20 ottobre 2008

L'inconfutabile prova dell'inutilità di Dio

Ecco, direte voi. il digito ha sbroccato. sì!
Iersera ero sdraiato sul letto, testicolo (pieno) fuori dai boxer che abbaiavano (i boxer, non i testicoli) e la mia intenzione è inciaNpata in un passaggio che stavo leggendo. allora: noi si chiede a Dio qualsiasi cosa. soldi, salute, amore, amicizia, tette grandi e che i brufoli vadIno via.
Occhei. ma se penZiamo che, dopo avere pregato, apriamo gli occhi la mattina dopo e sul comodino ci troviamo soldi, salute, amore, amicizia, tette grandi e i brufoli tutti in ordine pronti per essere gettati, allora o siamo stupidi o siamo stupidi. in alternativa potremmo anche essere stupidi.

in realtà otterremo l'opposto che, per arrivare a concretizzarsi in ciò che vogliamo, si manifesta sotto forma di opportunità. mi spiego (ci provo). vuoi unità in famiglia? non è che Dio (o chi per lui, eh? qui il complemento oggetto "Dio" ;-) sta per qualsiasi altra cosa) fa in modo che domani tutti uniti e felici si va a fare il pic nic fuori porta. chi porta fuori la porta? no, occhei... cazzeggio. dio darà l'opportunità (seNpre che si sia chiesto con i dovuti modi). quale? ecco, la nonna va a finire in ospedale, in fin di vita, oppure il papà si ammala. oppure le tette nuove della zia esplodono...

risultato? allora ci si ritrova tutti al capezzale del malato. e ci si ritrova uniti. si comincia a vivere in modo diverso, si riassapora il reale valore di unitEZZA e famiglia. ma grazie al cazzo, così siam capaci tutti. non è che ci vuole dio per sapere che dopo la pioggia il sole tira fuori la capoGGia... (uella....)

allora, siore e siori, dio serve proprio a niente.

un abbraccio e buona settimana,

digitiello desaparecido ma sempre spurcIello e un po' rincoglioniDo

135 commenti:

ARMANDO PARIS ha detto...

primooooooooooooooooooooooo!

ARMANDO PARIS ha detto...

caro digito

Dio non serve a nulla! Sono le nostre azioni che ci conducono sul cammino della vitale via .... non sono le decisioni altrui a incidere sul nostro operato ma bensì le nostre!

Dio può essere una dolceAmara consolozione ma resta sempre il fatto che siamo noi gli unici Fautori del nostro destino!

un abbraccio fraterno

Armando

Pietro ha detto...

Dio è così annoiato e deluso che ormai non gliene frega più un cazzo, e lascia tutto così com'è.

syd779 ha detto...

Dio c'é ma sta lavorando a un progetto meno ambizioso, e se vuoi ritrovarti con tutti i tuoi cari, conoscere tettone nuove ci sono solo due possibilità: o matrimonio o funerale, e li Dio un pochetto ha a che vedere, vuoi vedere che hai ragione?

digito ergo sum ha detto...

@armando paris

ecco. te hai detto in 3 righe quello che ho colorato ;-) in 50. è che così "papale papale" mica ci sarei riuscito mica, a dirlo.

un abbraccio forte a voi. e a tutta roma.

@pietro

può darsi che tu abbia ragione e che dio sia soltano un baNbino viziato (secondo me pure vizioso) che si è stufato del giocattolo...
ciò non toglie, e te me lo confermi, che sia del tutto inutile. buona giornata :-)

@syd779

carissmio, se ci ho ragGione o no, mica è iNportante. ma io ci credo. ai funerali e ai matrimoni non ci vado. sono stato al mio matrimonio e avevo la netta iNpressione che lo avrei pagato a caro prezzo...
un abbraccio leventinese
ps: 6 a zero!

Roberto Miorelli ha detto...

Forse serve solo per evitare di pensare, forse serve solo per cercare consolazione a sofferenze che non si vogliono affrontare. Perché di (ri)uscire sotto l'acqua quando la vita va veramente a rotoli si è capaci tutti, basta volerlo.
A presto, ("e credo" un sentito abbraccio)

Roberto


PS:Con unitEZZA mi hai fatto venir in mente felicEZZA ma qusta è un'altra storia. Grazie!

ANNA ha detto...

Cavolo stai peggiorando! :( E penso che qualsiasi cosa possa scriverti sarebbe del tutto inutile! Se sei riuscito a vedere L'inutilità di Dio... figuriamoci il resto! Mi viene quasi da piangere vabbè ripasso quando avrò qualcosa di più decente da dire!

Balua ha detto...

.. bentornato Digitello!!!!

kay ha detto...

finalmente torno a leggerti!!!
e comunque su una cosa hai ragione come sempre...dio non serve a un cazzo...
dipende tutto da noi...
dio è solo una giustificazione che tiriamo fuori al momento opportuno per giustificare e nostre inadempienze e le nostre incapacità...
un abbraccio

zefirina ha detto...

tu mi spiazzi!!!!

acquachiara ha detto...

