11 luglio 2008

Sottrarsi alle sottrazioni

Sto preparando il post per esibire i premi coi quali avete voluto (s)fregiarmi. In del mentre (?), pigliatevi questo, va...
------------------------------------------
Nel frattempo, leggendo un post di kabalino ho elucubrato tutta la notte... (a proposito, kabalino, posso fare liberamente riferimento a ciò che il tuo post mi ha iNspirato?) e sono giunto ad una conclusione che, c'entra poco col post citato, ma c'entra lo stesso, soprattutto perché l'ho deciso io. E, ho capito, vado a ca__re. Olé!
------------------------------------------

Ci sono pochi modi per non perdere quello che si ha: o attaccarcisi come un koala alla sua pianta di prezz... eucalipto, o non avere niente da perdere, oppure NON AVERE PIÙ niente da perdere. Quest'ultima, è la più pericolosa delle condizioni, ma è anche quella che da' i migliori frutti.

Vi abbraccio tutti e vi auguro la più splendosa delle giornate splendiderrime.

DigItiello SpurCiello eppure un po' cammello
Posta un commento