17 agosto 2007

La Tutoria colpisce ancora....

Ennesimo colpo della CTR: figlio in colonia chiede che sia il padre, durante il prossimo fine settimana, a fargli visita. La madre obietta e la tutoria le dà ragione.

Insomma... ancora una volta tutelato l'interesse del minore.

Triste, ennesimo e triste episodio.

È ora di dire basta!

Considerazione: se, anche solo per un attimo, i genitori avessero pensato di recarsi insieme a fare visita al figlio (che di certo avrebbe gradito), con l'intervento geniale della CTR, ora la signora si sente in super dovere di andare da sola... perché l'ha detto la tutoria...

5 commenti:

S.B. ha detto...

Ben! Ogni giorno meglio! BRA-VI!!

Bloggointestinale ha detto...

G. ne ho parlato con il mio collega, mi dice che nel Sopraceneri c'è una Associazione che difende i padri separati con una buona esperieza. Purtroppo non ho trovato riferimenti.

Cilions ha detto...

Perchè in fondo basterebbe solo un po' di buon senso...
A volte ci si scorda che al primo posto dovrebbe esserci la felicità di un figlio che spesso viene trattato come un pacco da enti come il CTR e sfruttato per ripicche infantili da genitori stanchi...
In bocca al lupo a tutti quei bimbi e ai loro genitori.

digito ergo sum ha detto...

Bloggointestinale: lo so, grazie, si chiama AGNA (ma sono un pochino troppo "concilianti" per i miei gusti).

Cilions: parole sante e intelligenti... ma allora, in questo caos, chi non è né "santo" né "intelligente"...?

Pietro F. ha detto...

Ormai niente mi stupisce. Quella gente non è degna di prendere lo stipendio, figuriamoci se è in grado di prendere decisioni intelligenti.