20 dicembre 2008

Siamo tutti aperitiviti

Natale, tempo di aperitivi e di rimpatriate. Di viaggi nella memoria.

Così, ad una "festiccciola" tra amici incontro, per puro caso, due ex compagni di scuola.
Due geni.

A., un mago della matematica.
Durante i compiti in classe di trigonometria, tutti in silenzio e impegnati fradici...
Lui, con le mani, simulava le figure geometriche e, accompagnandosi da un rumore fatto con la bocca, le faceva roteare nell'aria.

Dopo un'ora e mezza noi, disperati, sudati, sporchi di inchiostro... Lui al bar già da 40 minuti, a leggere la gazza e a pociare una briosche in un cappuccino.

Peccato che se gli si chiedesse qualsiasi cosa al di fuori della matematica, cadesse in un letargo emotivo impressionante.

Ricordo come, durante una lezione di storia, sosteneva in modo convinto che le guerre puniche fossero una sorta di lite tra scozzesi e inglesi.

Ho incontrato anche S., tipo decisamente intelligente ma svogliato e poco sveglio.
Aveva un buon rendimento in tutte le materie tranne in matematica.
Davanti al classico problema da aritmetica applicata, riusciva a trovare soluzioni tendendti all'infinito, assolutamente incapace anche solo di "intuire" che, il risultato, potesse essere sbagliato.

Suonavamo anche in sieme. Chitarrista certamente dotato, ma se gli mettevi in mano, chessò, le bacchette della batteria, correva in un ristorante cinese per provarle.

Beh. Ironia della sorte. A. insegna storia e S. matematica.

Ecco. That's life.

Ci si "vede" presto per gli auguri di Natale, eh.

Un abbraccio.

PS: Sto latitando, vero... ma vi leggo uguale.

68 commenti:

JANAS ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
JANAS ha detto...

Quindi ho ancora speranza con la matematica (la capisco meglio ora che la spiego a mia figlia, che quando la studiavo ..ahhaahah "studiavo"..per davvero!!)
forse tra un po, studi scientifici diranno che ogni individuo, raggiunge in stadi differenti, la maturità per lo studio di alcune materie, tipo:
- dal livello della sua materia grigia, concentrata nell'emisfero sinistro, appare evidente che per ora lei sia portato per la matematica...ma dormendo per una decina di anni sempre sul lato destro, gran parte della sua materia grigia potrebbe scivolare lentamente sul lato destro...e allora potrebbe dedicarsi allo studio della storia dell'arte!! :)
buon uich end...end buone feste

ANNA ha detto...

Non ci posso credereeeeeeeeeee Sono la secondaaaaaaaa!!!!!!!! Olèèèèèèèèèèèèèèèè!!!!!!!!!!! ehm.... ok mi pare giusto la vita a volte riserva delle sorprese, mai fare l'errore di dare per scontate le cose! Non è elettrizzante???? ihihihihih bacioneeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!! :))

Anonimo ha detto...

Ciò mi fa capire tante cose......purtroppo!!!
Ecco il perchè di tanti problemi nella scuola.....scusa Digito....ma c'ho "il dentino avvelenato".....sto cambiando scuola a mia figlia.....IV elementare.........!!!
Per gli auguri di Natale......ripasso!!!
Baci

BarbaradaRoma

Ma|Be ha detto...

o
mio
dio...

che buon risveglio. colazione e post di dgtino.
bueno bueno.
ben tornato sui nostri schermi e nella nostra web..

beh... buona vita caro!

SunOfYork ha detto...

io quelli che avevano facilità con la matematica li aspettavo con un randello all'uscita, quindi non sono riusciti a sopravvivere al liceo.
per quanto mi riguarda, ero una di quelle talmente letterate che ai compiti su limiti e derivate, feci un tema spiegando il concetto di infinito e le motivazioni che mi spingevano a non studiarlo.
3--

Mio ha detto...

