3 dicembre 2007

Me me... fototragico

La signora che ha introdotto (a buon diritto, aggiungo me) la cugina "anziana" nel mondo dei bloggerstzt, ovvero codesta bloggeressa mi ha così carinamente invitato a me(s)merizzarmi che, davanti a contanta beltà (ta tà) non seppi sottrarmi.


E, allora, inizio dal comincio:

Io, a questo ometto qua, ci voglio un gran bene. Intendiamoci, un bene intellettuale. In questa foto (scelta tra una moltitudine... no... solo due) appare come un ometto di mezza età e un po'... quasi "normale".


Non mi ci identifico mica, in quest'uomo, sia ben chiaro. Esco fuori tema ma, je jure, la vorrei davvero una testolina così... e mi ritrovo con una testa relativa...

Invece, al di là della teoria della relatività, provo a raccontarvelo così.

"Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi."

"É meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione."

"E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio."

"I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri."

"I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati."

Decidete se volerci bene anche voi o no.



Quest'uomo qua invece, per me è pura adorazione. E anche odorazione. Se rinascessi vorrei avere le sue parole e la sua anima (pleonasmo puro). E la sua cultura. E il suo conto in banca. No!

Mi ci identifico, anche con questo qua, ben poco... in realtà è ascoltando le sue canzoni che ho deciso di cimentarmi, tanti anni fa, con...



...questo oggetto qua, col quale c'ho fatto all'amore millemila volte. Lui non mi suona, io non suono lui. Ci suoniamo. Le mie dita si incrociano alle sue e, insieme, arriviamo laddove nessun uomo è mai stato prima. Tranne Sulu e Mr. Spok. E tutta l'Enterpràis...




"Don't say... you know, we are going on andromeda". (Traduzione: dont sei... iù nou, ui ar goin on andromeda").


A 2 milioni e mezzo di anni luce da noi. Fantastica. Eterna. Uno degli occhi di Dio e, al suo centro perfetto, una caramella alla fragola.
Tutti noi siamo nati qua. Oppure nei paraggi.

Per finire di tediarvi, in questa ultima foto mi ci identifico davvero parecchio. C'ho messo anni per rivedere il mondo con gli occhi di un bambino e, nel vederne due così, provo tutta l'emozione del creatore perché, quando ne vedo di simili, credo (anche se in modo alternato) all'esistenza di qualcosa o qualcuno che meriterebbe d'esser chiamato Dio.

Mi piacerebbe che Margy il Pibissimo e la cugina "anziana" dicessero la loro... con le foto che più li rappresentano.

44 commenti:

duhangst ha detto...

Bello e molto particolare come hai svolto questo meme

daniela ha detto...

Lascio qui il mio primo commento proprio in occasione di un bel meme. Che tra l'altro dovrei fare anch'io ma non riesco per mancanza di scanner.
Su Fossati mi trovi d'accordo ma la mia stima per lui a volte diventa timore reverenziale. E a tratti mi sembra lontano, invischiato in un mondo a una nota sola.
L'ultima foto anche mi piace; "chi non tornarà bambino non entrerà mai nel regno dei cieli", c'è scritto nei Vangeli e, benchè io non sia cristiana sento una grande verità in questa affermazione. Diventare di nuovo bambini significa raggiungere quella semplicità che è oltre la complicazione delle nostre menti e del nostro mondo razionale.
Il pianoforte mi ha sempre affascinato, in molti mi dicono che ho le mani da pianista e se tornassi bambina veramente incomincerei a suonarlo subito il pianoforte.... ma chissà... non è mai troppo tardi.
Un saluto e a presto.

zefirina ha detto...

visto che sei lanciatissimo con i meme ne ho un altro per te se vuoi (e dire che ti avevo graziato) :
DIRE, FARE, BACIARE,LETTERA, TESTAMENTO
io l'ho già fatto

anche quello delle foto mi avevano passato ma non so decidermi fra i miliardi di istantanee della mia vita, mi piacciono tutte e a tutte è legato un ricordo non saprei proprio scegliere

sono andata a due concerti di fossati, nessuno mi leva dalla testa che è un po' fetente con le donne, ma dalle sue ultime canzoni si intuisce che è innamorato,,,vabbè lo perdono ma viene sempre dopo il grande LIGA
io e il pianoforte un rapporto difficile: l'ho studiato 10 annni, ho fatto persino l'esame di solfeggio al conservatorio, l'ho puranco superato ma poi gli ho preferito la pallavolo, le due cose inconciliabili almeno per me, non l'ho mai più toccato anche se ne posseggo un esemplare in casa

oltre l'infinito e...(toy's story)

ah i bambini se non ci fossero bisognerebbe inventarli

MARGY ha detto...

stavo ridendo alla frase "..

