7 dicembre 2007

Commissione tutoria, sentite questa

Mio figlio N. ha cinque anni. Va all'asilo a 300 metri da casa. Ho chiesto alla Commissione tutoria di poterlo accompagnare io all'asilo.

Come? Già, io... papà dei miei bimbi, devo chiedere ad estranei incompetenti di potere accompagnare i miei figli a scuola!!!

Bene... la Commissione tutoria (CTR), che vuole il bene dei bambini, permette a mia moglie di dare N. ad una donna inaffidabile (anni fa la mia ex moglie ed io la abbiamo vista portare sua figlia all'asilo, con la bimba, di 2 o 3 anni, seduta sul sedile anteriore dell'auto, senza cinture di sicurezza, mentre fumava beatamente una sigaretta, in macchina, a pochi centimetri di distanza dalla figlia...) e impedisce al padre di stare un po' coi figli.

La mia ex moglie è ancora convinta di essere una buona madre. Scarica i bambini di qua e di là appena può... 300 metri sono faticosi da fare, vero?

No, non sei una buona madre. Non lo sei. A. e N., i nostri figli... hanno un sacco di cose da dire, sai? Peccato che nessuno li voglia ascoltare!!!

Perché la CTR protegge (anche non prendendo posizione) le madri come te. Sei una pessima madre e, grazie al sito (che sarà online al più tardi il 18 dicembre) tutti lo sapranno. Perché faremo il tuo nome, pubblicheremo la tua foto... Insieme a nomi e foto di Mazzola, della del Priore, del tuo avvocato.... Amos Pagnamenta e di quel fantomatico uomo che risponde al nome di Chiaruttini... (individuo dall'inutile compito pagato dalla popolazione ticinese). Cosa dire del Signor Garolla, il curatore???? Cosa dire se non che deve rimettere il suo mandato???? Sono mesi che lo chiedo e sono mesi che glissa...

Insomma, Mazzola, Garolla, Chiaruttini, la "dottoressa" del Priore, te (soprattutto), fate i vostri comodi, non gli interessi dei bambini. Questa storia sta finendo. Ridicoli!
Posta un commento