4 ottobre 2007

In Svizzera, le madri, hanno sempre ragione

Domenica 16 settembre mia moglie mi ha datto un sacco di cazzottoni davanti ai miei figli. Il Curatore ha scritto alla Commissione Tutoria (organo nel vero senso della parola) dicendo che, dal suo punto di vista, sono stato io a picchiare lei. In base a cosa? Ogni trenta secondi rompono le scatole ai miei bambini chiedendo come stanno, cosa fanno, come si sentono... In questo caso, il Signor Garolla (al quale ho già chiesto di rimettere il mandato e fa orecchie da mercante), il curatore genio, non ha chiesto nulla. Ha deciso, per comodità, di credere alla mia signora la quale, ha raccontato una sua personale - e non suffragata dai fatti - versione dell'accaduto.

Sabato scorso si è inventata, la mia ex consorte, che non potevo vedere i bambini perché la Tutoria aveva sospeso i diritti di visita. Indovinate a chi è toccato dimostrare che stava dicendo un mare di minchiate? A me... esatto! Il curatore non ha voluto che la mia ex signora dimostrasse quanto sosteneva, ha voluto che io dimostrassi che quella dice un sacco di cazzate. Mi sembra un atteggiamento equo ed onesto, voi che ne dite?

Signor Garolla, è ancora in tempo per andarsene a testa alta. Signori della CTR, è l'ultima occasione: rimettetevi in quadro...

19 commenti:

Elle ha detto...

Direi che hai il tuo bel daffare con questa situazione. Mi spiace :(
Purtroppo la legge a volte non è nè giusta, nè equa, ma soltanto contorta. Ciao

S.B. ha detto...

Garolla è un'idiota. La tua ex signora una cafona. Cosa ci fai ancora in mezzo a simili denutriti mentali?

M0rg4n4 ha detto...

mi viene in mente una canzone che ha a che fare con che ti tirano le pietre :)

Mi spiace

Saluti, M0rg4n4

dharani ha detto...

Che situazione a dir poco terrificante! :-((((
Spero che finisca tutto al meglio...

P.S. grazie per il commento che avevi lasciato da me...e scusa se solo ora ricambio la visita! Stavolta non sono stata laconica, però!
A presto

digito ergo sum ha detto...

@elle: beh... direi anch'io... oggi solo chi legge è uguale per tutti. A presto

@sb: stai buona... so che lo fai in completa buona fede ma, credimi, non serve proprio a nulla. So come la pensi e questo mi basta. Ti abbraccio

@M0rg4n4: a me invece, ogni volta che ho a che fare con questi individui, viene in mente "vaffanculo" di Masini... mah..!

@dharani: già,lo spero anche io, ti ringrazio per il tuo gradito passaggio da queste umili parti...

zefirina ha detto...

io non ci posso credere.....
come fai a resistere
io gli sparerei a tutti e due!!!!
mmmmmmm ti dò un'idea (ho visto ieri csi regala alla tua ex mogli un rossetto al cianuro!!!)
lo sai però per chi mi si stringe il cuore??' per i bambini... hanno diritto a due genitori che non si facciano la guerra

digito ergo sum ha detto...

@zefirina: infatti non resisto... mi stanno facendo impazzire. Però, per amore dei miei bimbi... si va avanti dritti, no? Il tempo é signore... Hai ragione tu, i bimbi hanno diritto a dei genitori veri. Ora, con questi mille assurdi atteggiamenti, ne hanno due che, in totale, ne fanno mezzo. A presto, grazie di essere tornata. Un abbraccio

danDapit ha detto...

E' proprio una guerra!
Guerra psicologica, guerra da strategia infima...
Emotività avariata produce mostruosità umane e civili, è così in questa epoca in cui scorre collera nelle vene! La collera genera guerre.
Come si interrompe tale ciclo?
Non saprei...
A te tocca armarti di molta pazienza, sei ben corazzato?
Un forte abbraccio! ;o]

Cilions ha detto...

Sono senza parole, pazzesco! Tieni duro...

sonia ha detto...