Ne hai messo di roba al fuoco eheh
In effetti Dio così come è rappresentato o immaginato nel senso comune non esiste, non è una forma, pervade il Tutto, è il Tutto, più semplicemente E', un aspetto sperimentabile ma inconoscibile, una goccia non conoscerà mai tutto il mare che la contiene eppure, ne è parte integrante.
Spesso mi sento dire "attenzione a quello che chiedete perché poi ve lo danno" quando chiediamo o desideriamo poniamo un decreto energitico/creativo che nel "tempo" l'universo realizzerà, qualunque esso sia essendo l'uomo dotato di libero arbitro, ma trattandosi di una prerogativa delle mente/corpo non sempre o quasi mai corrisponde con il supremo bene della persona, intesa come Anima/corpo.
In pratica la mente materiale ha desideri materiali nel tempo della sua esistenza, l'anima programma in funzione del suo percorso evolutivo senza tempo, in cui l'aspetto materiale/corporeo è solo il mezzo o il veicolo che gli permette di compiere il suo percorso, due aspetti che si intersecano e interagiscono ma creano anche conflitti di interesse e nella pratica ci ritroviamo a vedere realizzate cose chieste chissà quando.
Non solo, tutti siamo dotati di libero arbitrio e tutti partecipiamo a questi aspetti creativi, ognuno con le proprie richieste e desideri che dovranno accordarsi nella realizzazione dell'aspetto materiale in cui viviamo, l'immagine caotica che oggi ne abbiamo è il minimo che possa capitare, dopo secoli di permanenza in questo meccanismo.
Un giorno scrissi
"l'unità degli intenti liberamente scelta crea la corrente e ciò che era singolo diventa gruppo, restituendo al singolo forza e sostegno" in pratica se tutti desiderassimo con cuore sincero le stesse cose (in termini di principio) si realizzerebbero in tempo zero.
:-))

La Lunga ha detto...

che dio non serviva a nulla l'ho capito quando, diciamo così, non è mai spuntato il sole dopo la pioggia. una pioggia che era venuta senza che io chiedessi nulla a dio. a quel punto ho chiesto che la piogga andasse via ma è continuato un acquazzone. ho sperato che comunque uscisse fuori il sole, che si sa "piove col sole tutte le vecchie fanno l'amore". ma niente sole... povere vecchie...
oggi deliro, colpa del vivinci. o no?
ciau

Categong ha detto...

Inutile se lo si vede come il pozzo dei desideri...
Ma anche in quel caso, la speranza non è mai un bene inutile.
Alle volte, sperare è l'unico modo per riuscire ad addormentarsi.

Bk ha detto...

Forse non è che inutile la divinità...
forse è inutile lo scopo della preghiera.
Perchè quello che ci rende forti e vivi è la costruzione di tutti i passi necessari a raggiungere l'obiettivo.
E' il viaggio lo scopo di tutto.
Il teletrasporto non ce l'hanno dato perchè è inutile.
E la divinità, che poi siamo noi tutti, lo sa.

articolo21 ha detto...

Se come Maradona nei calci di rigore. Portiere da una parte. Palla dall'altra.

LaStefy ha detto...

Dio serve a farci capire che non sempre quello che chiediamo ci fa anche bene, ma che anzi, a volte, quello che noi non vorremmo, è proprio quello che ci serve. Complicato...??? Ma è vero, veh!! :-)

Stefy ha detto...

Ciao Digito, secondo me Dio non può essere inutile, lui ti ha creato ma tu hai la possibilità di effettuare delle scelte che ti portano a delle conseguenze, così i tuoi genitori ti mettono al mondo ma sei tu che con le tue scelte modifichi il percorso della tua vita, e mica per questo sono inutili. "aiutati che Dio t'aiuta" quindi più che passare il tempo a chiedere e basta fai come me chiedo tanto e cerco di dare altrettanto e nel mio caso una risposta solida arriva sempre. Ti abbraccio forte e baci agli ometti.

Dressel27 ha detto...

non mi piace molto baricco, ma ho apprezzato la sua iliade perchè ha dimostrato che, anche togliendo tutti gli interventi divini, la storia fila lo stesso.
un abbraccio.

Sally Brown ha detto...

Non so se Dio esista oppure no.
E l' utile e l' inutile sono un po' arbitrari.
Io credo che, quando si è riuniti attorno al capezzale di una persona cara, Dio sia molto utile.
Quando la persona che ti è più cara, a 37 anni, una sera si addormenta per poi non svegliarsi più, Dio è necessario.
Quando passi tutti i pomeriggi, per quattro anni, tra case di cura e ospedali, Dio è indispensabile.
Perchè sei inkazzato, sei affranto, sei disperato, sei speranzoso.
Almeno per me è stato così.
Ho odiato Dio, l'ho cercato disperatamente chiendogli di ascoltare le mie preghiere.
Ma Dio non è una lotteria.
Pregare non è da bigotti ottusi.
Credere e pregare è molto faticoso.
Credere in qualcosa che non si vede e non si tocca è molto difficile in una realtà in cui Dio viene misurato per utilità ed inutilità.
E' facile prendersela con Dio.
E' molto in.
Dio è cattivo perchè c'è la guerra, Dio è crudle perchè fa morire i bambini di fame,...
Mai nessuno si ricorda delle cose belle e meravigliose che succedono.

E non dare per scontata la famiglia intorno al capezzale.
Perchè non lo è.
E parlo con cognizione di causa, almeno in quest' occasione.

Buon lunedì
Sally

SerialLicker ha detto...

un abbraccio a Sally Brown, intanto. Che io, in un vecchio forum, ero Snoopy...

Mi sono sempre chiesto come la mette Nostrosignore con le preghiere contrastanti. Esempio pratico: finale Italia-Francia, ultimo rigore di Grosso. Io prego che entri, il mio fratello d'oltralpe prega che esca. A chi dare ascolto?

