1 ha detto...

digitello, camminare è la migliore terapia del buonumore

4000foto ha detto...

senti, quel crogiuolo di giramento di balle, se non lo usi, uscendo, me lo porgi?
che mi ci crogiuolo un pò io, poi esco...

digito ergo sum ha detto...

@roberto miorelli

no, dico, te passi qua leggero, e piazzi lì delle cosette sulle quali, poi, mi perdo a pensare. un po' come la domandina da due eurI che mi hai lasciato nel rispondere al commento sul tuo post... non è giusto! ;-) a volte credo che sarebbe utile scriversi i propri pensieri e le proprie reazioni, i propri sentimenti. col tempo, rileggendole, uno riesce a capire quante boe si è lasciato alle spalle, nuotando in giro per la vita. ti abbraccio

@federica

sei tornata? a piedi? ;-) sei d'accordo, immagino, sul fatto che le persone sono tutte belle, a loro modo... vero? un abbraccio

@natale

grazie di essere passato. gli estremi, nella vita, sono cose del tutto uguali, solo sono opposte. così, cambiare spesso idea o non cambiarla mai, rischiano di essere indici di profonda stupidità.

@m!ka

è che io non la conosco m!ka una bomba più potente di quella che c'è sul fondo degli abissi... manegggiare con cura. o evitare di maneggiare, ch'é meglio un bel po'

@lacapa

ah, ma fa parte della filosofia dal 700 a.C. "sono di cartagine, tutti i cartaginesi mentono". partendo da qui, puoi trasformarla come meglio credi.

@dressel1

tranne in quei momenti in cui, poi, lo scazzo la fa da padrone... un abbraccio

eh, ma poi, nIUs su silvio pellico?
;-) no, è che io la dressel1 in disco... non so perché, ce la vedo proprio no

@4000foto

grazie di essere passata. è tutto tuo. buona crogiuolata...

Dressel1 ha detto...

ah no? ma guarda che lo ska mi piace molto!

desaparecida ha detto...

che poi io adesso mi sto cercando di fermare un po'...che 4 passi x la vita li ho fatti...e mi sento stanca.
e allora penso che l'unico modo x continuare a camminare e scoprire bella gente è qlla di fermarsi un po'...ma talvolta è così difficile fermare la forza d'inerzia e bloccare le tue gambe che corrono ancora e ancora....

un bacio volante qndi... :)

Pipoca ha detto...

Ma non sarà mica virale? Che è un periodo che per i giramenti di maroni io c'ho pure la parabola. Che l'ho anche spenta, ma ha continuato a funzionar lo stesso. E che l'altro giorno che ho anche staccato la spina e per esser più sicura l'ho rimessa anche a posto nella scatola, accuratamente incellofanata, mi son accorta che la carogna che c'avevo attaccata alle s/palle la parabola per attirare i giramenti di maroni ce l'aveva accesa lei e non aveva la minima intenzione di spegnerla. Che c'ha pure l'alito cattivo la carogna ed io non me la son sentita di insistere.

Fiorellino ha detto...

Uhm.. l'importante è essere convinti. Se poi tu sei anche fermamento, allora meglio!

max ha detto...

ma....ma digito....io so che se voglio fare quattro passi di notte devo leggerti e so che per capire devo stare sveglio tutta la notte ahahahahah ma ti assicuro che i tuoi post mi fanno troppo compagnia....grazie caro....we caro si fa per dire in senso affettuoso..non montarti la testa ihihihihihih....fossi una digita ancora ancora ahahahahahah

Master of Fouls ha detto...

...che poi iparla di maroni che girano...pensa quelli che non hanno i maroni tout cour...

non gli possono girare e non ce li hanno neppure per cambiare idea...perchè per cambiare idea, oltre che on essere idioti, sono necessarie anche due palle sotto gross ad'sì...

MoF

nienteebasta ha detto...

Quando le palle mi girano ad alti livelli, vuol proprio dire che è ora di fare un ricambio di idee,...che quelle che sto usando son già fuse...

Ciao Super Digito..

Anna ha detto...

Mbè,idioti non siamo. Questo è certo.
Ma posso sempre cambiare idea :-)

Na Bruta Banda ha detto...

..a volte lasciar girare i maroni ad elica è meglio..
..a volte, invece, è meglio essere riflessivi e razionali.. evitando il giramento..
..sicuramente solo gli idioti non cambiano idea..
..sicuramente la vita vale la pena di viverla..

Un abbraccio Digitino

MusEum ha detto...

Ciao Digitello!

In effetti pensavo... il giramento di maroni può essere molto utile alla salvaguardia del pianeta.
Con tutti 'sti maroni che girano sai quanta energia alternativa! :D

Un abbraccio "eolico".

digito ergo sum ha detto...

@dressel1

ah, beh, lo ska...zzo! pagherei per vederti in discoteca... oh, ognuno c'ha le sue fisse! ;-)

@desaparecida

sempre più convinto che, tra animale e uomo, la prima differenza, è la capacità di rendere vivo ciò che è probabile. è il potere desistere. esercizio che faccio ogni giorno... so che ci si può arrivare, perché c'è chi lo ha già fatto. e ci riuscirò anche io. ti abbraccio forte

@pipoca

ahahaha, c'ha la parabola, il GPS, l'UMTS, l'IP versione 6 con tanto di tunneling eppure il telecomando. a distanza. vedi a cosa serve cotanta tecnologia???

