7 marzo 2008

Perché, donna, lo si può diventare

L. quando canta chiude gli occhi come quando fa l'amore. E io, che l'ho incontrata per caso, sento ancora la sua voce.
È stata una sera così, messa lì, in una notte così.
Abbiamo passato tutta la sera, dopo il suo concerto, a parlare. L'altra parte della notte l'abbiamo investita nel non dimenticarci mai di noi. Baci nascosti e nascosti baci. La scoperta di un corpo e di qualcosa che, negli ultimi dieci anni, avevo avidamente dimenticato. Una nuova percezione di qualcosa che si era ridotto ad un nulla. Mani nelle mani, sospiri nei sospiri. E poi di nuovo. E poi ancora a parlare, delle sue sensazioni, del suo percepire le cose, del fascino di ciò che si intuisce e di ciò che si sa senza conoscere ed è inutile chiedere.
Oggi, tornata a casa, il suo messaggio, che provo a tradurre così: "sono certa che non ci dimenticheremo mai. Buona vita."
L., grazie anche a te, oggi sono un po' più donna.

41 commenti:

Rita ha detto...

"Il tuo cuore lo porto con me,
lo porto nel mio,
non me ne divido mai"

In qualche modo si addice.
C'è un filo sottile ed invisibile fra questo tuo scritto e la poesia che ho citato e postato per intero nel Bosco Incantato...
Mi fa piacere...

Buona giornata!

Bk ha detto...

Se fosse possibile unire un bel pò di momenti così...
la vita non sarebbe così male...

MusEum ha detto...

Alchimie tra anime sospese in un'altra dimensione...

Melina2811 ha detto...

scrivi benissimo... complimenti. Maria

jengiskan ha detto...

la tua sensibilità è un dono da coltivare,ho letto nel tuo profilo,che ti eviti,io ti conoscessi non ti eviterei per niente.Io credo che ogni donna vorrebbe ispirare parole come le tue.

Spippy ha detto...

Questa L. è fortunata, perchè ha incontrato qualcuno in grado di cogliere la sua essenza e di descriverla con parole da far venire i brividi. Mentirei, se dicessi che non la invidio neanche un po'. E comunque grazie, perchè adesso c'ho il bum bum che batte forte.

Petite Kiki ha detto...

Caro amico lontano-vicino.. queste tue parole. Ehm. Se gli uomini anziché nascondere "il lato femminile" che è dentro di loro, lo tirassero fuori, in determinate occasioni, farebbero soffrire di meno.
Non parlo da ragazza ferita, parlo da persona sensibile, che in certe occasioni, tira fuori "il lato maschile" per essere più forte..
Non so se sono riuscita a spiegarmi..è una questione delicata.
Comunque, questa L. è fortunata ad aver intrecciato le sue mani nelle tue. E tu, idem.
Le belle persone ci sono, là fuori.
Tu sei una di quelle.

Buona vita, sì.

La petite ti abbraccia.

Baol ha detto...

Mi vengono in mente frasi di Vinicio ma perchè parlare, basta sorridere, così:

:)

Miciastra ha detto...

Sorrido.
Si, sorrido.
E capisco.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Parole intense, un bel post ma donna lo si diventa anche nella vita di tutti i giorni.

Certo, anche questo aspetto è importantissimo. Per loro, per noi, che spesso non sappiamo essere uomini.

dressel1981 ha detto...

no, non vi dimenticherete mai. mi piacerebbe riuscire a chiudere così bene le mie storielle...

digito ergo sum ha detto...

@rita

e se ci fosse sempre qualcosa di affine? Mica ci credo mica, però mi affascina, questa idea così olistica della vita. Ti abbraccio

@bk

la vita non è poi così male. C'è di peggio, intendo...

@museum

E anime invase da altre alchimie di questa dimensione. Magari, sarebbe bello e pieno di speranza. Spero. Un abbraccio.

@melina

Too kind. (tu caind)

@jengiskan

Il mio profilo è una cosa buttata là. Diciamo che, ancora oggi, mi guardo con diffidenza. Le donne ispirano tutte qualcosa. L'importante è mai fermarsi alle apparenze. La prima impressione, in genere, ha due peculiarità tutte sue. È la prima... ed è sbagliata. Ti abbraccio e ti ringrazio

@spippy

In realtà è il contrario. Lei è così, non puoi fare a meno di notare quanto sia dolce ed esseziale. Abbraccio te e il tuo bel bum bum. Che a dirlo così è un po' splatter, ma so che hai capito.

@petite kiki

Ti hai spiegata, ti hai... Però, detto da te, suona amaro. Perché, se sarei (congiuntivo ticinese) una donna, vorrei assomigliarti. Dentro, intendo. Fuori non lo so, ma è del tutto irrilevante. O irritante. Ma cambia poco. Ti abbraccio forte

@baol

Sei un maestro (iù ar a ticer)
Un abbraccio caro.