G. ha detto...

"Dio non c'è e comunque non ci serve." (intervento di anonima a Radio Popolare, anni fa)

Se la nostra esistenza è una vasca da bagno piena d'acqua, per molti Dio è un po' come il tappo dello scarico.

acquachiara ha detto...

grazie Sally Brown :-))))))

Anonimo ha detto...

Ieri una mia amica mi fa: "ti devo presentare S.Rita, la Santa dei casi impossibili". E va bè, io attendo che interceda per me, che grazie a le io riesca a "sovvertire le leggi della fisica"?!? ;-)
Aike

isterika ha detto...

se vedete uno che corre come una lepre con me dietro che sbavo imbufalita, bene, quello è dio.

Penelope ha detto...

Io la penso come Sally Brown...

Lesandro ha detto...

e so' capace pure io a fa' dio cosi'...

Stefy ha detto...

Quando hai tempo e voglia visita il mio blog, che forse li mi sono spiegata meglio. Baci Digito http://babbyestefy.blogspot.com/

MasterMax ha detto...

Dio o non Dio, avrei preferito stare al capezzolo della cuGGina che al capezzale di nonna, che lei le tette grandi ce le aveva gratis senza pregare.

desaparecida ha detto...

che io adesso ho capito a cosa porta stare 10 giorni senza scrivere post.
prima nn lo sapevo
ora si.

grazie.....e nn rubarmi il ruolo x cortesia!

luce ha detto...

Caro Digito Dio non è un pozzo dei desideri, non è un rifugio, non è un Uomo alto e con la Barba che ti guarda dalle nuvole: Dio è il miracolo dei tuoi figli, della tua voglia di contestarlo, è negli occhi della Lindoz in quelle seratacce, è nelle nostre parole che ti confortano o ti fanno anche inca__re ma che sono con te, è nella prossima occasione che può essere un calcio nel sedere che poi ti fa fare due passi in più, è nel cuore che hai quando non sei amaro ( che è bello) e quando sei amaro davanti al capezzale del parente morente è l'infermiera dolce che se piangi ti da un fazzoletto.

E' nella speranza.

Ti abbraccio tesoro forte forte forte , come farebbe Dio se fosse donna e mamma tua.

fabio r. ha detto...

desaparecido/reaparecido pure tu... beh un paso nel divino l'hiagià fatto, un po' più dei classici 3 giorni ma va bene per noi tuoi adepti...

Piermatteo ha detto...

Ciao Digito... ripasserò per un commento più approfondito ;)

ANOnimmo ha detto...

Digito, dalle mie parole capirai chi sono... Sai che ti dico? Forse hai ragione... forse hai torto... Ti spiego:
E' servito che le mancasse una persona importante per farle capire che oltre a lui c'ero anch'io... ora lui è in ospedale in coma (probabilmente irreversibile). Le sue preghiere per farmi tornare da Lei dopo quello che aveva scelto hanno portato Dio a fare questa azione? Togliere la vita ad una persona per farne ritrovare due che si erano divise?
O Dio è un sadico da paura (quindi meglio lui o meglio il diavolo?) oppure la tua teoria è sbagliata...
Potrei egoisticamente pensare alla storia degli spiccioli di tuo figlio vedendo da una parte la madre cattiva che sgrida e dall'altra TE, il papà buono e gentile che sa perdonare. Forse Dio ha esaudito le tue preghiere contro la tua ex moglie e ti ha regalato questa occasione per farti bello davanti ai tuoi bimbi... E dello smaronamento colossale che ti fanno venire al lavoro? Quello è dovuto a cosa? Hai chiesto soldi a Dio? Magari è un chiaro segno che ti dice "Licenziati che ho un lavoretto giusto giusto per te" oppure "ti faccio licenziare così troverai un lavoro sottopagato e rimpiangerai il vecchio lavoro" Perchè lui giustamente non è qui per farci avere più soldi!!! Sempre se lui c'è...

Io non gli chiedo proprio nulla!!! Mi piace immaginarlo, mi piace immaginarlo con mio nonno accanto... non so nemmeno se realmente ci credo, ma mi da un enorme senso di leggerezza pensare a mio nonno, e accanto a mio nonno c'è questa figura di luce che mi dice "è in buone mani"...
e a questo punto guardo dritto la luce, alzo il dito medio e dico "me lo potevi anche lasciare qui il mio nonnino adorato!!!"

Ti dirò di più... sono i preti che mi hanno allontanato dalla fede e quella poca che ho è mia personale, non dico di essere ateo, ma credo gran poco!!!

Elys ha detto...

Mmh...questo è un argomento spinoso. Io sono credente, vado a messa (non sempre ma ci vado) e prego. Non credo che Dio sia inutile. Lui non lo è mai. Capire perchè certe preghiere, certe richieste si concretizzino e altre no, non è possibile saperlo. Magari vengono realizzate in altri modi e senza che ce ne rendiamo conto. Non so se il mio discorso abbia un senso perchè vengo da una giornata pesantissima...quindi chiedo venia se dico cose un pochetto sconnesse!

Digito ti voglio bene lo stesso, pure se dici che Dio è inutile! ^__^

Un abbraccio esausto!

digito ergo sum ha detto...

X TUTTI (O QUASI)
=================

cazzominchia. gettate il pancreas oltre il testicolo... prima di rispondere ad ogni vostro commento, per non rovinare il sonno a nessuno (che mica volevo, eh): sto parlando di Dio così come ce lo vende il cattolicesimo. quello che è buono e perdona. quello che se non ti tocchi non diventi cieco. quello che vuole un papa. chiaro? allora... eccheddiamine...

buona notte a voi. un abbraccio a tutti.

ha detto...

