22 agosto 2010

dio stacca alle 5 (e non pulisce il water)

uno dei più grandi limiti dell'uomo è silvio berlus... no! uno dei più grandi limiti dell'uomo è la cultura di dio. questo essere demiurgo che s'impiccia dei fatti tuoi e che tutto vede e che a tutto provvede. se così fosse... (al posto dei puntini ognun ci metta ciò che vuole, a me viene solo in mente che "se così fosse le sorelle carlucci sarebbero nate in pataTAgonia", ma non ha molto senso. sarebbe più opportuno pensare a dio (e magari chiamarlo in un altro modo) come a un enorme pentolone, posto lì in mezzo all'universo (ah... di recente un tIm di scienziati ha teorizzato che l'universo sia piatto, l'avevo già letta qualche tempo fa, ma al posto del verb... dell'aggett... del sostantivo "universo" c'era scritto "terra"...), dicevo... questo pentolone posto lì in mezzo all'universo non ha preferenze, è lì a disposizione di tutti. per attingervi occorre però volere senza bramosia, occorre sudore, occorre consapevolezza, al limite occorre anche sapere che ci sarà da pagare un prezzo. in natura niente è gratis, nel senso che ad ogni azione corrisponde un'azione uguale e contraria, e chi di noi non è figlio della natura? chi di noi non risponde alle medesime leggi? allora, visto che ognuno è figlio della stessa "madre" e sottostà alle stesse leggi e alle stesse regole, come può questo dio fare differenza tra uno e l'altro? (eccezione fatta per brunetta che, ad occhio nudo, qualche differenza la lascia trasparire). occorre darsi un metro, entrare mentalmente nel pentolone, darsi da fare. certo... è vero, occorre un momento di raccoglimento per poterlo fare, per potersi "sintonizzare". il pentolone è sempre lì, siamo noi che vi accediamo part-time. allora facciamo finta che sia lui a fare l'orario ridotto e approfittiamo di questo limite per imporci di attingere dal pentolone. ed è inutile chiedere a dio di intercedere e di risolvere per noi. lui, il water, non lo pulisce. ma può darci il prodotto buono per togliere le incrostazioni (ad ogni incrostazione corrisponde un'incrostazione uguale e contraria)

je vous aime tous


17 commenti:

Dany ha detto...

primaaaaaaaaaaa, non l'ho ancora letto ma non volevo che mi fregassero il podio :-) ora lo leggo giuro

Dany ha detto...

Ora che ho letto ho solo una domanda...quando dici "occorre darsi un metro" ce l'hai sempre con Brunetta, vero?????

fabio r. ha detto...

cioè dio è una specie di ratatuille metafisica...? e perchè no?
prima del brodo primordiale c'era la ratatoiulle.. carino!

Lunga ha detto...

bisognerebbe appurare se non viene a cacarci nel nostro water di nascosto... ma gli ho già detto che se ne parla quando ci incontriamo!

Lunga ha detto...

(se l'avessi scritto in italiano corretto sarebbe stato meglio, ma tant'è)

digito ergo sum ha detto...

@lavalda: a parlar di metro o viene in mente brunetta, oppure rocco. sottolineare ciò che conviene :-)

@prof: ratatouille metafisica è una cosa che solo te potevi... (mi inchino)

@lunga: metti una webcam 24 ore su 24 e avrai la tua risposta. (la tecnologia fa cose che non ci si crede) :-)

Silvia... ha detto...

la differenza ??? la fa Luisa che inizia presto, finisce presto e piuttosto che pulire il cesso, ci mette la schiuma attiva .... quella sì, la producono ad hoc o a hic, sbronzi come sono di potere se la cantano e se la suonano come vogliono .... gli si intasasse !!!!

ladyoscar ha detto...

Ecco perchè si parla sempre di brodo primordiale...stava nel pentolone! Quello che mi chiedo è : chi cacchio ha tirato fuori la carne e le verdure ?

Tintarella di... Luna ha detto...

No no, non ci siamo...io avrei fermato il post a silvio berlus.
Di dio non ne abbiamo le prove dell'esistenza,ma di quelle di silvio berlus ne paghiamo ogni giorno conseguenze...

Piermatteo ha detto...

Cacchio cacchio Diggito è tornato! Era ora!!!

digito ergo sum ha detto...

@silvia: ci vuole un'età (ehm... una memoria storica... intendevo) per ricordare questa pubblicità. non c'è niente da fare... noi nati negli anni '90, siam tagliati fuori, siam... :-)

@ladyoscar: sul brodo primordiale non c'ho molto da dire, dev'essere fatto con una gallina molto, molto vecchia :-) (sorry...)

@tintarella di luna: io avrei fermato silvio berlus. point of view, of course :-) (point ov viù, ov curs)

@piermatteo: ricordalo, e ricordalo bene. devo rigarti la bici. (t'abbraccio)

Jean du Yacht ha detto...

quindi possiamo affermare che Dio fa un lavoro sporco.
p.s.: aussi moi je t'aime, ma non ho niente a che vedere con il post-atistico;)

Serena ha detto...

Ma uelccambech intanto!
Poi, non e' per fare la pignola eh(che in quello sei tu il Maestro)
ma la legge non diceva: "ad ogni azione corrisponde una REAZIONE uguale e contraria"?
Per il resto, io della vita non e' ci abbia capito molto e neanche di dioochiperlui ci ho capito granche', pero' credo nelle infinite possibilita' degli animali e dell'animale umano innanzitutto.
E ho capito anche che e' meglio non farle certe azioni. Che le reazioni contrarie contrariano assai.
E giusto per essere ancora piu' prolissa e pedante (che non so che vuol dire ma mi piace) preferisco puntare al I principio o legge di inerzia: "Se un corpo è soggetto ad un sistema di forze a risultante zero, allora rimane in quiete o in moto rettilineo uniforme".
Tale corpo si dice in equilibrio. Ti strabbraccio

Federica ha detto...

ben tornato!!!

questa tua metafora dell'orario ridotto mi piace, rende l'idea di quello che a volte ho tentato di dire... te la ruberò

Baol ha detto...

E' per quello che con brunetta si fa un eccezione, hai detto che ci vuole un metro...

instantempo ha detto...

Leggo in ritardo ma apprezzo molto!

ady happyborn ha detto...

che genialità...ti seguo baci ady