"Don't say... you know, we are going on andromeda". (Traduzione: dont sei... iù nou, ui ar goin on andromeda")....
"
quando poi mi hai intenerita davanti alla foto di quei due angioletti cioccolatinosi..
quando infine mi hai bloccata davanti alla nomination!!

guarda ..lo accetto solo perchè mi piace questo meme..no per altro..no perchè sei tu..no no...NO!

;)

Prescia ha detto...

nn so perchè ma la foto del pianoforte e la descrizione che la accompagna mi ha davvero emozionata...
sono una patita di musica, ma mi limito ad ascoltarla...amarla....criticarla...ma purtroppo non a suonarla...
e immaginare la sensazione che si prova a "fare musica" per me è come un viaggio....
bellissima digito....
sai che ti dico...
GUUUD NAIT...
SI IU TUMORROV
;)

digito ergo sum ha detto...

@duhangst

Cercavo qualcosa di alternativo e, alla fine, neanche l'ho trovato... Grazie! A presto

@daniela

La "coltellata" che mi hai dato con Fossati (ha fatto "dleng"... una nota sola...) si fa perdonare dalle profonde e belle considerazioni sui cuccioli d'uomo. Il mio consiglio (che, come tale va preso) è: suona il piano, non è mai troppo tardi. Le vibrazioni che ne escono sono linfa per i polmoni e il cuore.

digito ergo sum ha detto...

@zefirina

Meme??? Ancora??? Ma solo perché me lo chiedi te, pallavolista...

Non mi esprimo, invece, sulle reali possibilità che, a tuo dire, ligabue sia meglio di fossati... (come dire che la carta straccia costi più dell'oro...)
Scoprechia il piano e recupera il tempo perso!! Un abbraccio

@margy

Sono riuscito ad intenerire l'orso margy!! Ma chi sono? Ma da dove vengo? Ma dove vado??
Grazie per avere accettato, anche se è ovvio e mai avrei preteso che accettassi per me e non per il me me.

@prescia

Hai fatto centro, un'altra volta. Fare musica è viaggiare, amare, sognare, scuotersi, accarezzarsi e prendersi a cazzotti.

Ev a nais dei!

Morgan ha detto...

bello questo post, su Einstein hai letto il libricino che raccoglie tutti i suoi pensieri? Te lo consiglio eventualmente.

Rita ha detto...

Come non amare quell’Ometto baffuto?
E che dire di quell’Altro barbuto?
Oggi, di lui, mi suona bene questa:
“So cos'è che non va
disabitudine alla realtà
come dire sono
solo.
Io dopo di te
non sono morto né guarito
ma ci ho provato, era un mio diritto
e non è servito.”
Bellissimo “Portrait of a Piano”
Suonare col cuore rende tutt’Uno con lo strumento, in prima battuta… col Creato intero, in seconda.
Per Andromeda non ho mica parole…
Per le creaturine dolci e per quanto esprimi a riguardo… beh…
Mi viene da pensare che le tue (creaturine) son fortunate davvero…

ArabaFenice ha detto...

Molti odiano i meme; questo è un esempio di come, invece, possono diventare lo spunto per bel post non privo di intelligenza, ironia e sensibilità.
Alla fine dipende sempre da chi li scrive e tu hai dimostrato di saper trasformare in una lettura trascinante anche una tua serata con gli amici, cosa di cui, in teoria, non ce ne dovrebbe importare nulla se non fosse che l'ironia dei tuoi racconti mette davvero il buon umore. Un abbraccio.

digito ergo sum ha detto...