No, non è ironia della sorte.
Per me è la negazione della sorte, è la dimostrazione che tutto si può se lo si vuole. E' la dimostrazione che la passione ed il mettersi in discussione porta a traguardi che nessuno può vedere o immaginare. Nemmeno la stessa persona.
Sai Digito, è così che vorrei ritrovarmi tra un po' di anni, come un passante davanti ad un monumento obsoleto vorrei guardare il mio presente e il mio passato. Come un muratore (non con carta e penna: non architetto non ingegnere, ma con le mani con la fatica e il sudore) al lavoro, vorrei costruire un futuro che mica so come verrà ma che già saprò essere completamente diverso.
A. & S. complimenti davvero. D. per me però è... tutti e due con in più il terzo ;).
Buon fine settimana Digito!

Roberto

XPX ha detto...

Io ancora li devo rincontrare i mei ex compagni di istituto tecnico ... che siano tutti morti?
Buona giornata ;-)

Antonia ha detto...

Io detesto incontrare gli amici del liceo ... e non cambierei gli anni dell'università con nient'altro al Mondo.

Un sorriso.Antonia.

piccolè ha detto...

AHHHH, LA VITA RISERVA SEMPRE DELLE SORPRESE! IO AVEVO TRE A MATEMATICA, E NON LA INSEGNO, AVEVO NOVE A ITALIANO, E NON INSEGNO NEANCHE QUELLO,...QUALCOSA NON QUADRA! CIAO, TI RINGRAZIO PER ESSERE PASSATO DAL MIO BLOG, PER ORA UN ABBRACCIO E A PRESTO.

Tarkan ha detto...

Lodi lodi lodi all'aperitivo... l'unica cosa capace di unire veramente le persone attorno a un tavolo, altro che pranzo di Natale... Il futuro è nell'aperitivo. E che ce frega se il prof di storia non sa cosa sono le guerre puniche e quello di matematica non conosce le più elementari nozioni di algebra... saremo tutti troppo brilli per accorgecene!

Tarkan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ARMANDO PARIS ha detto...

TREDICESIMOOOOOOOOOOOOOOO!

ARMANDO PARIS ha detto...

EVVAIIIIIIII ! PORTA BENE AHAHAHAH

ARMANDO PARIS ha detto...

SE FOSSIMO IN AMERICA AVREI DETTO NOOOOOOOOOOOOO ! PORTA MALE !

ARMANDO PARIS ha detto...

MA SICCOME SIAMO IN ITALIA DICO EVVAIIIIIIIIIII CHE PORTA BENE !

ARMANDO PARIS ha detto...

ADESSO LEGGO E COMMENTO !

ARMANDO PARIS ha detto...

IO UN IDEA ME LA SONO FATTA E AL POSTO DELLA STORIA E DEI NUMERI HO SEMPRE PREFERITO LA VECCHIA E CARA FAIGA ... COME DICEVA IL BUON JERRY CALA'... DI SICURO NON SONO DIVENTATO UNO SCENZIATO ! ANCHE IO HO PRESO POCO TEMPO FA UN APERITIVO CON UN MIO AMICO E EX COMPAGNO DI CLASSE ... ABBIAMO RICORDATO TANTE COSE INSIEME E NELLA FATTISPECIE CHE LUI ERA UN VERO FANATICO DELLA CHIMICA E DELLA VECCHIA E CARA PAIPPA ! RISULTATO ? CHIMICO DI PROFESSIONE E PAIPPAIOLO NELLA VITA ! AHAHAHAHAHAHAHA

OGNI RIFERIMENTO A PERSONE E COSE è PURAMENTE CASUALE !

UN ABBRACCIO FORTE FORTE

Ross ha detto...

Impegnati fradici?
Questo modo di dire mi mancava... ah Digito, da te si imparano sempre un sacco di cose nuove! :p

Luna_tica ha detto...

Incredibile, ho l'autostima sotto i tacchi, sono rimasta coerente negli anni, al licevo avevo 4 in matematica sigh!!!
..ed ancora adesso purtroppo,
i conti della mia vita non tornano mai..
hihi
però; "adoro scrivere poesie", sono Luna_tica e decisamente illogica, e quindi, TUTTO TORNA. ahahaha..

Kissettone for you.

Bruno ha detto...

poi mi spieghi "suonavamo insieme" ....adesso scopro che suoni.......
pesavo fossi fuggito .... :-D

Matteo Mainardi ha detto...

