29 giugno 2008

Liber mater studiorum est...icazzi!


La buona sognodisabbia regalommi questo libro; si è fatta ispirare dal titolo e dal fatto che il faccione in copertina è calvo come me. Ma io sono più calvissimo; lui, gli giri la testa, ottieni un capellone sbarbato. A me, se mi giri il coccione, ottieni un calvo rasato. Un uovo, praticamente.

Messaggio per sognodisabbia: GRA-ZIE! grazie per la compagnia, per il sostegno, per la pazienza, per la dedica e per la fantastica notte di fuoco... Eh? Vado, vado.... ;-)

Un abbraccio forte a te e a illa.
Posta un commento