@morgan

Grazie di essere passato. Se il libriccino (ce ne sono tanti) a cui ti riferisci è "pensieri di un uomo curioso"... ce l'ho e l'ho letto due o tremila volte... Un abbraccio

@rita

"E mi sono vestito come un idiota vestito ...". Sono tutto d'accordo con te, sai? L'unica eccezione (purtroppo la più importante dal mio punto di vista): i miei cuccioli sarebbero certo più fortunati se potessero stare col papà. Magari il loro babbo non é il migliore del mondo ma ne sentono la mancanza e nessuno li ascolta. E io mi incazzo a bbbestia. Ti abbraccio

@arabafenice

Mi metti in imbarazzo... cerco solo di fare qualcosa di ironico, per regalare (e regalarmi) un sorriso. Davvero senza pretese. In quanto all'intelligenza... beh... mica tanta, altrimenti sarei mica nei guai come sono, neh? Ti abbraccio, Miss '80.

Rita ha detto...

Avevo intuito e comprendo...
Come saprai però i bimbini hanno delle antennine invisibili e luuuunghe luuunghe...
Tu continua ad emettere queste "benefiche onde" (e a incazzarti a bbbestia) e loro continueranno certamente a captarle...

Anch'io ti abbraccio.

(forse questo c'entra poco col meme, però...)

Simona ha detto...

Caro digito,
vedi che ho fatto bene a passarti sto meme, guarda tu che memeuzzo poetico sei riuscito a fare...
e soprattutto molto più originale di tanti altri!
Digito, the great!

Laura ha detto...

Caro Digito,
tu non tedi e non sei mai banale e scontato ;)
Si capiva che sarebbe stato un gran meme si dall'apertura con Einstein, ma la chiusura... ecco, devo dire che è spettacolare.
Ti abbraccio, ciao !

Arte ha detto...

questo è un bel meme
i morti purtroppo sono tanti :(
io ho sintetizzato l'aticolo originale

gianni maddaloni ha detto...

@digito ergo sum
sei un grande ,ho letto anche il tuo profilo sei simpaticissimo

M0rg4n4 ha detto...

bellissimo meme... soprattutto perché non me lo hai appioppato... hi hi hi

davvero belle parole!

Baol ha detto...

Te non puoi capire la devozione che ora porto per te dopo la prima foto che hai messo nel meme...se al posto di Fossati ci fosse stato De Andrè avrei fondato una nuova religione.

Ciaoooo

MARGY ha detto...

hai visto che brava che sono?...detto fatto!!..è proprio un bel meme .......a differenza di chi me lo ha lanciato!...

ihihihih
bacetti sparsi mio dolce Digito...
(non sò se è l'effetto del natale, o quello della roba che mi ha passato il mio spacciatore...ihihh)

Dyo ha detto...

A Einstein (che avevo scambiato per Giovanni Pascoli)e a Fossati ci voglio tanto bene anch'io. Al pianoforte pure, anche se l'ho suonato per poco. Andromeda...Ok, l'occhio di Dio, magari ci fosse.

digito ergo sum ha detto...

@rita

avevo intuito che tu avessi intuito... Non sai quanto ci spero, cara... non sai quanto ci spero.

@simona

devo confessarti una cosa: ci ho pensato due giorni, a 'sto meme quindi, sapendolo, il risultato non è un granché (che fa rima, almeno)

@laura

La tua gentilezza è seconda soltanto al piacere che mi danno le tue parole. Qualsiasi cazzo di cosa voglia dire, quello che ho scritto. Un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@gianni maddaloni

Toh... un intenditore :-) E io dove posso venire a lasciare un mesaggio tanto carino anche a te? Dove lo hai nasconduto dove il tuo blog?

Grazie di avere detto la tua opinione che, sia chiaro, condivido! ;-)

@margy

per la prima volta mi hai stupito! Sei stata braverrima, davvero. Un abbraccio, meritato... anche al tuo spacciatore

@dyo

L'occhio di Dio c'è. Miope, ma c'è. Hai degli ottimi gusti ;-)

@m0rg4n4

Te sei la prossima... non scappi mica, sai? Un abbraccio

@baol

Volevo mettere De André, poi mi sono detto: "se lo faccio il baol mi fonda una nuova religione e l'ometto tedesco vestito di bianco si incazza con me". Ho preferito soprassedere... Un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@arte

I morti sono sempre troppi. Però so che non tutti sono andati in vano. Magra consolazione, però mi fa nascere un lieve sorriso. L'abnegazione sopra la vita, al di là della vita, merita l'al di là, se c'è. Ma anche se non c'è.

Marco ha detto...

ehi digito, non è che te conosci un bel bassistino per noiattri :)
Complimenti per le immagini e le sue descrizioni!!

Mark

Skiribilla ha detto...