E poi la chiamano ironia della sorte!!!

La Cosa ha detto...

Della serie, nasci da incendiario e muori da pompiere????

Devo lasciar che la vita mi passi addosso????

Naaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!

Ciao Digito buona aperitivizzazione

Amaracchia ha detto...

Dicesi Contrappasso :D

Ciau dgto!

fabio r. ha detto...

rifuggo le rimpatriate scolastiche per motivazioni etiche/religiose, ma cmq con alcuni colleghi sono rimasto amico ed anch'io ho un esempio simile.
Lui era il tipico fancazzista sempre alle soglie del 5 (partendo dal 4), buono ma fessacchiotto, a suo a gio in una classe come un pesce in una gabbia....
Tutti lo davano pressochè per spacciato, se non fosse per i soldi di papà. Manco le scatole poteva vendere. E poi il miracolo: ironia della sorte: è il più grande distributore ed esportatore di scatole (ok, packaging, ma sempre di cartone pressato parliamo..) del benelux, che non sarà la Germania ma nemmeno Campobasso. Ha 3 ferrari, 2 Lamborghini ed una moglie semi-modella....
...ma è ancora convinto che Cisti Fornaio (dal Decamerone) trasportasse vino in damigiane di plastica (come gli avevamo fatto credere noi), a Firenze, nel 1300...

Dany ha detto...

Suonvate insieme???? E tu cosa suonavi???? il Triangolo lo lasciamo ad A., S. la chitarra e tu?????
Mi sembra la vecchia barzellatta che lui e lei suonano, lei il piano e lui la tromba...vabbè Charlieeeeee basta con ste canne, ho anche finito le cartine ;-)

Emigrante ha detto...

Embe'? che vuol dire? Io al liceo fui rimandato in matematica ed inglese e faccio l'Ingegnere e vivo in America. Argh Meno male che non mi rimandarono in religione! Non lo so mica se in abiti talari sarei stato a mio agio
Uhm ..sono l'uomo giusto al posto giusto? :-)
Un caro saluto

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Ed io latito latito....W la paranza! LOL!

Non so se è ironia o agrodolce amarezza: se sono felici è la prima altrimenti...

A presto per gli auguri allora.
Ciao
Daniele

Michele ha detto...

La scuola e' una cosa la vita un'altra.
Non sempre si seguono su una linea retta.
Ciao Michele pianetatempolibero
Buon Natale
se hai tempo passa dal mio blog e vedi quanti dollari e' valutato il tuo.

freespiritman ha detto...

Ricambio gli auguri di Buon Natale.
Un abbraccio
Free

Charlie68g ha detto...

Tranquillo Digito
Io alla prima ora del primo giorno di lezione in prima superiore sono stato buttato fuori dopo dieci minuti dal professore di religione, ma ancora non sono diventato prete.
Pretino si però ;-)

Federica ha detto...

allora c'è speranza per tutti...

ma sai che invece io non ho mai fatto un aperitivo in vita mia? non so come mai... dovrò rifletterci!

cinzia ha detto...

In matematica ero un genio, in tutte le altre, ero un genio incompreso, talmente incompreso che non sono mai andata oltre la 1° superiore, e non vi dico quante volte ci ho provato....


p.s. Digito...sai che ero convinta che tu fossi un collega di lavoro di mia sorella? Sarà questo il motivo per cui non mi mandavano mai in 2°?

Buon Natale, che sia così come il tuo cuore sogna.
Cinzia

Lliri blanc ha detto...

Sono i casi della vita, no!?

Io invece voglio brindare ora con te augurandoti buone feste perchè domattina sono già in partenza!
Un abbraccio con le bollicine!

Angel ha detto...

Bè mi piace la stua storiella...
Mi piace pensare che la gente cambia perchè cambio anche io.

Non sono più quella che ero al Liceo, ma per quella gente resterò sempre la tipa che latitava sapendo che c'era l'interrogazione di latino, che passava la versione di greco e odiava la chimica ( ho preso 3 per due volte di fila ehehehe)

Ecco resterò quello.
E quando ci incontriamo mi dispiace vedere che non si fa altro che parlare di cose accadute 20 anni fa.
Sarebbe più bello dirsi "allora, come sei adesso, chi sei?"
Io ci provo ma non fa bene sapere che la gente cambia, anzi è molto più comodo pensare che tutti sono rimasti uguali, altrimenti dovremmo per forza vedere i nostri, di cambiamenti.

