16 novembre 2007

Detesto i me me...

... ma farò un'eccezione. Non ne ho mai fatto uno ma, questo, è letterario. La buona Debug mi invita a citare i miei 5 libri preferiti. Compito impossibile perché i miei libri preferiti sono un milione (e se è un'iperbole, lo è per poco...). Senza ordine di importanza e, quasi a casaccio, ne cito cinque:

1. Il piccolo principe

Antoine de Saint - Exupéry

Ho impiegato circa 8 anni per tornare a vedere il mondo con gli occhi di un bambino. De Saint - Exupéry molto meno e, ben più adulto di me, lo ha fatto molto meglio. "Mi disegni, per favore, una pecora...?". Un must che rileggo spesso. Ogni volta mi sorprende.

2. La chiave di Hiram

Knight - Lomas

Volete vedere la storia in modo diverso? Volete capire qualcosa di più di quanto possa raccontarvi l'insegnante di religione o il parroco? Allora questo libro, forse un po' troppo "accademico", fa per voi. Per me, di sicuro...

3. Gödel, Escher, Bach

Douglas Hofstadter

Una nuova visione del mondo. Una ghirlanda brillante. Disquisizioni sull' "io", sulle cose, sulle origini dei pensieri, del modo di avere un modo di fare in modo che...

4. Il principio LOLA2

René Egli

Forse libro preferito no. Però è una libro che voglio dividere con voi. Riflessioni di uno svizzero (avete capito bene! Gli svizzeri esistono) sul funzionamento della vita. Non merita tantissimo, in realtà ma, qualcosa, merita...

5. La via massonica al trascendente

AAVV

Questo libro lo potete scaricare qua. Non si parla solo di massoneria, non si parla solo di trascendente. Poche pagine che vale la pena leggere.




Non me ne vogliano i "fruitori" ignari... vorrei sapere, sperando che raccolgano l'invito, cosa leggono Prescia, Pibe e Sognodisabbia.

Se non avete ancora visitato i loro blog, vi siete persi qualcosa, quindi correte a farlo.

Queste signorine e signorini, hanno un bellissimo paio di occhi dai quali guardano il mondo. Sono un sostenitore del fatto che, quando quello che vedi non ti piace, devi cambiare gli occhi con cui lo guardi. Loro ci riescono, e bene.

Non voglio annoiarvi oltre. Buona giornata.

39 commenti:

Pispola ha detto...

che ignorante che sono... a parte il piccolo principe... non ne conosco uno tra quelli che hai postato... raccolgo le piume (alla Margy) e vado nell'angolino a meditare...

digito ergo sum ha detto...

@pispola

Se l'ignoranza si misurasse col numero di libri mai sentiti... beh, sarei la regina degli ignoranti. ;-) La vera ignoranza, la vera volgarità, si misurano con l'occlusione mentale, non con i chili di libri letti. Te lo dice uno che, porca vacca, della vita non capisce un acca. Acca...gare...
Un abbraccio, piumoso esserino...

Laura ha detto...

La chiave di Hiram è fantastico, ho letto anche altre cose degli stessi autori.
Buon fine settimana !

PS: sarei curiosa di approfondire il tuo ermetico commento sul Sondaggiazzo... Sicuro che non se ne possa parlare usando termini apppropriati ? ;-)
In quanto alla "signora", non farti problemi: non mi scandalizzo facilmente :D

digito ergo sum ha detto...

@laura

Se le altre cose sono "Il secondo messia" e "La saga di Hiram", gli ho letti anch'io. Se hai altri tomoni da suggerirmi, te ne prego... fallo.
Ho risposto in separata sede al commento del sondaggiazzo. Ma visto che ormai l'ho detta, non mi nascondo. A volte, senza pilus, il vulvare è ancora più "inebriante". Faccio schifo, eh? Je sais...

Laura ha detto...

Ahahahaha !!!
Ma no ? Perchè vergognarsi ?
Lo trovo logico.
Nemmeno Dante era contento di essersi perso nella selva oscura :D

Io ho letto "Il Secondo Messia" e "La civilta scomparsa di Uriel", che ti consiglio vivamente.
Se sei un topolino di biblioteca come me, ti può forse interessare dare un'occhiata alla mia libreria su

Fiore ha detto...