@fiorellino

ahahhaha. convintissimo... ;-) come stai? un abbraccio

@max

caro, ho capito il senso del tuo "caro". che è poi il senso del mio "caro". caro? ehm... chiaro?? ;-)

@master of fouls

può pure darsi, ma mi sa che, per cambiare idea, basta un pizzico di umiltà. anzi, ne sono sicuro e non cambierò mai idea ;-)

@nienteebasta

può essere una nuova "chiave di lettura" del giramento di maroni. ma però, tutto ciò che ci capita, lo abbiamo generato noi, quindi mi sa che, piuttosto che farci girare i maroni, si potrebbe unire l'utero al dilettevole, dandoci un cazzottone sotto il mento. un abbraccio

@anna dai capelli rossi

ahahahahahah. io no. non cambio idea. ;-9

@DANIEL
=======

carissimo, i brividi me li fanno venire tutti i tuoi post... 'te post..ino!! un abbraccio

@na bruta banda

bentornata, vacanziera. pienamente d'accordo con te. ma però, anche quando è opportuno farli girare liberamente, i maroni, non ho ancora capito a cosa serva... tutto qua. e, nell'ipotesi che non serva a nulla, beh... forse è meglio evitare che girino. si risparmia un sacco di bile... un abbraccio

@museum

ah, tornata dalle vacanze??? ma sai che c'hai ragione? energio scroto-eolica... mi piace. la si brevetta?? un abbraccio ;-)

Maximilian Hunt ha detto...

lo scazzo non serve a un casso...
geniale:)

Na Bruta Banda ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Na Bruta Banda ha detto...

Altro che vacanziera.. ero qui! mi son solo presa una pausa.. (pigra)

Penso che qualche volta i giramenti facciano bene.. chi non si arrabbia mai prima o poi diventa matto.. o magari un serial killer..

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non serve in effetti, ma a volte l'incazzamento è propedeutico alla soluzione che si trova LOL!

Ciao
Daniele

fabio r. ha detto...

gruezi DigergS !

sai il buon vecchio Brecht (mio lontano mentore) diceva un paio di cose interessanti a proposito:
1. Solo gli idioti non cambiuano mai idea
2. Mi sedetti dalla parte del torto, perchè tutti glia altri posti erano già occupati

forte no?

LaCapa ha detto...

[PUBBLICITA' PROGRESSO]

Digito ergo sum integra la tua cultura.

[FINE PUBBLICITA' PROGRESSO]


Ma sai che quella di Cartagine proprio la ignoravo?
Interessante!

Fly ha detto...

...nonostante la chiusa... non cambio idea sulla simpatia... che traborda dai tuoi post e dai commenti ai commneti...
... sono uno spasso...
Sorriso spontaGneo...
Fly

Laura ha detto...

Ciao, scusa se passo solo ora a renderti la visita... purtroppo soffro un po' di pigrizia e... eh, sì, scazzo estivo... Spero di riprendere il ritmo e essere un po' più presente, specialmente in visita ai blog altrui. Mi ha fatto piacere il tuo passaggio... e poi vedo che dalle tue parti a parte Daniel ci sono altri blogger che conosco. Ti linko, spero ti faccia piacere.

Un saluto,
Laura

Tanuccio ha detto...

Io non cambio idea sul fatto che sono un idiota...

digito ergo sum ha detto...

@maximilian hunt

mi sa che devi rivedere la tua definizione di "geniale" ;-)

il softwErino è davvero geniale... l'unica gabola è il dovere trovare il font giusto per la pubblicazione. lavoretti questi, facili facili, sì... ma che a me vengono davvero male...

@na bruta banda

ah... niente vacanze. hai pulito casa? ;-) sono d'accordo sai... le brave persone, che non si arrabbiano mai, sono quelle descritte dai vicini di casa, dopo che hanno sparato all'impazzata uccidendo moglie, figli e tre passanti. un abbraccio

@rockpoeta

ci ho pensato su un po'... e, almeno nel mio caso, la soluzione che trovo dopo lo scazzo, in genere è una minchiata senza precedenti storici. a me mi sa che ci ho ancora un sacco da imparare. metto anche questa nel sacco, e la tengo stretta ;-) un abbraccio

@fabio r.

sei tornato? certo che hai fatto un giretto che è un capolavoro, eh.
il buon vecchio bertoldo (che è stato un po' il mentore di molti) era un ometto che sapeva i cazzi suoi, mica paglia. un abbraccio, vacanziero...

@LaCapa

voglio il numero del tuo spacciatore!! dammelo!! non fare la timida ;-)

@Fly

sei molto gentile, ti ringrazio. tutto ciò è figlio dell'idiozia naturale che alberga in me... un po' come avere le tette grossissime e non sapere più dove metterle... drammatico!

@laura

tranquilla, per carità. qui si passa solo per piacere e mai per "dovere". ti lincheggio pure io perché, a dire il vero, ancora prima di lasciare un commento, ti seguivo in silenzio. mi piace l'accento del tuo blog. eh??

@tanuccio

neppure io! meglio morto. guarda che, caro mio, c'è la fila ancora oggi.... già... di donne che scappano... ;-)