Un bacio sulla pelata.

M!KA ha detto...

Pagella del mio 5 liceo scientifico:
italiano_7
latino_8
storia_8
filosofia_8
inglese_8
arte_10
matematica_2
fisica_2
geogr astronomica_4

io e la scienza? come diceva Piero Pelù: "Siamo mondi, siamo mondi paralleli..."!!!

Però, bello che poi alla fine la sorte è simpatica.. e che alla fine è bello convivere con qualcosa non avresti mai pensato! un abbraccio, digito, e buona notte!

orchy ha detto...

ripasso con calma ..se la trovo la calma..ora corro al lavoro...:-)

luce ha detto...

Le strade ed i percorsi si intersecano e l'impossibile certe volte diventa realtà

Pietro ha detto...

ah la scuola...
e gli anni che passano

Alessandra ha detto...

beh! caro Digito ...
"insegnante di scuola materna" contro tutta la famiglia che mi voleva raggggiognera (ancora adesso questa parola mi fa paura!) e ora??? nel mio lavoro faccio anche di conto! strana la vita ma son fortunata mi piace il mio lavoro!

tanti cari auguri anche a te.

Alessandra

Maximilian Hunt ha detto...

Finalmente ritorni!
Riguardo gli ex compagni, beh, quelli son sempre sorprese :)

daniela ha detto...

Io li invidio quelli così!
Per quanto mi riguarda, dai tempi dell'asilo continuo ad andare benissimo nelle materie umanistiche e un disastro in quelle scientifiche.

Beh, al liceo c'avevo 8 in matematica, ma solo perché la prof non poteva concepire che una che andava bene in tutto potesse andar male solo nella sua materia.

Una volta me lo disse pure: "GGuidà, a mmme nun m'enteress si stud o non stud, tanto sempre 8 cummè vai a pijà!" (era calabrese)

Sembra strano, ma non sai quanto mi sono vergognata allora!

L.a.v.i.n.i.a ha detto...

ho frequentato lo scientifico,
non ricordo di aver mai raggiunto il sei in matematica.
e se S. tendeva all'infinito
Io tendevo al risultato.
L'ultimo anno, il più difficile, quello della geometria analitica, ricordo che la prima cosa che facevo quando mi trovavo il compito davanti era leggere il risultato finale. Perchè quello veniva reso noto affinchè lo studente si rendesse conto di aver svolto bene o meno il problema.
Beh, se il risultato era 6 e a me veniva fuori 4 aggiungevo +2, se mi saltava fuori non so un 9 aggiungevo un -3, e così via.
La mia insegnante mi odiava. Avevo addirittura il coraggio di passare il compito al tipo seduto davanti a me, che era messo molto peggio.
E in genere nel giudizio finale, io mi trovavo scritto "g. dovresti evitare di passare il compito a b. che tanto è inutile". e lui "b. la prossima volta fai che il 3 sia tuo e non quello di g."
Buone feste caro.

desaparecida ha detto...

Ehm....ecco io veramente non ho mai imparato le tabelline....e sono passati secoli dalle elementari...

la bislacca ha detto...

S. probabilmente soffriva di una forma leggera di autismo. :-)
Sai, come tutti anche la sottoscritta ha assistito allo svolgersi di inspiegabili fenomeni.
That's life, appunto.
Un bacio, DES.

pansy ha detto...

..That's life. That's all!
Bye :-))))

Veneris ha detto...

Se il Berlusca adesso si appresta a riformare la giustizia, io credo che ognuno sia autorizzato a fare quel che vuole nella vita. Salutoni

luce ha detto...

La vita è quello che succede mentre fai altro...non so chi lo disse ma è così, è un gran casino!!
Bacioni Digito, di cuore.

syd779 ha detto...

e pensare che io andavo male in religione, ho corso il rischio di fare il prevosto e neanche lo sapevo.

Un gimme five er digit

Elys ha detto...

