29 novembre 2007

Storia di pura fantasia

C'è un giovane. Guida ubriaco. Falcia quattro ragazzi. Tutti morti.

Questo giovane viene arrestato. Giusto. Mica lo si può premiare.

Infatti. Diventa il testimonial di una marca di jeans. Lo pagano. Non moltissimo ma, in ogni caso, una cifra che, un suo coetaneo, può guadagnare in due o tre anni di sudatissimo lavoro, fatto di sveglie all'alba, di lunghi e interminabili viaggi su treni super affollati. Fatto di capiufficio esigenti, di qualche collega antipatico, di preoccupazioni.

Per fortuna questa è solo un mio "incubo", niente che stia accadendo davvero. Significherebbe avere toccato il fondo.

Immaginate poi se questo avvenisse davvero e se tutti corressero a comprare i prodotti pubblicizzati in questo modo... significherebbe davvero avere toccato il fondo e scavare a mani nude.

Immaginate poi i familiari dei quattro giovani morti. Pensate al loro dolore, pensate a quale opinione potrebbero avere della giustizia, della legge, della società... Per fortuna è solo pura fantasia.
Posta un commento