Dio santo... sto Dio mi farà perdere la testa un giorno o l'altro.....

lindöz ha detto...

Credo in una cosa superiore, chiamala come vuoi, chiamala Dio. Ma delle stronzate scritte sulla Bibbia, ecco, quelle sono storie tipo Pinocchio o la Bella addormentata nel Bosco.

Lliri blanc ha detto...

Io in punta di piedi rispondo al tuo post quotando in piedo il commento Anonimo che parla del suo nonno.
Sai Digito, anch'io mi sono allontanata per colpa di alcuni preti e di tanta ipocrisia e di gente bigotta che predica bene e razzola male. Ma mi piace pensare a Dio come cantava Gucini nella sua canzone DIO è Morto...ossia che lo puoi vedere risorto in ogni cosa della vita che ti può dare una speranza...anche se piccolissima.Dio, non va scomodato solo nel caso di bisogno.Ti faccio un esempio...tu lo invocheresti se fossi in compagnia di un tot di tettone, se navigassi nell'oro, se scoppiassi di salute? no EH?Questa è la risposta.Se non ci credi, neanche lo devi scomodare.
Suor LLiri Blanc!hihihi
Digito, ti abbraccio e ti dico che mi sei mancato...ero perfino preoccupata...sai, dopo la storia dei maroni!Baci

Jean du Yacht ha detto...

DIG a me il sonno non lo rovini e se vuoi chiamarmi anche alle 4 di mattina fallo (fallo?) pure, ma prima devo darti il cell e te lo dò volentieri ma anche volentoggi se me lo chiedi, e se non lo dò a te a chiccazzo lo dò porca puttana!
1 considerazione: non si può proclamare l'inutilità di qualcosa o di qualcuno se non esiste.
Ma vorrei tanto aver fatto mio il commento di LUCE, oh come vorrei!
Ti abbraccio e ti riabbraccio e ti riabbraccio e ti ........

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non credo che ci sia molto da aggiungere. Credo che solo da morti sapremo la verità. Ora io cammino da solo.

Ciao
Daniele

orchy ha detto...

Guarda cos'è uscito da un post del cavolo come questo...:-DDD Io però stasera non ho voglia di pensare a una risposta seria allora magari ritorno... :-) Ciao

P.S Però dai, a volte avere qualcuno su cui sperare ci fa vedere le cose sotto un profilo migliore...

Ok ok... vado! :-))

Federica ha detto...

mi trovo perfettamente d'accordo con le Stefanie

Angel ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
desaparecida ha detto...

occhei......
dato che nn dormo passo.....

vasuneddi

desaparecida ha detto...

occhei......
dato che nn dormo passo.....

vasuneddi

Memole ha detto...

Ciao Digito,
mi spiace che fai questi pensieri tristi.
Io credo che a tutto ci sia un perché e che anche le cose che ci sembrano tristi e che non comprendiamo hanno una loro ragione di esistere. Forse noi non capiamo che quello è il nostro bene e ci affanniamo a cercare di raggiungere cose sbagliate.
Un abbraccio forte. ^_^

davide ha detto...

la gente ha bisogno di credere a qualcosa o qualcuno..almeno un pizzico di speranza per giorni migliori,che ne dici?? ma non tutti credono o sperano alla stessa cosa..però le tette grandi..mmm....
salut

acquachiara ha detto...

Non so perchè Digito, ma ho come l'impressione che tiravi alla pignatte e hai preso in pieno un vespaio ahahahahah

notteeeeeeeee
:-))))))))))))))))))

MaBe ha detto...

Digitino..
le uniche certezze che ho nella vita sono:

che sono sola.
che sono la persona che sono finché non morirò.
che i capelli quando li tagli ricrescono.

tutto il resto passa, mi tocca o forse no, e se ne va.
e la maggior parte delle volte è inutile.

A BUON INTENDITOR...

Mat ha detto...

io è da qualche decennio che ho smesso di fare le preghierine!
e ho scoperto che cosi facendo riesco a dormire 10 minuti in pià al giorno.
che sono 300 minuti in più al mese. che sono 3600 minuti di sonno all'anno!
mica una pennichella!

Lillo ha detto...

Ecco, adesso mi hai tolto il sonno.

Devo pensare.

Mica alla faccenda di Dio, è che non ho il comodino, e se mi arrivano le tette grosse che ho chiesto, dove le appoggio?

Bacio,
-L.

Haemo Royd ha detto...

La Speranza è un prestito chiesto alla felicità, detto questo Dio esiste, lo so perchè è mio cugino Pino.

3my78 ha detto...

Sì, ma poi inizia la bagarre per l'eredità ehehehe e tutto rinizia (peggio di prima) :-)

Angel ha detto...

A me invece i preti m hanno fatto amare Dio e il figlio suo Cristo.
Mi hanno insegnato che la fiducia incondiziata di chiama Fede e mi hanno aiutato a credere che il mio Dio è l'altro Dio.
Mi dispiace se è lunga, ma leggere è sempre un bell'esercizio e in tempi in cui non riusciamo più vedere quanto di miracoloso c'è in tutti noi, alle volte una poesia, una preghiera, si una preghiera, un mantra chiamatelo come volete..quello, può servire.
E io non ho mai smesso di credere, nell'esistenza, alle parole del Budda e in Cristo al di sopra di ogni cosa, alla meraviglia che ci è stata regalata.
Il Dio cattolico è un Dio delle Chiese ed è un'altra storia che tutti più o meno ben conosciamo.