Simpaticissimi questi ricordi di scuola Digito! ^__^ Mi raccomando il 24 scarica la posta...

Pupottina ha detto...

ciao buon inizio settimana lavorativa brevissima

^_____^

ha detto...

pazzesca storia, bella!
Digito se ti tieni nascosto è un casino, hai circa una cinquantina di commenti da dover rispondere ancora... Un vip come te non può latitarsi ;)

Buona giornata

veronica ha detto...

Che stranità che è certe volte la vita...
Un abbraccio che inizia la settimana di Natale e ci vuol proprio.
E anche un po' di porporina.

PS:stando a quello che dici io insegnerò chimica...poveri ragazzi...

3my78 ha detto...

Ognuno tiene una faccia per "qualcosa". Cmq se non dovessi rileggerti per queste feste catiche ti auguro da ora buon natale a te e ai bimbi:-)

Anna ha detto...

Bah, io gli aperitivi me li faccio sempre, mi piacciono un sacco :-)
forse potrei esorcizzare il natale facendomene di più. Ottima idea.
Gli ex compagni di scuola, che disastro, li evito come il diavolo l'acqua santa.....

Stefy ha detto...

E ci stupiamo se la scuola va in malora ;-)
Loro insegnano e digitello che fa oltre ad imparare sempre??

Daniel ha detto...

La vita è così! un continuo rimescolamento di carte! L'unica cosa stabile è la sfiga: se c'è, rimane. :-)
un abbraccio
Daniel

Agnese ha detto...

No aspetta...Dimmi che è uno scherzo, su! Perchè io inizio a preoccuparmi pure della scuola svizzera, oltre che di quella italiana!!!

Spippy ha detto...

Quindi forse ho ancora qualche speranza per impartire lezioni di taglio e cucito, viste la mie innate doti di manualità :))))

stellavale ha detto...

Latita quanto vuoi. a volte fa bene.

Pipoca ha detto...

insomma un po' come dire: datti all'ippica?

AAA COMPRANSI ippocampo (sai, sto sul mare) poco usato, in buone condizioni, no intermediari. se venditore particolarmente suggestivo, pagamento anche in natura.

Tintarella di... Luna ha detto...

Uddioooo allora è vero che posso diventare professoressa di mate anch'io!!!!!ahahhaha

digito ergo sum ha detto...

@janas

nulla è più utile, per "fissare un concetto" dello spiegarlo a qualcuno.
Mi piace l'idea che, maturando, si aprano nuove "finestre" e non se ne chiudano soltanto.
Un abbraccio a te, e buon Natale.

@anna

no, tu non sei la seconda, tu sei l'unica donna della mia vita... e io vado, occhei. :-)
Un abbraccio

@barbaradaroma

ad eccezione della spinta governativa verso la scuola privata, anche la scuola svizzera versa in condizioni disperate.
avevo un professore di francese con dei difetti di pronuncia tali che, a sentirlo parlare, sembrava un uomo che stava affogando.
tra l'altro, pare, non fosse neppure abilitato ad insegnarlo, il francese.
ancora prima dei professori, è proprio il concetto di "studio" e di "programma scolastico" ad essere basato su presupposti profondamente sbagliati.
collasserà anche da noi, il sistema scolastio.
un abbraccio

@ma|be

concentrati sulla colazione. :-) che i post del digitiello spurciello non sono all'altezza dei vostri. mai.
un abbraccio

@sunofyork

a un tema sull'infinito come il tuo, avrei dato un premio

@mio

mi piace "la negazione della sorte". a volte, però, si arriva laddove si vuole per poi fare (quasi) esclusivamente le cose sbagliate.
e allora, caro mio, son cassi amari.
il tuo futuro, ne sono certo, lo stai già costruendo. che siamo tutti muratori. ogni tanto, però, ci si chiude dentro... :-)
un abbraccio forte

@xpx

sei l'unico sopravvissuto? allora sappi che sei il sospettato numero uno :-)
buona giornata anche a te

@antonia

ogni volta che incontro gli ex compagni fanno "allusioni" sul mio scarso numero di capelli :-)
li adoro anche per questo :-)
un abbraccio

@piccolè

grazie a te. davvero.

anche me avevo 9 IN itaGliano. ma non O mai caputo pecché. :-)
buona giornata

@tarkan

riunisce tutti attorno ad un tavolo fino al terzo bicchiere... poi c'è un fuggi fuggi generale, appena entra una donna :-)

@armando paris

sei un grande. davvero. mi spezzi in due dalle risate. se ti fai le canne voglio assolutamente il numero del tuo pusher. :-)
anche a me le fisica è sempre piaciuta. intesa come "studio del fisico delle donne" :-)
buone feste a voi tutti, caro.