Sai che circa una settimana fa, ho visto un servizio al quotidiano che parlava dell'AGNA, l'associazione genitori non affidatari. Mi sei venuto in mente tu e mi chiedevo se sei iscritto. È un'associazione nuova qui in Ticino alla quale si rivolgono soprattutto i papà con le tue stesse problematiche. Fammi sapere che prendo l'indirizzo per dartelo.

Bacio

digito ergo sum ha detto...

@dandapit: Carissima, che piacere rileggerti. Sono in "debito" con te di una risposta... lo so. Gli ultimi giorni sono stati pregni e caotici. Mi rifarò quanto prima. Il fatto che è una guerra che lei fa contro tutti, senza un reale motivo. Che la faccia contro di me... e chi se ne frega. Lasci però stare i bambini che già ne soffrono. Figurati che dice di essere una buona madre...

@cilions: A tenere duro tengo duro... ci mancherebbe pure che mollassi. Il mondo è pieno di idioti e, ultimamente, sono stati tutti sposati con me ;-)

@sonia: sei un tesoro, grazie. L'AGNA è un movimento di mammolette che, da due anni ormai, lecca il culo a Pedrazzini senza ottenere nulla. Ho co-fondato il movimento "Papageno" (tra qualche giorno, impegni permettendo, sarà attivo il sito www.mypapageno.ch). Pubblicheremo tutte le risposte del cavolo date dalle CTR, dagli avvocati e dai curatori. Ci sarà da divertirsi. Il Mattino ci darà pure uno spazio (probabilmente bi-settimanale) in cui parleremo dei progressi fatti. Pubblicheremo nomi, cognomi e fotografie degli imbranati che difendono le mogli a spada tratta e i padri non li ascoltano neppure... Grazie per il tuo interessamento, il tempo non ha lenito la tua naturale dolcezza. Ti abbraccio

PS: Resta in "sospeso" una birra col Bloggo...

Angie ha detto...

Le armi della sua Guerra sono purtroppo i bambini..molto triste..ma hai un carattere forte e deciso..si capisce..non mollare e in bocca al Lupo per tutto!!!
:-)

el Niño ha detto...

leggendo gli ultimi due post ho deciso che non sposerò donne svizzere, e non vivrò con mia moglie in svizzera. Anche perché le svizzere non mi piacciono, e tendono ad ingrassare.

Tieni duro, comunque.

digito ergo sum ha detto...

@angie: le armi della sua guerra sono una stupidità esagerata e un ego stratosferico. Ti ringrazio per li comprimenti. A presto

digito ergo sum ha detto...

@el Niño: bravo! Sai cosa ti dico? Io, invece, non mi sposo più, nè in Svizzera con una svizzera, né in Afrotruschia con un'afrotruschiatracamanacubana.

Grazie di essere passato.

Anonimo ha detto...

Caro Digito, è il sistema che si autoalimenta da sé e permette che questi personaggi agiscono e continuano ad agire a svantaggio dei minori e dei padri. È vergognoso che gli organi che dovrebbero supervisionare queste Commissioni tutorie e questi curatori fanno orecchie da mercante e continuano ad ignorare la tragica realtà in cui versano i nostri figli. "Ma verrà il momento in cui tutto verrà alla luce" diceva Gesù e allora tutto sarà visibile a tutti ed ognuno raccoglierà i frutti per cui ha seminato...E questa gente di certo raccoglierà frutti amari.. Loro operano convinti che nessuno saprà mai cosa fanno, ma si sbagliano! Infatti ancora poco e tutto verrà alla luce..

sonia ha detto...

el nino: se non ti piacciono le svizzere è una opinione tua. Ma che le Svizzere tendono a ingrassare questo dov'è scritto? Di Italiane grasse non ce ne sono vero?

digito ergo sum ha detto...

@anonimo: mi sa che te sei mica tanto "anonimo". Ho come l'impressione di conoscerti... In ogni caso sono d'accordo con te e , in ogni caso, ti abbraccio...

@sonia: immagino fosse una battuta. Credo si riferisse alle mucche "svizzere". In realtà avrei voluto che la polemica (le tue note sono sempre precise) vertesse su un altro fatto. Grazie comunque di essere passata. Un abbraccio

M0rg4n4 ha detto...

se ti piace Masini, anche "bella stronza" ci sta bene