Se cerchiamo sempre il cattivo il male le ombre, stiamo certi che le troveremo.

"Il Dio nel quale io non possa sperare contro ogni speranza.

Sì, il mio Dio è l’altro Dio."
Juan Arias
"il Dio in cui non credo"

http://www.theolabam.it/arias_il_dio_in_cui_non_credo.htm



ps
L'avevo copiata tutta ma è troppo lunga,ho cancellato il mio commento
Se ne hai voglia si può leggere nel link che ho messo sopra

Pupottina ha detto...

55esima.....!!!

buon martedì

La bottega di Bacco ha detto...

Ah Ah!!! Digito!! ma cosa dici!!! Dio non serve a nulla!!!???!!!
In fondo, ma proprio laggiù eh! ti capisco, perchè anch'io sino a qualche anno fa parlavo così ... ciao buona giornata!

Octuagenario ha detto...

A dì... confusionario più del solito, amico mio! me gira ancora la testa :D
le crisi mistiche servono appunto a riordinare le cose.
E a raddrizzare i boxer.

Dany ha detto...

Quando ti consigliavo di fumare quello che aveva fumato il cinese qualche post più giù...io stavo scherzandoooo...te col cinese ci sei uscito a cenaaaaa!!!!

Dio è un pensiero troppo profondo.
E' fede. Qualcosa in cui si crede a priori senza dover chiedere nulla in cambio. La Fede non è merce di scambio, del tipo, "io ti credo in Te e tu mi ci fai del bene a me".Non è assolutamente così.Poi ci sta che uno si appelli a Dio, ai santi e alle madonne per avere protezione in qualsiasi campo, ma come concetto di base è errato.
Perciò caro Digitello, ora vai di là (ovunque tu ti trovi) genuflettiti e dì 6 padre nostri e 50 ave maria.
La messa è finita andate in pace.

Suor Dany

nienteebasta ha detto...

Se dici ai veneti che Dio non esiste poi vanno in crisi per mancanza di materiale su cui bestemmiare..

Ciao Super..

Balua ha detto...

ihihih..

.. dopo una notte insonne ed una lunga e attenta meditazione sull'utilità di Dio..


.. sono arrivata alla conclusione che mi devo rifare la tinta ai capelli.

Anna ha detto...

Questo tuo scritto non è sul serio, è molto semplice per dimostrare nulla.

ArabaFenice ha detto...

quoto Pietro, terzo commento.

MasterMax ha detto...

Dio serve ad essere nominato nei momenti di sconforto: imprecare verso Allah o Budda non dona la stessa sensazione di piacere.

lindöz ha detto...

citazione dal film The Island
- Chi è Dio?
- Chi è Dio? Hai presente quando chiudi gli occhi e vorresti tanto che si avverasse un tuo desiderio? Ecco, Dio è quello che ti ignora.

scricciolo ha detto...

mi sembra che su Dio sia stato detto tutto e ancora di più in questi commenti..Digito, mi limito a svolazzare velocemente nel blog e mandarti u enorme bacio!! Buona serata.

beatrice ha detto...

Eh ma come siamo pessimisti!
Qui se chiedo i soldi il giorno dopo mi arriva un lavoro folle da farci le notti e mal retribuito.
Ma sempre soldi sono perdindirindina!

Nikita ha detto...

...Dio c'è??...c'è qualcuno lassù?non lo so. Non lo so se Dio c'è. Me lo chiedo ogni volta che una madre, che ha messo al mondo un figlio diverso, mi guarda negli occhi e mi chiede "perchè a me"?Me lo chiedo ogni volta che mi alzo all'alba e guardando fuori vedo il sole sorgere ancora e sconfiggere la notte. Dio c'è?
Me lo chiedo ogni volta che faccio il tagliando alla mia vita e mi accorgo che non tutti i pezzi si possono cambiare, alcuni sono irrimediabilmente guasti.
Dio c'è? ...forse si, forse a volte c'è. Forse c'è stato ogni volta che ho cambiato strada "giusto in tempo", ogni volta che ho aiutato qualcuno a cambiare la sua di strada "giusto in tempo".
Forse c'è e forse è una donna nera che beve vino e la da a tutti...

Nikita

indierocker ha detto...

...il post dove dicevi che ti eri rotto i maroni l'avevo capito di piu'...

desaparecida ha detto...

nn ho sonno|

acquachiara ha detto...

se faccio in frtta fà 70 hihihihi
notteeeeeeee

Octuagenario ha detto...

Desa, ma che fai di notte, la metronotte dei blog? :D

Anna ha detto...

La fede è un rifugio nel quale nascondersi per avere meno paura e non guardare in faccia la realtà...

desaparecida ha detto...

octy...
nn è giusto io mica ti prendo x il culo!

(ops....scusami...nn volevo infierire) ;)

Tanuccio ha detto...

No, dai! Dio serve! Serve alla chiesa per far soldi e per imporre le loro idee...

note disambigue ha detto...

Ciao DES.
Che dire? Sono diventata agnostica a causa di preti e suore.
Forse ero predisposta ad esserlo, non so.
Non mi sento di affermare nè di escludere, e ho rispetto per tutti.
Mi è piaciuto molto il commento di Sally Brown.
Alla prossima.

Baol ha detto...