@ross

impegnati fradici l'ho scrittà così, senza pensare. e il risultato si vede :-)
un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@luna_tica

l'autostima sotto i tacchi per un 4 in matematica? mi sembra eccessivo.
meglio le poesie, danno più stupore e scaldano di più. la matematica serve alla fine del mese. è fatta per non fare tornare i conti. brutta roba ;-)
un abbraccio

@bruno

periodo intenso. tutti isterici sul lavoro...

suonavamo insieme, come tanti "giovani" avevamo il nostro gruppo (per le bevute di massa). suonavo il piano. che ora non ho più. e che mi manca.
ma arriveranno, anche da questo punto di vista, tempi migliori.
un abbraccio a voi

@matteo mainardi

grazie di essere passato. ora vengo a curiosare da te.
buona giornata

@la cosa

"la cosa" è un nick stupendo... mi fa venire in mente... boh? ;-)
buona giornata. vedi che seguire lastefy fa male?

@amaracchia

dicesi "lotta alla disoccupazione".
buona giornata

@fabio r.

ciò conferma che, se sei un idiota, nella vita resti un idiota. anche se appoggi il sedere su una ferrari.
forse è giusto così. :-)
un abbraccio

@dany

suono il piano. ma ormai non trombo dal 93. o era il 92? mah...

certo che finire le cartine è un dramma. ma come si fa? :-)
un abbraccio

@emigrante

non vuole dire quasi niente. mi ha solo fatto riflettere. molto probabilmente sei l'uomo giusto al posto giusto.
c'è da chiedersi come mai, chi dimostra col tempo di avere affinità con una materia, venga rimandato. ma il compito della scuola non è anche quello di "promuovere le capacità" del singolo?
forse qualcuno, al posto di saperle valutare, è stato capace di affossarle. ma è un'ipotesi.
un abbraccio a voi tutti, e buon natale.

@rockpoeta

credo non siano né felici né infelici. sono solo occupati.
un abbraccio

@michele

per fortuna, caro, per fortuna.
ciò dimostra (ancora una volta e come se ce ne fosse bisogno) che la scuola non valuta correttamente chi la frequenta.

buon natale anche a te.

certo che passo, passo sempre

@freespiritman

anche a te. buon natale di cuore

@charlie68g

per 2 anni, solo per non frequentare le lezioni di religione, mi sono spacciato per "protestante".
e per protesta andavo al bar. ;-)

un abbraccio

@federica

la vita è equa. ciò che non fai prima lo farai dopo, recuperando il tempo perso. ti aspetta un futuro da alcolista. ;-)
un abbraccio

@cinzia

un genio resta tale, compreso o meno. i geni, in fondo, non li comprende nessuno. in genere gli tocca morire, prima di essere apprezzati.
ti auguro di non essere riconosciuta come tale almeno per i prossimi 100 anni. :-)

collega di tua sorella? eccome mai? se è vero che ha una 5a, avrei voluto esserlo... ;-)
un abbraccio a voi e buon natale, di cuore.

@lliri blanc

garbata bloggeressa, buon viaggio. un abbraccio e buon natale.

@angel

beh, fa parte del gioco. quando incontri gli ex compagni di scuola in genere si parla delle "figuracce epocali" oppure dei prof. bastardi.

ogni volta che ne incontro uno gli chiedo cosa fa, se è contento. e alcuni mentono forte. mah... that's life.
un abbraccio

@!mika

sei un genio. lascia perdere le materie scientifiche... vedi che la scuola non funziona? ed eccone il motivo.
le mie pagelle sembrano (tutte) un conto alla rovescia :-)
un abbracio

@orchy

corri, corri, che il lavoro Mobilita l'uomo ;-)
un abbraccio

@luce

eppure, se l'impossibile diventa realtà, significa che é possibile. ;-)
buona giornata

@pietro

e a noi tutti restano solo gli anni che passano. e la pheega.
;-)

digito ergo sum ha detto...

