19 maggio 2008

Non aprite quella porca

Stanotte non ho chiuso occhio. C'avevo un sacco di cazzi a cui pensare. E c'ho pensato. Andata e ritorno. Date retta a un cretino. La vita è una cosa meravigliosa.

Questa è stata la mia riflessione, dopo avere analizzato, cazz... ehm caso per caso, tutto quello che mi passava in testa. Il rapporto tra i miei figli e me è seriamente compromesso, forse per sempre (ah, la signora, intimando alla pretura la petizione per il divorzio, ha chiesto che io non possa avere più contatti con i bambini). Mio padre sta poco bene, è in ospedale da giorni.

Eppure, lo so, la vita è una cosa meravigliosa. Sono sempre più convinto che tutto quello che ci capita, lo abbiamo immaginato.

Forse dobbiamo solo iNparare ad amarci di più. E, anche se ho la sensazione perenne di valere mezzo euro, mi voglio bene.

E ne voglio a voi.

Non aprite mai, quella porca porta che porta a dubitare di voi.
Posta un commento