16 marzo 2008

Acqua per la Cina

Voglio sempre trovarmi ad un passo, vicino vicino, dallo scoprire il senso della vita, senza però capirlo mai. Voglio così, se mi pare. E, je jure, mi pare. Questo è il mio modo di sentirmi, soprattutto in questi giorni, vicino ai tibetani. Come l'acqua al suo fiume. Io, i tibetani, me li abbraccio tutti. Che il vostro Dio, che è poi anche il nostro, vi sia vicino. Almeno quanto voi siete vicini a lui.

31 commenti:

Lone Wolf ha detto...

Questa storia non finirà mai.

.....

......

Bk ha detto...

hai sentito l'america?
ha detto alla cina di non esagerare...
muore della gente...
non esagerate...
ma che cazzo dicono?

dressel1981 ha detto...

d'accordissimo

freespiritman ha detto...

Ciao carissimo, dopo parecchio tempo ci si sente di nuovo. Sono contento che abbia ripreso a scrivere e sono d'accordo con te sulla questione tibetana, infatti anch'io oggi ho scritto un post di solidarietà e se ti va di leggerlo passa da me. Spero di risentirci molto più spesso. Un abbraccio, buona serata e un buon inizio di settimana.
Free

desaparecida ha detto...

mi viene difficile scrivere di qsta storia....e pensare che noi sappiamo le cose con il filtro!

ti abbraccio uomo dolce!

MARGY ha detto...

io non so se credere in un Dio o meno..ma voglio sperare che tutte le sofferenze di questi uomini così devoti e saggi nel loro spirito..possano cessare per ritrovare la pace e la serenità che meritano.
Un pensiero, forse detto così, scontato...ma sono sincera: lo desidero davvero.
Bel post Digitino! :)

Simona ha detto...

Mi piace leggere i tuoi posto..per questo..se passi da me..troverai una piccolissima sorpresa!

Baol ha detto...

Ed io mi accodo a questo tuo messaggio!
Un abbraccio

lapilli ha detto...

li abbraccio anch'io con il pensiero e con l'anima.

Spippy ha detto...

Mi unisco all'abbraccio. E stringo forte forte.

Rita ha detto...

Il mio cuore è là.
Da sempre...
Il Tibet è il mio sogno più grande... difficilmente avrò occasione di realizzarlo...
Abbraccio tutte quelle creature... insieme a voi... con amarezza infinita e una rabbia esplosiva...
Rabbia verso la Cina, si... ma anche verso l'Occidente che ignora per mero interesse... verso la Chiesa che nemmeno si mostra compassionevole verso chi muore così...
Megio se mi fermo va...

Dama Verde ha detto...

Digito sono davvero contenta che ti sia di nuovo con noi!

Grazie per il tuo post e per la preghiera che dovremmo sentire tutti dentro di noi.

Ciao!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

IL Tibet non è della Cina. Appartiene ai tibetani ed alla loro cultura.

digito ergo sum ha detto...

@lone wolf

Tutto ciò che ha avuto inizio deve potere avere una fine. Tocca al mondo, a quella che viene definita "l'opinione pubblica", a noi che facciamo parte della "massa", fare sentire la nostra voce. Un tipo piuttosto dritto, tanti anni fa, mi ha detto: "l'unica cosa che non cambia mai, è che tutto cambia sempre". Ti abbraccio

@bk

Non ho mai sentito nulla di intelligente uscire dalla bocca degli americani.

@dressel1981

Un abbraccio

@freespirit

Uomo girovago! Come stai? È un autentico piacere rileggerti. Il tuo post me lo leggo tutto d'un fiato. Un caro abbraccio

@desaparecida

Quello che conta sapere è che se a degli "uomini oltre" girano i maroni, deve proprio essere successo qualcosa di assolutamente grave. E noi, dall'alto dei nostri pulpiti fatti di cacca, stiamo a guardare. Ti abbraccio forte.

@margy

Io darei un rene per fare in modo che una delle Culture più affascinanti del globo possa essere libera di esprimersi.

@simona

Passo, passo. Grazie a te, intanto, di essere ripassata. ;-)

@baol

Grazie. E un abbraccio anche a te.