Un po' sembra un eufemismo.... :D

riri ha detto...

Passo per risalutarti e trovo un post sui generi-s.Un amico,durante la notte in fabbrica, disse:gli uomini sono talmente vigliacchi che devono crearsi un dio in cui credere,per giustificarsi?per andare avanti?per avere un alibi?Sarà vero? Ai poste-riori l'ardua senteNzola,chè il tipo non c'è più,ma era un gran filosofo.
Un abbraccio.
Ci sono persone meravigliose che hanno scelto la strada delle missioni-impossibili,credendoci..poi c'è la chiesa che è mafia pura...

luce ha detto...

La strada da percorrere incontra sempre dei bivi difficile scegliere quello giusto.

Anonimo ha detto...

Sinceramente di questo post non ho capito una beata mazza. Ad ogni modo ti ho lasciato un commento sul post dei testicoli frantumati... Sara

Tu6Currau ha detto...

Il bassista del mio (ex)gruppo, da buon metallaro si rivolgeva al massimo a Ronnie James Dio... Che non risolve nessun cazzo di problema, ma ha una voce fantastica.

Un salutone

P.S. Ultimamente io ho pregato molto...il prof di Fisica Tecnica, ma mi ha rimandato lo stesso.

ladyoscar ha detto...

Mettiamola così...
Dio esiste ed è come un genitore che ti ama ma ti lascia fare quello che vuoi della tua vita.(il libero arbitrio)
Non chiamiamolo in causa solo quando ci serve una spalla su cui piangere!

marihornet ha detto...

...ci sono troppi commenti, il mio non lo lascio che sennò si sente sperduto...

Octuagenario ha detto...

Ma no, tanto qui è una piazza del pesce... :D

ciclofrenia ha detto...

Cinico ed efficace, come piace a me.

lupa76 ha detto...

ok ok, sono l'ultima arrivata.
Leggo tutti post-passati e poi commenterò a dovere ;)

Maurizio ha detto...

Io invece passo per augurarti buon fine settimana.
Un abbraccio

Maria Rita ha detto...

...anch'io passo per augurarti un buon fine settimana :D

desaparecida ha detto...

:)

Laura ha detto...

Se ci aspettiamo che sia lì ad esaudire ogni nostra singola richiesta... allora la penso come te. Ma allora che cosa ci stiamo a fare, noi, quaggiù? Dobbiamo rimboccarci le maniche e darci da fare per conto nostro. Lui è speranza... non la risposta facile alle nostre domande.

Un saluto... buona domenica
Laura

natale ha detto...

Noooo... E l'opportunità per le tette nuove qual'è??? Eh Digito??? Vabbè comunque un salutozzo...

Anna ha detto...

Eccheccavolo, 90 commenti? Ma tu ddo stai???????

scricciolo ha detto...

oh...digito...sei sparito........!!!!!!!!!!!!

Maurizio ha detto...

Secondo me... tutto questo tempo di apparente black out è sintomo di "meditazione" profonda...

ian ha detto...

dio, serve. qualcuno lo usa nelle bestemmie.

[grazie per gli auguri]

acquachiara ha detto...

ian, qualcuno ha anche detto almeno si ricordano di Me molte volte al giorno, c'è anche chi non fa nemmeno questo.
:-))))))))))

Luigi ha detto...

Ciao Digito!
sono andato al salone del gusto di Torino e c'erano 2 svizzere con le loro caramelle RICOLA!!! E insomma con quelle facce l' non andranno lontano ... un po' di vita un bel sorriso e via! :)

qui le foto :)
http://ridersnest.net/blog/2008/10/terra-madre-quando-il-cibo-e-business/

Pupottina ha detto...

ciaoooooooooooo
il mio weekend è stato un po' rocambolesco. sabato sera ho cenato fuori e devo aver mangiato qualcosa che mi ha fatto male poiché sono stata sotto sopra per tutta la domenica. nel pomeriggio mi sono ripresa, ma avevo degli invitati, quelli di due settimane prima che avevano scordato l'appuntamento...comunque, considerate le mie condizioni non sono venuti a pranzo ma nel pomeriggio e si sono trattenuti abbastanza da farmi perdere l'ora esatta per andare al cinema... quindi per me niente Albakiara... comunque mi è passata la voglia perché tutti me ne hanno parlato male ... sigh! buon inizio settimana

desaparecida ha detto...

buon inizio settimana!

Balua ha detto...

CHIAMO CHI L'HA VISTO?

CI SEI???

Balua ha detto...

.. e mi becco pure il commento numero 100!!!

SON SODDISFAZIONI!!!! ☺☺☺

Jean du Yacht ha detto...

DIG non farci stare in PENE.

JANAS ha detto...

uh c'era bisogno di una prova?
io invento il bisbipicchio...e giacchè non posso provare la sua esistenza, chiedo a voi di provare la sua non esistenza!!
Geniale no?

ma non sarai andato a cercare Dio per il mondo?

davide ha detto...

sarà andato su a dirgliene 8, ma poi l'ascensore si é ruuuoootttooo!!
pensa e ripensa e nel suo pensar diventò matto...
salut

ladyoscar ha detto...

Digit gli stai correndo dietro o stai ancora meditando sulla sua esistenza???
Un salutone :-)

Mg2 revolution ha detto...

