2 luglio 2008

Un post...ronzo

Squilla il mobailfon. Un paio d'amici mi invitano ad una grigliata. Carne abbrustolita e una birra, in una calda notte estiva. Ecco, neanche stanotte si dorme, ma però almeno sarà per il bruciore di stomaco. Arrivo, con un paio di bottiglie di vino, si comincia a sparare ca__te.

Il mio "carissimo" amico L., che mi piglia sempre in giro, perché dice che solo gli sfigati c'hanno un blog, comincia a tampinare una tipa, caruccia, per carità, ma che forse, a vederla nel suo insieme, tanto sudore non se lo meritava mica. Lei gli parla del social network, dell'importanza della comunicazione... Lui, ad un certo punto, si illumina d'im...merda e dice, con voce impostata "ehi, ma sono d'accordo con te, figurati che ho un blog!". Lo guardo alli...gatore e, nel frattempo, lei gli chiede "daaaaaaiiii? e mi dai il link, che così domani me lo leggo tutto tutto?"

Lui, impassibile, senza neanche guardarmi... vai su gugol e cerca "digito ergo sum".

Ascoltami, F., ti chiami F., vero? Se davvero sei passata di qua, se hai trovato delle cose belle, le ho scritte io. Le cagate le ha scritte L. Neh?

Messag for L.: ma stravaffanculo, va.... ;-)
Posta un commento