26 giugno 2008

Alla radio trasmettono ricordi

Ascoltavo, alla radio, "canzoni alla radio" degli Stadio. (ohmamma...)
Finita la canzone, un tizio comincia a parlare dei bambini e degli amici immaginari.

Flashback (analessi per gli italofoni, gli amici di Italo): anche io, da piccolo, avevo due amici immaginari. Solo che stavo sui coglioni anche a loro e giocavano da soli. Non mi cagavano proprio.

Occhei, detta la baggianata del giorno, tanto per regalarvi un sorriso dopo tanta serIEZZA, vi auguro una splendida 'iuornata.

45 commenti:

Charlie68g ha detto...

pensa che a me era mia madre a dirgli di non giocare con me perchè ero una personcina poco raccomandabile.
Buona giornata anche a te
che musica sei oggi?

Dressel1 ha detto...

secondo me le cose che vedono i bambini esistono davvero, anche gli amici immaginari e i mostri. solo che, crescendo, non li vediamo più

Stella ha detto...

Ma lo sai che sei simpatica/o?!?
Ticinese?
Anca mmuà.
E dai, non ti ho mandato a ca__re :D

La St4rZ

Lady Cocca ha detto...

pensa te che ce li ho ancora adesso gli amici immaginari!! O_o

.::Lùthien::. ha detto...

=D mai avuto amici immaginari. Ma penso di essermi persa qualcosa...

daniela ha detto...

Non ricordo di aver mai avuto amici immaginari. Ma forse è solo la censura che scatta. :-)

Alessandra ha detto...

ciao Digito,
io "da piccola" leggevo un sacco... ma proprio tantissimo ... e parlavo, parlavo, parlavo con i personaggi dei miei libri...
un abbraccio l'Ale:)))

Tony Pannone ha detto...

Com'è vero, la tua riflessione sulle donne, cosi' hai azzeccato la jurnata, anche seee nun siii e Napul....... grande Digito........... c'e' una o forse in piu' perdonato sei........

articolo21 ha detto...

Anche io avevo due amici immaginari. Ma li ho uccisi.

La Lunga ha detto...

anche un mio compagno del liceo ce l'aveva (al liceo) si chiamava jurgen. non il mio compagno, il suo amico. che, per inciso, vedeva davvero.

Angie ha detto...

Grazie di cuore..altrettanto..mai avuto bisogno di Amici immaginari..mi bastavano quelli di mio fratello..e mi avanzavano pure!!!
;-D

lindöz ha detto...

Io non ho mai avuto amici immaginari, perchè io SONO un'amica immaginaria. E manco io ti cago infatti :-P

Baol ha detto...

Quei bastardi! Lo facevano anche con me ma poi mi sono vendicato: mi sono fatto le loro fidanzate immaginarie! :D

antonella (broggi) ha detto...

E io allora che ho un collega immaginario... infatti è lui che fa casino sulla scrivania e non è in grado di prepararmi un caffé come si deve!!! Voi ne conoscete uno migliore? Lo assumo subito!!

luce ha detto...

caro Digito, anche io avevo amiche immaginarie e mi immaginavo gli eroi di quel tempo( spiderman, sandokam, batman e Duilio del Prete...mah erò strana anche allora....)che ci salvavano , noi donzelle in difficoltà.
Crescendo poi con la mia Me immaginaria, quella che mi sopporta di più quando sono in vena di elcubrazioni sterili ( cioè seghementali) e con lei mi faccio ancora tante risate ( ma non mi viene a salvare nessuno se sono in difficoltà...faccio da sola!!)
I tuoi amici immaginari neanche si immaginano cosa si sono persi a non giocare con te: che scemi!!
Bacioni non immaginari ma immaginati e grazie,la giornata è cominciata con un sorriso e mi sa che se ne va così.

davmo ha detto...

io avevo un cane immaginario
...
una volta mi ha morso

Suysan ha detto...

in casa quando ero piccola eravamo già troppi....non c'era posto per amici immaginari!!!!

Cetta ha detto...

Mi hai fatto venire in mente una canzone di Samuele Bersani: quindi figlio unico, giocavo a palla da solo contro il muro, e qualche volta paravo...!

Agnese ha detto...

Buhaaaaa...M'hai fatto morire dal ridere!!!
Io non avevo amici immaginari. In compenso rompevo le palle a chiunque mi capitasse a tiro ed ero logorroica già a due anni.
Secondo te vale??
Bacio grande digitino!

fabio r. ha detto...

quindi avevi due nemici immaginari eh? che culo! e che invidia!!
e nessun animaletto immaginario? a cui non fare le coccole e non nutrire? per non avere sensi di colpa?

ma quanto erano scadute le merendine che mangiavi..?
:-D

luce ha detto...