@miciastra

Ma te lo sai che a me, con te, garberebbe di molto farci una chiacchierata? Ti abbraccio

@rockpoeta

Sottoscrivo due volte il tuo commento. Perfetto e puntuale. Come sai spesso essere. Il mio processo di "femminizzazione" (ahhhrgggghhh), se così si può dire, ha subito una bella accelerata... Ecchiaro, no? Ti abbraccio forte

@dressel

C'è un tipo un po' trasognato e rincoglionito che sostiene a spada tratta il fatto che sia possibile arrivare a tutto ciò che si vuole. Le cose volute sono là, già esistenti e bell'impacchettate. Occorre solo fare in modo che ci trovano (congiuntivo ticinese). Il fatto è che non ricordo mai chi è 'sto rincoglionito trasognata. Ah a.. a... aspetta... sono io! Ti abbraccio

MARGY ha detto...

..che dirti?..
carA Digito...buona giornata..buona domenica...buona vita! ;)

ps:
"..A quanto sta, oggi, il cervello al chilo?.."

:D

desaparecida ha detto...

é bellimo qndo certe frasi leggono perfettamente il silenzio della tua emozione nel cuore,vero?
Siete stati in gamba a cogliere una fortuna che vi passava accanto!
Un sorriso caro digito...

Nikita ha detto...

Un figlio fa di una donna una madre e una madre mettendo al mondo un bambino, lo fa diventare figlio...così come una femmina diventa donna attraverso un maschio che diventa uomo con lei...
Ogni incontro ci trasforma, ci modifica irreversibilmente...e tu l'hai capito DiGiTo. Lei ti ha fatto il più bel regalo che potevi ricevere e tu l'hai ricambiata!

Nikita

digito ergo sum ha detto...

@margy

Che dirti? Mi presenti la tua amica? Buona a vita a te, dolce. Un abbraccio

@desaparecida

Prima che io ti abbracci, sappi che credo davvero di essere stato fortunato. Ora ti abbraccio.

@nikita

Ogni incontro ci trasforma, già. Lei mi ha fatto un dono impressionante. Io le ho potuto solo dare tutta la mia ammirazione e qualche orgasmo. Un uomo come me, con una come lei, non ha proprio nulla a che vedere. Lei è così immensa... Ti abbraccio

Dama Verde ha detto...

Ho aspettato tanto a tornare sul tuo blog, sapendolo "invaso" da tutti i nostri messaggi, prima preoccupati, poi di Bentornato.

Ora scopro di aver aspettato TROPPO. Stavo perdendomi questa bella notizia che hai postato e che mi riempie di gioia.

Un caro abbraccio Digito!!!

lapilli ha detto...

felice per te.
Finale bellissimo. Ogni uomo dovrebbe essere un po' più donna...

Simona ha detto...

In ogni uomo meraviglioso c'è sempre una parte femminile, eh, eh. vorrei augurarti mille di questi incontri, ma se fossero troppi, non potrebbero essere così speciali...quindi, ti auguro tutti quegli incontri che potranno comunque definirsi speciali. un abbraccio.

MARGY ha detto...

un bacioooooooooo(ma anche + di 1)
:*

bellA DIGITO!

zefirina ha detto...

che bello quando riesce di non dimenticarsi del "noi"

desaparecida ha detto...

sono passata a rileggere qsto post....che è proprio emozionante!
Mio caro una dolce e serena notte!

baciuzzibaciuzzibaciuzzibaciuzzi

Pibe ha detto...

Ma ciaoooooooo!
Che bello rileggerti!
Sei mancato, sai?
Spero tutto cominci a scorrere come desideri, come sogni...

JLù ha detto...

No..no...no...troppo triste per me una cosa così...

Pispola ha detto...

oh santa maria...
io sono depressa... e i deprimo ancora più per questi post... mannaggia a me e al mio cuore malato.. malato e imprigionato in una strada che mi sembra senza via d'uscita...
Ok io nn ho una pausa da 10 anni... ma questi momenti mi mancano ...

Simona ha detto...

Complimenti...questo post è bellissimo..scrivi davvero molto bene!ti ringrazio per aver visitato
e lasciato traccia nel mio blog!penso che verrò spesso a trovarti!!

PiEffe ha detto...

Tempo fa ho scritto a una persona speciale: "mi tocchi e mi baci da donna,mi parli e mi ami da uomo".
Grazie per avermi ricordato le sensazioni che me lo avevano fatto pensare, grazie per avermi ricordato uno dei perchè della nostra storia.
Baci.

Penelope ha detto...

Caro Digito, che piacere rileggerti dopo tanto, troppo tempo.
Purtroppo io, per ora, tempo ne ho veramente poco.
Però, quando posso, sai che torno sempre a trovarti!
Mi è piaciuta la frase finale del tuo post, ed anche molto.
Spero almeno, che la sensazione sia stata piacevole...
Buona vita, anche da parte mia.
A presto
Un abbraccio femminile

Penelope ha detto...