Oddio, quoto Pispola, anche io conosco solo Il Piccolo Principe (e grazie di avermelo ricordato, mi ero scordata di metterlo tra i miei cinque, ma c'è sicuramente!)

Laura ha detto...

Non mi prende il link :(
Era "la mia libreria su Anobii"...
Comunque il link è questo:
http://www.anobii.com/people/laura77/

GlitterVictim ha detto...

Bello questo meme, quasi quasi faccio una autonomination.

Debug ha detto...

Lieta che tu abbia fatto un'eccezione. Via via che sbircio le risposte dei "miei" nominati mi accorgo di aver lasciato libri che adoro. Come Il piccolo principe.
Buona giornata, digito.

digito ergo sum ha detto...

@debug

L'ho fatta, l'eccezione, solo perché me lo hai chiesto tu... Anche io, tra i cinque libri, ne ho di sicuro dimenticati almeno un centinaio...

digito ergo sum ha detto...

@glittervictim

Bene, ne sono contento... Tutto ciò che promuove cultura, è sempre bene accetto. Grazie di avere fatto approdare la tua nave su questo umile molo.

@laura

E... Dante... ne ha viste tante... ahahahah Vado subito a vedere la tua collezione, grazie mille...!!

digito ergo sum ha detto...

@laura

La tua apertura è degna della comprensione che noi uomini non meritiamo. Insomma, chiaro... no? È che certe cose... ogni tanto... fanno perdere la ragione. La carne è carne. Ecchecaz... No!

SognoDiSabbia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SognoDiSabbia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SognoDiSabbia ha detto...

Ho accettato la tua sfida. Quasi impossibile. Troppi libri. Ne mancano almeno ottocento. Almeno. Comunque ho stilato un piccolo elenco. Sul mio Blog.

Ps: bellissime parole, merci.

MARGY ha detto...

PISPOLA non è l'unica..
a parte il "piccolo principe" neanche io conosco gli altri da te citati/letti.
Il mondo dei libri, della lettura, mi affascina ma...ho un difettaccio: sono pigra e non riesco mai a finire un libro quando lo inizio (salvo quelli piccoli sottili con poche pagine e scritti a caratteri cubitali..)

:D

scherzi a parte, mi piacciono i classici..poi ho pochi scrittori preferiti..insomma, avrò lavorato in una libreria, ma io e i libri non abbiamo un "rapporto fisso": siamo "amanti"..ci vediamo ogni tanto... ;)

ora, aiuto Pispola a raccogliere le nostre piume..
Ciauu

Debug ha detto...

Doppiamente lieta dell'eccezione, allora.
:-)

Pispola ha detto...

Bella margy!!!!
Io sono per e letture più leggere diciamo....

s.b ha detto...

Il digito ha insistito affinché leggessi la chiave di Hiram. Non ci ho capito una mazza ma non ho osato dirglelo. È un tenerone e ci sarebbe rimasto male.

digito ergo sum ha detto...

@sognodisabbia

D'accordo, ne mancano sempre tanti. Ho già dato un'occhiata. "Effetto Sandro" mi dice qualcosa...

Grazie a te, di meritare "belle parole". Pas de quoi

@margy

Hai perso un paio di punti (per citare il poeta) ;-)

@pispola

l'importante è leggere. Solo chi legge è uguale per tutti. Non mi stancherei mai di dirlo. Che palle! Mi sono stancato di dirlo...

@s.b.

Un dubbio l'ho avuto, quando mi hai detto: "'sti gialli, sempre le solite cose, sempre il maggiordomo che ammazza tutti..." Però, è vero... non ho messo a fuoco. Ti metto a fuoco la prossima volta che ci incontriamo. Un abbraccio

Prescia ha detto...

finalmente una NOMINESCION per un MEME interessante!!!!
anzichè incavolarmi ti ringrazio....
anche se so già che citerò tutti i libri di hornby!!!!
lo farò presto...baci baci...

digito ergo sum ha detto...

@prescia

Prescissima glam... ;-) Quale onore, cita pure tutti i libri e tutti gli autori che vuoi, e che diamine... Un abbraccio

MARGY ha detto...

vai a ninna!!!

;)

digito ergo sum ha detto...

@margy

Anche tu, topino, sennò domani hai gli occhietti tutti stropicciati...

MARGY ha detto...

...troppi caffè...e troppi pensieri.
mi canti una ninnananna!?

:>

digito ergo sum ha detto...