Perchè i bambini hanno bisogno di crearsi degli amici immaginari?

acquachiara ha detto...

Il bello è che non sempre sono così immaginari come sembra, ha una carissima amica che da bambina giocava con i figli di una famiglia di extraterrestri, e poi ..... dopo tanti anni li ha ritrovati e gli han pure detto bentornata a casa eheheheh
capita....a volte capita
:-)))))

scricciolo ha detto...

..purtroppo ho letto il post quando ormai è sera, ma il sorriso non è mancato ugualmente. Buona serata!!

digito ergo sum ha detto...

@charlie68g

uff... le madri... ma poi, di nascosto almeno, riuscivi a giocare con loro? ;-)

@dressel1

te sei magnifica. e io ti abbraccio

@stella

me lo dicono tutti, tranne la mia mamma e la mia ex moglie. poi, ticinella, se mi fai fare un girello sul tuo blogstzt, ti ringrazio, neh? Bom...

@lady cocca

anche io. e ancora non mi cagano...
grazie di essere passata. spero tu stia (ancora) bene. così non fosse, non è colpa mia. io, il discleimer, a lato, l'ho scriVUTO.

@lùthien

grazie di essere passata. no, non ti sei persa nulla. a parte dei regali immaginari da non comprare per dei compleanni che non si festeggiano.

@daniela

beh, considerando che hai solo 32 anni, mi sa che la memoria, ancora, brutti scherzi non te li dovrebbe fare. o li hai rimossi (ma non ci credo) oppure non gli hai mai avuti. magari, col tempo, qualche ricordo affiorerà ;-)

@alessandra

ma questa cosa è stupenda. leggo ancora tantissimo ma, anche oggi, nessuno dei personaggi dei libri mi caga. che vita ingiusta. ti abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@tony pannone

beh, volevo regalare un sorrisello a tutti voi, che avete la costanza e la pazienza di leggermi. un abbraccio

@articolo21

interessante... ma mi dai il numero del tuo PUSCIER o no? ;-)

@la lunga

eppoi, hai deciso di studiare psicologia... tutto quadra. ;-)

@angie

ma tuo fratello... quello vero o quello immaginario? ;-) ti abbraccio

@lindöz

cara, è sempre un piacere non bere qualcosa con te. non ci si fa quattro risate, non ci si racconta due cavolate... e, soprattutto, d'ora in poi, non posso neppure querelarti ;-) in bocca al lupo, neh?

@baol

mamma mia quanto sei avanti... se solo ti avessi conosciuto prima... ti abbraccio

@antonella(broggi)

no, ma dico... ti rendi conto? qui c'è da licenziarlo in tronco. e che ci provino, i sindacati, a dire qualcosa. sgrunt.

@

digito ergo sum ha detto...

@luce

mamma mia, che ricordi... spiderman, sandokan... sembra passato almeno un quarto di secolo. ehi! ma è passato almeno un quarto di secolo...
la tua descrizione di "amica" immaginaria è davvero spassosa... ora però mi hai fatto venire un'ideuzza... te possino! un abbraccio e ottima sera

@davmo

ahahaha, geniale. devo correre a leggerti. nun te move, eh?

digito ergo sum ha detto...

@suysan

ahahahahah, beh... puoi rifarti ora. un abbraccio

@cetta

non la conosco, ma ora la scarico. a me bersani piace. lo trovo tra i cantautori più interessanti degli ultimi 10 anni, assieme a niccolò fabi e max gazzé. grazie per il consiglio. un abbraccio e fantastica serata

@agnese

certo che vale, e ci mancherebbe, vale pure doppio :-) un abbraccio

@fabio r.

agli animali immaginari non ho mai pensato. le merendine le mangio solo scadute. ;-)

@luce

non lo so. poi sono dovuto andare a lavorare... te lo sai? vero che lo sai? ti va di dircelo? grazie :-)

@acquachiara

ma questa cosa è stupenda, extraterrestri, poi... il massimo

@scricciolo

ecco, allora domani, sveglia alle 6, eppoi di corsa a leggere se il digito ha scritto ancora boiate, ok? lo prendo come un no? ti abbraccio, buona serata anche a te

luce ha detto...

Caro Digito...io che faccio venire un ideuzza a te?Miii, non ci posso credere!!!
Sono curiosissima!!!
Mi fai sapere, dai, dai ,dai...se non me lo dici allora stacco ( come si diceva da bambini ) e non faccio piu la pace con te.
....vabbè, buonanotte, la mia sarà in cerca della tua ideuzza...
Baci

digito ergo sum ha detto...

@luce

mah, guarda, proprio perché sei te, il tuo commento mi ha ricordato l'uno, nessuno e centomila pirandelliano. e mi è venuta un'idea per un post. tra meme arretrati, premi da "ritirare" e altre cosucce, mi ci vorrà un po' di tempo ma, ti assicuro, tra qui e il 2028, dovrei farcela a farlo. un abbraccio e buona notte

Na Bruta Banda ha detto...