Caro Digito, che piacere rileggerti dopo tanto, troppo tempo.
Purtroppo io, per ora, tempo ne ho veramente poco.
Però, quando posso, sai che torno sempre a trovarti!
Mi è piaciuta la frase finale del tuo post, ed anche molto.
Spero almeno, che la sensazione sia stata piacevole...
Buona vita, anche da parte mia.
A presto
Un abbraccio femminile

orchideablu ha detto...

Bentornato caro.Son felice di leggere un post così...così...frizzantino e positivo e soprattutto felice che tu abbia vissuto i momenti che descrivi. Ciao :-)

daniela ha detto...

E' bello che una donna sia riuscita a farti sentire più donna. Il lato femminile non è facile che esca perchè non è facile accettarlo.

E' bello anche lasciarsi senza rovinare ciò che è stato.

Ma non ti sembra strano che sia successo solo un giorno prima della Festa della Donna? :-)

Melina2811 ha detto...

mi era piaciuto e sono tornata a rileggerla.... ciao da Maria

Melina2811 ha detto...

mi era piaciuto e sono tornata a rileggerla.... ciao da Maria

Agnese ha detto...

Oooohhhh Digito, che belle parole!!
E que "ciò che si sa senza conoscere"...E' una sensazione spelndida. Piena. Io lo chiamo il sottile filo rosso. Ed è tanto che non lo vedo. Forse perchè ultimamente sono distratta.
Un abbraccio fortissimo.

ArabaFenice ha detto...

Sottoscrivo il commento di Daniela. il bello della vita è fatto da momenti indimenticabili come quello che hai vissuto. sono felice per te;-)

Spippy ha detto...

Sono tornata apposta per rileggere questa meraviglia. E per prendermi l'abbraccio al bum bum, che è di una dolcezza splatterosa che mi piace.

Spippy ha detto...

Sono tornata apposta per rileggere questa meraviglia. E per prendermi l'abbraccio al bum bum, che è di una dolcezza splatterosa che mi piace.

ELLE ha detto...

Emozionante leggerti, un post particolarmente profondo, come siamo spesso noi donne.
Sono lusingata considerando che quella "L" ti ha fatto sentire più donna...
sai com'è è la mia iniziale preferita ;) Fatti vivo dai che manchi anche sul mio blog. A presto e ci conto ;)

Elys ha detto...

E' bello imparare a percepire i modi e le sensazioni d'essere del sesso diverso dal proprio. Ci rende sicuramente più aperti e comprensivi! Buon fine settimana!

digito ergo sum ha detto...

@dama verde

Sei davvero tanto cara. E ti abbraccio anch'io.

@lapilli

Non pagherei mai una donna, ma pagherei per diventarlo... insomma, chiaro, no? ;-)

@simona

Ehi, sticazzi! Questo sì che è un bell'augurio. Intelligente, preciso, azzeccato. E, allora, lo auguro anche io, di cuore, a tutti voi.

@pieffe

Beh... cosa aggiungere? Felice che tu abbii (congiuntivo ticinese) trovato una persona così. Un abbraccio

@zefirina

Bello bellissimo, direi...

@margy

Bella la tua amica, bella... ;-)

@simona

Passa quando vuoi. Siete tutti super benvenuti.

@pispola

Cara, quando non c'è via d'uscita... occorre rifare la strada a ritroso. Detto così, sembra una cazzata. Magari lo è pure ma te, prova... Ti abbraccio

@jlù

Io non la trovo né bella né brutta. Non la trovo né allegra né triste. La trovo perfetta. Ti abbraccio e ti ringrazio di essere ritornata.

@pibe

Caro dottor Pibe, glam e olé. Spero anche io che le cose che sogno mi trovino. Comincio ad averne piene le tasche di mandare segnali a vuoto. Ti abbraccio forte, dutur...

@penelope

Spero tu sia serena e che il tempo sia speso bene, con volontà e dolcezza e mai con affanno. Ti abbraccio con dolcezza. A presto

@daniela

Un ometto coi capelli bianchi, i baffi bianchi e una testolina tanta, diceva che "le coincidenze non esistono". Non mi sembra neppure strano che tu, con la tua dolcezza e con la tua intelligenza, te ne sia accorta. Ti abbraccio

@orchideablu

E tu? Tu come stai? Ti abbraccio

@melina

Che cara... Ti abbraccio

@agnese

Ti auguro di tornare a vederlo quanto prima. Anzi... prima ancora. ;-)

@arabafenice

D'accordissimo con te e con Daniela. Pavese dice che, della vita, "si ricordano gli attimi".

digito ergo sum ha detto...

@spippy

Sei dolcemente cara. O caramente dolce. O caramella. Scegli te. Ti abbraccio

@Elle

arrivo.

@elys

D'accordissimo con te. Altre prospettive, altre sensazioni, altre emozioni. Ti abbraccio