Dio non il genio della lampada che esaudisce tutti i tuoi problemi!! Il Padre Eterno ci ha dato il libero arbitrio e ci ha illuminato la strada che porta a Lui sta a noi a non perderci!! esempio:hai la famiglia disunita: fatti un esame di coscenza e vacci a parlare, hai i brufoli mangia meno schifezze! Dio non è un oggetto utile solo al momento del bisogno!!

la bislacca ha detto...

Visto quant'è cinico Ian?
:-)

S.B. ha detto...

Se esistesse Dio bisognerebbe dirgliene quattro!

Sally Brown ha detto...

Ciao Digito, vivo?
In piena crisi mistica?
Stai cercando un modo per eliminare Dio?
Un bacio
Sally

Pipoca ha detto...

Dall'Italia: prova dell'inesistenza di dio, ma almeno tu, dove sei?

Maurizio ha detto...

BASTA... CHIAMIAMO CHI L'HA VISTO!!!!

Lliri blanc ha detto...

biglietto di sola andata senza ritorno?
Digi...ci manchi! se ci sei batti un colpo!

knoss ha detto...

Passando per un saluto vedo che ancora si latita, facci avere almeno buone notizie :-)

digito ergo sum ha detto...

@roberto miorelli

e, forse, proprio il contrario di quello che si pensa. forse serve ad altro e lo rendiamo inutile con le nostre interpretazioni "terrene". del resto, un mistero così grande come Dio, deve per forza di cose sfuggirci. un abbraccio

grazie a me? ennò, caro... seNpre grazie a te.

@anna

il peggioramento è un processo inesorabile. allora perché non accelerarlo? un abbraccio

@balua

meni tenks. :-)

@kay

nell'accezione che ci hanno inculcato in testa sin da bimbi, putroppo è come dici tu. un abbraccio da qui a lì, forte così.

@zefirina

e non hai visto niente... ;-) un abbraccio

@acquachiara


eh, qui giochi in casa... lotta ìmpari, così impàri... :-)
però trovo poco confortante che il "Tutto semplicemente È". Non ci sto. Non mi basta.
Anzi. Non c'è niente di semplice. Così fosse, molte delle dinamiche che neppure sappiamo intuire sarebbero invece decifrabili...
No. Non credo ci sia qualcosa di semplice. Forse su altra (e ben più alta) scala intellettiva. Non al mio livello.
Anche la storiella del libero arbitrio, per quanto importante ed essenziale, comincia a scassarmi la cosa che ho in mezzo alle gambe. Non è che si può spiegare tutto con la fede ed il libero arbitrio.
Il libero arbitrio, santa invenzione, ha tutti i limiti di chi lo esercita. E gratis non è. Nè per chi liberamente arbitria nè per chi, di conseguenza, liberamente si adegua.
In genere, nella vita, tutto è ben più semplice di quanto immaginiamo. Nelle dinamiche che regolano le cose, nell'ordine precostituito, no... lì, di semplice, non c'è proprio nulla.

Edificante come al solito, ti abbraccio forte.

@la lunga

"signore dammi la forza di sopportare quel che posso sopportare, il coraggio di cambiare ciò che non posso sopportare e la saggezza per riconoscere le due cose".
privilegiata. ora mi manderai a quel paese. ma sei privilegiata. se il vivinci è quella roba verde, aromatizzata, con foglie larghe e lunghe, allora è colpa sua.
Ti abbraccio ;-)

@categong

in primis, onorato del tuo ri-passaggio... che leggerti e saperti è sempre una beatitudine.
la speranza? non sono così certo possa servire a granché. se non a vivere in modo precario su un filo, sospeso tra voglia di sogni realizzati e inconscia certezza che ci si andrà a deludere.
meglio non attendersi nulla. nel modo più profondo e pulito. ogni cosa sarà apprezzata.
un abbraccio

@bk

ualà. centro. un abbraccio strameritato

@articolo21

grazie, eh. sia che sia un complimento, sia che sia una velata "offesa"... (mica l'ho capito)
un abbraccio

@lastefy

vero. sì. ma disarmante. il fatto che, alla fine, non si sappia veramente mai quello che abbiamo bisogno. a meno che non sia la pubblicità a suggerircelo.
un abbraccio

@stefy

ergo, è del tutto inutile. finita "la creazione" ognuno per la sua strada. un po' come i criceti che, appunto, non sanno neppure chi sia la madre.
un abbraccio

@dressel27

la storia fila sempre lo stesso. soprattutto perché, per dirla come direbbe un cantautore che condivide con te la città natale, "la storia siamo noi, nessuno si senta escluso..."
un abbraccio

Stefy ha detto...

Ciao Digito e ben tornato, iniziavo a preoccuparmi... mi piace leggerti, mi piace come scrivi, ne sentivo la mancanza. Questa settimana è stata per me parecchio dura, c'è stato un brutto incidente, una donna è morta, una ragazzina stà morendo, e due sono in gravi condizioni all'ospedale, uno dei due è mio cugino in primo grado, quasi un fratello. Senza la fede mi sentirei parecchio sola e sperduta, in un momento che nulli sono gli abbracci che mi confortano. Davanti al dolore scappano tutti, e chi ci si ritrova dentro e non può scappare ha per forza bisogno di avere qualcos'altro. Un bacio a presto.
P.S. aspetto altre tue nuove mi raccomando

riri ha detto...

Ciao Digito,dovunque tu sia,un abbraccio...domani ciò un vip-blogger a pranzo,mi piacerebbe un giorno fare un raduno,un incontro ravvicinato:-))in un agriturismo a parlare per 2gg.guardandoci tutti negli occhi..sarebbe bello,tu cosa ne pensi?
Buon fine settimana

Tony Pannone ha detto...