@margy

dolce creatura... sono così stonato che ti si staccherebbero le orecchie dalla testa. Però posso "pensarti", magari mi addormento io... :-)

Se c'é qualcosa che posso fare, non esitare a chiedere. Un abbraccio

s.b ha detto...

Dolce creatura a chi? Ti stacco gli occhi e li do in pasto ai pesci!

Penelope ha detto...

Vedo che comunque qualcosa in comune ce l'abbiamo (vedi "Il piccolo principe").Sai, hai ragione quando dici che "quelli che oggi ti salutano etc.etc." ci pensano da soli a far male a se stessi, ma ciò nn toglie il fatto che ,visto il notevole numero di persone che sempre più spesso vedo e sento fare così, questo mi dia il voltastomaco...
Poi...se vuoi chiamarlo odio fà pure, rispetto le scelte lessicali di ognuno...(anche di quelli che se la tirano...)
Un saluto sotterriamol'asciadiguerra

digito ergo sum ha detto...

@ s.b.

Ho detto "dolce creatura"? Uh? Ehm... non dolce come te, ovviamente, tu sei dolce dolcissima, cara carissima, bella bellissima, e tanti altri issima...

@penelope

Ascia di guerra? Esagerata, mi fai passare per un attaccabrighe... ho solo usato una parola minchiona nel commentare un tuo post... I'm sorry... Un abbraccio e grazie di essere passata... un giorno giuro che lo farò.

ArabaFenice ha detto...

Leggo moltissimo ma non conosco nessuno dei testi che hai citato. In particolare, mi ha incuriosito quello sulla massoneria e ripasserò per il link, così me lo leggo on line, quando avrò terminato un libro che mi sto portando dietro da troppo tempo. A proposito di massoneria e trascendente io ti posso consigliare Il pendolo di Foucault di U.Eco, se non l'hai già letto.

digito ergo sum ha detto...

@arabafenice

Lieto, lietissimo di leggere i tuoi commenti. Il pendolo di Foucault l'ho letto una 15ina di anni fa. Dovrei dargli una ripassata perché é un testo impegnativo... Ottimo consiglio. La via massonica al trascendente è un libro che, senza parlare, parla. Chiaro, no? Un abbraccio

S.B. ha detto...

Questo meme in effetti non è male !

Pibe ha detto...

Super Digito...Non potevo che vivere il privilegio di assecondarti!
Mi sono poi appuntato un paio dei tuoi per letture 2008....olè

digito ergo sum ha detto...

@ s.b.

C'ho pure un caso di omonimia, sul blog... interessante... D'accordo con te, un me me interessante. Gli altri " meme sono sempre sembrati una cazz..."

@pibe

Molto, ma molto, ma molto bene! Un abbraccio e grazie,

honeyboy ha detto...

che bello trovarci il piccolo principe! io amo profondamente quel libro!

digito ergo sum ha detto...

È stupendo, vero? A me fa sempre sognare.

Roberto Miorelli ha detto...

Ciao Digito, lascio qui un commento perché qui mi son fermato nella lettera. Vorrei chiederti se posso linkarti nel mio blog, tutto qui. Il perché? Bè mi piace come scrivi e come giochi con le parole, ma soprattuto casa scrivi... e poi e poi ho visto che tra i tuoi libri c'è il Piccolo Principe e poi e poi Godel, Escher, Bach: un'eterna ghirlanda brillante. È tra le mie prossime (quando??? mah) vittime, intanto lo lascio gelosamente costudito in qualche libreria.
A presto,

Roberto

PS: non spaventarti nel vedere il postaccio che se vorrai ti ospiterà

digito ergo sum ha detto...

@roberto miorelli

Sei davvero caro, grazie... Te non lo sai ma il tuo blog lo frequento da un po', leggiamo infatti entrambi alcuni blog, e ho seguito il link dei commenti che lasci. Sarà per me un onore apparire tra i tuoi link, se mi concederai l'onore di farti apparire tra i miei. Se hai capito cosa ho scritto fischia forte, perché io c'ho capito un cazzo...

Un abbraccio...

Roberto Miorelli ha detto...

In effetti non lo sapevo e questo fa molto piacere, e ti fa onore il coraggio che hai nel ritornarci!
Il caro è reciproco e l'onore è anche mio, grazie mille!
A presto,

Roberto