28 ottobre 2007

Ti amo in modo irrimediabile

Mi sono innamorato di te molto prima che il tempo cominciasse a passare. Ho speso la vita ad immaginarti e, in un secondo, hai preso tutto quello che ho sono. Ogni giorno, tutto il giorno, penso a quanto sarà bello, alla sera, poterti accarezzare la testa mentre dormi e, avvicinandomi alle tue orecchie, sussurrarti tutto il mio amore. Ogni giorno, appena sveglio, corro a cercarti per potere essere la prima persona che vedi, per poterti abbracciare. Il mio bisogno è trascendentale, tu sei parte di me. Se non ti sapessi nella mia vita, sarebbe come vivere senza cuore. Però sei lì, sorridente, infinitamente dolce quando, allungando le braccia verso di me, trasmetti tutto il tuo affetto più sincero, tutti gli entusiasmi in quegli occhi lucenti, sinceri ed onesti, in quei sorrisi imprendibili, colline innevate. Tu sei Dio o, almeno, la sua musa ispiratrice. E se la vita, in cambio di un tuo abbraccio, volesse la mia morte, senza esitare tenderei le braccia verso te.

Ora, bimbo, vai a mettere le scarpe, prendi il pallone e scendiamo in giardino a giocare un po'.

Ad A. e N., i bimbi più stupendi che un padre possa desiderare. Vi adoro ogni oltre irragionevole dubbio. Papà.

16 commenti:

danDapit ha detto...

Buongiorno caro!
Bellissime le tue parole, e sapevo, prima di giungere alla fine, che non erano per una donna (inducono in modo spontaneo a ciò! -sarebbe troppo bello il contrario! ;-) ) ...infatti ho sbirciato in fondo, e mi sono confermata l'intuito che fossero per i tuoi pargoli!
Ora mettiti le scarpe, e prendi il pallone che andiamo a giocare in cortile, in giardino, qua sotto, su un prato... è la parte più carina che concretizza l'amore in azione ^__^

Però che belle quelle parole anche per una donna... NO?? ;o))

(p.s. Ovviamente dei quiz non ci ho capito nulla! altro che "testa" superiore!!!! @___@ )

danDapit ha detto...

Dimenticavo:
Buona domenica, e un abbraccio! ^_^

SognoDiSabbia ha detto...

Credo che ogni mia parola sia quasi superflua, quasi un "intaccamento" alle tue, così speciali, così dolci. L'amore per i tuoi figli va sempre e comunque "oltre". Quell'oltre.

digito ergo sum ha detto...

@dandapit

Beh... la tua è una testa superiore a prescindere... buona domenica anche a te

@sognodisabbia

Quell'oltre, ahimé, é sempre lontano come lo era ieri.

Laura ha detto...

Bellissime le tue parole!
Grazie per la visita, e complimenti per il tuo blog: troverò il tempo per ripassare e leggerti con calma.
Buon inizio settimana.

[Sdos] ha detto...

Le tue parole non lasciano dubbi: sei un papà speciale.
Grazie per il commento e il passaggio da me.
M.

Annachiara ha detto...

Diciamo che io ho sempre un'irrimediabile tendenza a stare dalla parte delle donne. Ma quello che racconti nel tuo blog è veramente da pelle d'oca!
Il papà delle mie bambine è un angelo e quindi io lo so che esistono uomini d'oro. Continua la tua battaglia!

zefirina ha detto...

senza parole

digito ergo sum ha detto...

@laura

grazie a te, grazie anche di essere passata,davvero.

@[Sdos]

non so se sono un papà speciale, mi limito ad essere un papà profondamente innamorato dei propri figli. Ti ringrazio del passaggio gradito...

@zefirina

Anche io, credimi. Mi restano solo insulti. A patto che siano parole... Ti abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@annachiara

Le istituzioni svizzere vivono lo stesso "male". Le madri hanno sempre fottutamente ragione e, se non ce l'hanno, qualcuno si inventa un motivo per fare in modo che ce l'abbiano lo stesso.
Le tue bambine sono fortunate. I miei lo sarebbero, se la madre glielo permettesse. Ma io sono un bandito, bandito da ogni possibilità. Ti ringrazio e ti abbraccio.

s.b. ha detto...

Ti voglio bene. E adesso sai anche perché.

digito ergo sum ha detto...

@ s.b.

anche io te ne voglio, e non solo per il tuo seno prominente :-)

freespiritman ha detto...

Parole d'amore di un padre per il proprio figlio.... quanto di pi� sublime possa esistere, non ho parole.
Un abbraccio

lapilli ha detto...

sembri proprio un papà meraviglioso

odaliscasicula ha detto...

Questo post mi ricorda uno dei miei libri preferiti. L'epistolario di Abelardo&Eloisa. Lei considerava Abelardo il suo Dio: talmente era forte l'amore nei suoi confronti!
Il tuo, certamente, è un amore diverso. Ma pur sempre un amore. Mi (e ti) auguro che i tuoi figli possano sentirlo, che tu riesca a trasmetterlo nello stesso modo in cui lo provi...

digito ergo sum ha detto...

@ odaliscasicula

Io auguro a tutti di riuscire a trasmettere amore. Per i figli, per un uomo, per una donna, per una pianta. Amare è essenziale. Traspirare amore rende migliori. Un saluto svizzero...