29 marzo 2008

Sarà che non ci capisco nulla...

Voglio un modo nuovo di vederti, proprio ora che ti so guardare. Voglio un nuovo modo di saperti, perché, mi sa, che quello che sai, lo so solo intuire. Che qua c'ho un gran bel bisogno di te, adesso. Adesso c'ho addosso il tuo odore che è campagna e che mi accompagna. Chiamami, come al solito, alzerò il ricevitore un istante prima che il telefono squilli.
Che so mica cos'è, però è bello sapere che funziona così.
C'hai ragione te, c'hai. Ognuno si può conquistare. C'hai sempre ragione te, c'hai.
Sarà che io, delle donne, comincio proprio a non capirci nulla.
Posta un commento