@lapilli

Gesto tenero ed essenziale, ad un livello libero e brado. Come tu sai essere. Il che, di suo, è già più di una prova, tangibile, dell'esistenza di Dio. Che mi pare mica poco, mi pare...

@spippy

Ma, dico me, da 1 a 10, quanto sei dolce, te? Almeno, 20, almeno...

@rita

Il posto giusto del Tibet, è nel cuore di ognuno. Per me, il paese tutto, è una fonte inesauribile di evoluzione spirituale. Per il resto... se la coscienza occidentale fosse giusta, equa, priva di rancori, di logiche espugnabili e allucinanti... beh... saremmo tibetani. Ti abbraccio

@dama verde

Grazie, grazie e mille volte grazie a te per essere ripassata. Con mille abbracci

@rockpoeta

Direi di più. Il Tibet è patrimonio culturale del mondo tutto. Un patrimonio che, per essere conservato, deve vivere libero. Ti abbraccio.

Rita ha detto...

Parole sante, Digito!
Ti abbraccerei forte!
Anzi, lo faccio da qui!

Daniel ha detto...

Digito, la prima frase che hai scritto ha acceso una lampadina nella mia testa oscura. "Voglio sempre trovarmi ad un passo, vicino vicino, dallo scoprire il senso della vita, senza però capirlo mai". E' come se avessi risposto per un attimo a una delle mie domande esistenziali.

Quello che sta accadendo sul tetto del mondo è ignobile. Ma non tanto quanto l'indifferenze effettiva dimostrata dal mondo.

Un saluti Mr Digito
Daniel

Dyo ha detto...

Poche parole scritte col cuore, che vanno al cuore.
Peccato che nessuno possa fare niente.

digito ergo sum ha detto...

@rita

...e me, ti abbraccio fortissimo! ;-)

@daniel

Non mi stupisce affatto che tu l'abbia "carpita"... Una volta afferrato il segreto... cosa te ne fai cosa? Del segreto e della vita, intendo... Ti abbraccio, uomo profondo

@dyo

Sul fatto che nessuno possa fare niente, ho dei dubbi. Sul fatto che nessuno voglia fare qualcosa, non ne ho. È un assoluto piacere, il rileggerti. Ti abbraccio

Nikita ha detto...

Firmate la petizione di Amnesty International che trovate on line, affichè i diritti umani in cina non restiono una questione di due settimane (il tempo dei giochi).

http://www.amnesty.it

Nikita

digito ergo sum ha detto...

@nikita

Volo a farlo.

Pibe ha detto...

Stima incondizionata a te! E ai Tibetani li bacio tutti...
Avrei voglia di parlare di Olimpiadi, di Occidente che dovrebbe boicottarle anche se e' tutto intento a dire il contrario...ma questo paracommento andrebbe troppo sul politico e andrebbe a cozzare con il romanticismo del tuo post...

"Che il vostro Dio, che e' poi anche il nostro, vi sia vicino. Almeno quanto voi siete vicini a lui" ... wow!!

desaparecida ha detto...

un abbraccio... :)

Nikita ha detto...

19 marzo 2008...
a DiGiTo: BUONA FESTA DEL PAPA'!

;)

Nikita

Nikita ha detto...

PS: c'è una cosa anche per te sul mio blog..passa a trovarmi!

Nikita

zefirina ha detto...

non riesco ancora a scrivere niente su questo tema, perchè mi piacerebbe trovare parole non vane

ma la forza dei monaci mi stupisce veramente

freespiritman ha detto...

Ciao carissimo, ti lascio i miei auguri di Buona Pasqua!
Ci sentiamo presto
Un abbraccio
Free

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ciao Digito ti voglio augurare Buona Pasqua con tutto me stesso!!!

Ciao
Daniele

Dama Verde ha detto...

Caro Digito, BUONA E FELICE PASQUA!

MariCri ha detto...

Bellissimo il tuo augurio ai tibetani, coglie in pieno il senso della pasqua che ci stiamo preparando a festeggiare! un abbraccio e un augurio con tutto il cuore.

desaparecida ha detto...

baciotto...

digito ergo sum ha detto...

@nikita

Grazie. Grazie. Grazie.

X TUTTI MA TUTTI PROPRIO
================================

================================
== FELICE, FELICISSIMA PASQUA ==
================================