Se non perdi la voglia di suonare, sei salvo.

digito ergo sum ha detto...

@marco

un bassista? un basista te lo trovo, un bassista mi sa di no...
Grazie di essere passato...

digito ergo sum ha detto...

@skiribilla

La voglia di suonare non passa mai, ma spesso escono musiche melanconiche e tristi. E questo mi fa incazzare...

Laura ha detto...

Povera Svizzera !
Preferisco associare la comunità elvetica a memorie più costruttive, come Federer, ad esempio :D
Ti "abrazo" anch'io, ciao !

Simona ha detto...

ah, dimenticavo, solo un grande può citare Star trek (spazio, ultima frontiera....). I love doc McCoy!

Lupo Sordo ha detto...

Penso che questo sia il meme più originale che abbia mai letto..

desaparecida ha detto...

ehi complimenti...è bellissimo qsto meme...così ironico che...proprio mi piace!ma davvero tanto!
Le bambine finali ti aprono il cuore....sono coinvolgenti!
e...bhe su fossati che dire..se nn che anche dal vivo è favoloso,come voce arrangiamenti musicisti.....buonanotte

digito ergo sum ha detto...

@laura

Federer non esiste! È il primo esperimento di clonazione. Insomma, un antenato di Dolly. Riuscito bene, ma male, considerando quello che ci si aspettava. Ancora oggi, qui da noi, si dice "chi cerca una pecora, trova un tennista". Ora sai perché.

@simona

Grande? Anziano, vecchio, adulto... ma non grande. Ora vado, devo teletrasportarmi. ;-)

@lupo sordo

E non ero neanche tanto ubriaco! Un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@desaparecida

Piacere di rileggerti, tutto bene? Ti ringrazio per le parole spese... un abbraccio

Giovanna Alborino ha detto...

la descrizione che mi accompagna di piu' e che preferisco in assoluto e' quella dei bambini, la cosa migliore cha oggi possa esistere...anche se con gli adulti di oggi, questi bambini a 2 anni gia' sanno usare bene la cazzimma !
buona giornata

digito ergo sum ha detto...

@giovanna alborino

I bambini sono gli uomini più belli, dolci ed entusiasti che ci siano. Io me li mangerei tutti di bacini, tanto dolci...

Un abbraccio e buona giornata anche a te, di cuore.

cugina anziana ha detto...

e mò non t'approfittà eh...
c'ho il blog da 10 giorni già è tanto che scrivo abbi pietà..
se potessi metterei:
foto 1)sono scontata ma una bella foto dei miei bimbi di 8 e 5 anni
in mezzo a un prato verde perchè dimostra che Dio esiste..
foto 2)il mio maritino...si fà per dire perchè pesa 110 chili, perchè dopo 16 anni che lo conosco..posso
dire l'amore vero esiste..
foto 3)un paesaggio autunnale perchè i colori e le sfumature che vedo sono la testimonianza che la natura non sbaglia..
foto 4)la foto di un Angelo perchè, in qualche modo credo alla loro esistenza..un giorno scriverò un post.
foto 5) la foto di nonno Mario semplicissima persona che ha lasciato un grande segno e dopo 14 anni che è morto lo sento a volte camminare per casa..
CIAO N0'

s.b ha detto...

Da te non mi sarei aspettata niente di meno originale. Ti voglio bene.

desaparecida ha detto...

scusa ma hai visto a che ora ti ho scritto?è chiaro che dormivo di già....nn mi rendevo conto di ciò che scrivevo :)

digito ergo sum ha detto...

@s.b.

Mo' grasssie

@desaparecida

Beh... allora cotninua a dormire, quando scrivi... mi piace, così... ;-)

desaparecida ha detto...

buongiorno...ancora nn sono sveglissima...ma ti scrivo lostesso x augurarti una buona giornata

digito ergo sum ha detto...

@cugina "anziana"

Beh... lo hai praticamente fatto... postalo sul tuo blog, no? ;-)

@desaparecida

Buongiorno anche a te, un abbraccio

penelope ha detto...

E' nell'innocenza, il vero spettacolo dell'infanzia..
Penelope

digito ergo sum ha detto...

@penelope

Non sai quanto sono d'accordo con te. Non sai quanto ti abbraccio con gratitudine, per il commento che hai lasciato.

Penelope ha detto...

P.S.il mio timido blog:penelope-leore-penelope.blogspot.com