@alessandra

il mondo è pieno di ragionieri. insegnare nelle scuole materne, e farlo bene, è una missione, mica un semplice mestiere.
buon natale a voi, di cuore.

@maximilian hunt

e alcune ex compagne, sono belle sorprese. "tutte da scartare". ;-)
un abbraccio

@daniela

infatti, mi sembra di "intuire", che il tuo percorso sia improntato alle discipline umanistiche, con tanto di approfondimenti con "tanto di cappello".
che sedere! a me i prof toglievano tutti dei punti perché CI stavo sui maroni...
:-) un abbraccio

@l.a.v.i.n.i.a

ahahahah, ma la scuola è bella (anche per questo). un abbraccio e buon natale

@desaparecida

ma a te si perdona questo e altro.

7x8 e un abbraccio

@testa bislacca

l'ho sempre pensato anche io. ma me lo sono sempre tenuto per me.

un abbraccio a te.

@pansy

è stupendo averti qua. grazie.
un abbraccio

@veneris

ognuno è libero di fare ciò che vuole, soprattutto se vuole portare il berlusca in un vicolo e zampognarlo come si deve.
:-)

berluscono è il limite evidente della democrazia...

@luce

già. e siam tutti sempre intenti a fare altro.
un abbraccio forte forte a te.

@syd779

scopi come un riccio, bevi, fumi... il prevosto potevi farlo sì. i prerequisiti ci sono. :-)

gimmi faiv terapeutico a te :-)

@elys

scarico scarico. ;-)
un abbraccio e buona giornata

@pupottina

buona settimana a te ;-)

@∞

periodo "isterico", sempre in movimento... giro come una trottola.



Pupottina ha detto...
ciao buon inizio settimana lavorativa brevissima
un vip? ahahahahah
un abbraccio

@veronica

la porporina si fuma?
allora posso insegnare "stronzologia"? ;-)
un abbraccio

@3my78

buon natale a voi tutti. sereno e tranquillo. un abbraccio

@anna dai capelli rossi

a chi lo dici... apero appalla. non evito i miei ex compagni. e neanche le mie ex compagne. una in particolare... ;-)
un abbraccio

@stefy

digitello si sforza di capire. e ci riesce sempre meno. ;-)
un abbraccio

@daniel

un vecchio adagio popolare dice che "quando piove merda, non si tratta mai di un temporale isolato".
ma passa anche quella. non so perché ma c'è un ratio tra "fa' pure tutto quel casso che vuoi" e la fine della sfiga.
un abbraccio forte e delicato, come te

@agnese

su qualche blog, non ricordo quale, ho lasciato un commento sul tema scuola. dicevo, in parole povere che, quando andavo alle medie (si parla di oltre 20 anni fa)
la scuola era in coma. oggi le hanno staccato la spina.
l'unica eccezione, come sempre, gli USA: la loro scuola è nata morta. e ancora non lo sanno.
un abbraccio

@spippy

dottoressa modesta! ancora congratulazioni. :-)
un abbraccio

@stellavale

che donna comprensiva! :-) un abbraccio

@pipoca

se per "datti all'ippica" intendi: cavalca una puledra col seno spropositato... beh, mi darei all'ippica prima, durante e dopo i pasti.

devo assolutamente procurarmi un ippocampo e diventare suggestivo ;-)
un abbraccio

@tintarella di... luna

verissimo! non lo sei ancora? strano... :-)
un abbraccio

Agnese ha detto...

Oddio, quella della scuola USA è bellissima....Ho le lagrime agli occhi (oddio, ci sarebbe poco da ridere, in effetti!)

digito ergo sum ha detto...

@agnese

boh... a me la cosa che fa più paura è che la scuola americana sforma "americani tipo". come una fabbrica... brrrrividi :-)

winamp SKIN ha detto...

hello ^^!
how are you?
greeting from bike lover 0_0