A volte, specialmente a casa di una mia amica, sentivo le presenze.. ma non vedevo nulla. Erano gli amici immaginari che giocavano a nascondino!

Dyo ha detto...

Penso di non aver mai avuto un amico immaginario: di solito mi sdoppiavo.
;)

Dyo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AmosGitai ha detto...

Mi viene in mente l'amico immaginario di Danny, nel film di Kubrick "Shining"... che brivido!

digito ergo sum ha detto...

@na bruta banda

sì... ma ti facevano giocare con loro o ti lasciavano in disparte? ;-)

@dyo

potrei dire che, fossi dyo, anch'io mi sdoppierei facile. ma non lo dico, tranquilla. un abbraccio e ottima giornata. ma te, dormire? opSCIonal?

@amosgitai

ahahhahah.... ho sempre creduto che fosse danny l'amico immaginario. tocca riguardarlo, SCIAining. Grazie di essere passato. Anche te, a nanna, ci vai presto, eh?

Max ha detto...

Che bei ricordi gli amici immaginari.... anche io, nonostante, e soprattutto forse, nonostante una sorella rompi... avevo un amico con il quale c'era molta competitivit�. Giocavamo come pazzi e impersonificavo ora me stesso ora l'altro. Inventavo giochi, avevo ideato una sorta di miniolimpiade con discipline pi� o meno assurde e passavo le giornate in un baleno. Grazie del sorriso regalato.. anche se quello di ieri me lo sono perso...sei talmente bravo coi giochi di parole che Bergonzoni ti fa una pippa !!!

Anna ha detto...

Io avevo una sorella minore immaginaria: essendo la più piccola in casa,sognavo di poter schiavizzare anche io qualcuno :-)

giulia ha detto...

amici immaginari...uhm...ah sì, quei tizi con una faccia strana...quelli che uno mi tirava da una parte e uno dall'altra...quei due che mi hanno fatto dannare per tutto l'infanzia tra scegliere le barbie o i lego...e io che dovevo accontentare entrambi per educazione se non altro, così mi toccava stare ore ed ore a giocare...che peccato...lo facevo così a malincuore!
No dai, io non ho mai avuto amici immaginari, io parlavo con i miei due peluche...non so se si possono catalogare come tali, ma fattosta che sono ancora con me!
buona giornata

digito ergo sum ha detto...

@max

ma questa cosa è bellissima... impersonare ora te ora l'amico immaginario... stupendo. tranquillo, è davvero tutto normale. avanti il prossimooo...

ps: non so se ci tengo tantissimo a farmi fare una pippa da Bergonzoni. Petta che ci penso.... No! un abbraccio ;-)

@anna

ahahahahha, ora però fai attenzione, potrebbe vendicarsi.

@giulia

grazie di avere detto la tua, notevole opiGnone. Però la cosa dei peluche coi quali parli e che hai ancora è davvero dolce.

Octuagenario ha detto...

Sai, Digi, anch'io avevo UN amico immaginario da piccolo. Era tutto il mio mondo.
Quando decisi di essere diventato grande lo mandai a fancul, ma non resistetti troppo, e lo costrinsi a tornare dal non-mondo nel giro di un mese.
Ora mentre ti scrivo si sta facendo due risate alle mie spalle :D

digito ergo sum ha detto...

@octuagenario

ecco cosa sono quelle risatine che sento nel leggere il tuo commento. pensavo di essere uscito di testa, invece siamo in tre. fiùuu :-)

Baol ha detto...

Eh, ma se avessi letto baol sapresti che lo spirito del baol è proprio quello :D

Bk ha detto...

"...è la più bella di tutte
si stacca piano dal cuore
è la più bella di tutte
è una canzone d'amore
è come un sorriso leggero
guardo la mano poi guardo in su
lo tiro in alto e non ritorna più
è un miracolo o no!?"

Mi hai fatto ritornare ragazzino porca miseria.

digito ergo sum ha detto...

@baol

l'unica cosa che ho letto nella vita sono le istruzioni per aprire le scatolette di tonno. va anche detto che, ancora, non sono riuscito ad aprirne una. non è colpa mia, è che è scritto in piccolo...

@bk intenditore san

sono ritornato ragazzino anch'io... bei tempi, un abbraccio

Shiver ha detto...

amici immaginari.. interessante...dal punto di vista psicologico qui ci si potrebbero fare delle teghe mentali da paura!!!

digito ergo sum ha detto...

@shiver

facciamocele, queste teghe mentali, allora... ;-)

PS: frena! questa non è una richiesta esplicita... sennò poi t'intrippi... ;-)