10 dicembre 2008

'NA TALE occasione di volersi meglio

"volersi meglio", perché "più bene" non si dice...

Il mondo si cambia. E se non si cambia è solo perché qualcuno sostiene che "il mondo non si cambia".

Compitino per Natale: prima del 25 dicembre rendete migliore una persona. Poco importa chi. Una persona che ha bisogno. Ascoltatela, incoraggiatela (nel caso questa persona fosse il digito: "andateci a letto insieme anche più di una volta"), infondetele calma e fiducia in sé.

Fatele sentire che per voi è importante. Senza un motivo, senza secondi fini (che di Gianfranco ce n'è già abbastanza). Fatele sentire che é importante, che per voi vale, soltanto perché è una persona.

Certo, lo so... è una cosa banale. E allora perché (la butto là, eh?) qualcuno di voi non lo fa regolarmente o comunque non abbastanza e, forse, non lo ha mai fatto?

Fatelo. Gratis. (Vedetela così: fatelo per voi, che queste cose pagan sempre).

Voliat... volet... vogliatevi bene. Per volersi meglio, occorre passare per forza nei Quori degli altri.

Occhei, scendo dal pulpito. E chiedo scusa se son stato saccente. (qualsiasi cazzo di cosa voglia dire)

Vi abbraccio e sappiatelo: vi voglio meglio.

Il mondo si cambia.
Posta un commento