Un caro saluto di cuore Digito. un abbraccio....

Tony Pannone ha detto...

Caro Digito poi ho letto il tuo post e ti dico....
Dio quando vuole punirci realizza i nostri sogni.... un abbraccio a presto.

ARMANDO PARIS ha detto...

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA
IL SIGNORE SIA CON TE E CON IL FRUTTO DEL SENO TUO GESU
SANTA MARIA MADRE DI DIO
PREGA PER NOI PECCATORI
è ORA DELLA NOSTRA MORTE AMEN!

DIGITO N'DO STAI?

I NOSTRI AMICI AMERICANI STANNO FESTEGGIANDO UN SUPER ASTRONOMICO UNIVERSALE PERPETUO HALLOWEEN

acquachiara ha detto...

Digito è solo il problema che tutti abbiamo nel prenderci le nostre responsabilità delle azioni che svolgiamo, è sempre difficile comprendere/accettare che noi siamo gli unici artefici del nostro destino, certo la mente si muone in un tempo lineare ma come sappiamo è stato dimostrato che il tempo è un elemento relativo e se ne teniamo conto dilatandolo all'infinito i conti tornano e tutto, ma veramente tutto si può sintetizzare in una sola regola di funzionamento
" Ciò che fai avrai "
Dio così come l'uomo lo vuole rappresentare è una necessità delle sue paure ma anche delle sue speculazioni, in realtà è un "Testimone Silenzioso" degli eventi della sua creazione alla quale, per Amore, permette di crescere ed evolvere senza interferire, non serve, i meccanismi funzionali provvedono e come stiamo vedendo l'uomo è capacissimo di distruggersi da solo.

Un abbraccio e ben riletto :-)

digito ergo sum ha detto...

@sally brown

eh. ma bene. ma quello che citi te, non è il dio che ti vendono a scuola. quello che ti inculano mamma, papà e nonna.
quello di cui parli è il dio di tutti gli dei. quello che sta sopra al dio cristiano, ad allah e a qualsiasi altra divinità che, per definizione, per essere monoteista, è in realtà pagana.
con quel dio non ce la si prende. epperché poi? la fisica è ignorante.
il dio che fa figli da crocifiggere, quello... beh... quello sarebbe da citare in tribunale, con conseguente arresto.
quel dio lì, quello che vuole proseliti, quello sarebbe da arrestare. quello sta alla religione come wanna marchi all'esoterismo.

quel dio lì, non serve proprio a niente. quello è un "uan men bend sciò", quello va in chiesta a cercare assensi ma, negli ospedali, quello non ci entra mai.

ti abbraccio

@seriallicker

dietro al senso di dio, secondo me, c'è sempre la presunzione umana. l'uomo è imperfetto.
la vera perfezione la raggiunge solo nell'esprimere tutto il proprio nonsenso.
in realtà, nella finale, all'ultimo rigore, il dio che contava era quello del pallone. un tifoso italiano, per fortuna :-)

@g.

il problema è che dio c'è e che comunque non ci serve. non come crediamo noi. non accetta orazioni. non se ne fa nulla.
un abbraccio

@acquachiara

ah... qui si collude! :-)

@aike

il contenuto di ogni preghiera è perlomeno ridicolo. "signore... lo so che non lo merito..." ma, allora, casso chiedi cosa??
santa Rita? beata te. 'spetta e spera. ;-)

@isterika

guarda che è un bel problema. perché per quanto noi si possa credere, essere buoni cristiani pregatori, incontrassimo dio, uno sberlone in piena faccia, glielo si darebbe volentieri.
un abbraccio

@penelope

anche io. ma al contrario. un abbraccio

@lesandro

sì, mio signore. :-)

@stefy

arrivo in giornata. giuro. che qua il tempo è come la polizia quando serve. non c'è. :-)
un abbraccio delicato

@mastermax

il punto, caro, è proprio questo. "dio o non dio". a prescindere. evviva i capezzoli di tutte le cuGGine. soprattutto quelle aGgratisSE.

@desaparecida

ben lieto tu lo abbia capito. lo spieghi anche al digitino tuo? un abbraccio. dimmi che da te
fa caldo, perché qui ci sono 4 mila miliardi di gradi sotto zero.

@luce

certo. ma quel dio non ha niente a che vedere con quello che Don Salcazzocosa ti ha inculcato quando ancora usavi un cervello non tuo.
e, nell'abbracciarti con l'intensità che meriti, ribadisco che sono sicuro dio sia una donna. perché ad un uomo, certe dinamiche, neppure vengono in mente.

@fabio r.

ahahahahah, dalle vostre parti, le zone verdi sono adibite tutte a marija, eh? buona, pure...

@piermatteo

uen iù uont, mai dir...

@anonimo

cazzominchia, ti assicuro che non ho capito chi sei. in ogni caso non è certo colpa tua. ho seicentoventi ore di sonno in arretrato, in questo momento non riconoscerei neanche claudia schiffer.
puoi credermi...
il discorso della fede è una nullità. la fede vale quanto, chessò, i soldi. o ce l'hai o no. se è vero che dio ci mette alla prova e che questa può essere superata solo se la fede rimane, beh... allora dio è un bricoleur... uno che le risposte dovrebbe già averle. allora simili prove a cosa servono?
un abbraccio a te se mi consenti e al tuo nonnino.

@elys

anche io ti voglio bene. ma non perché vai a messa (non sempre ma ci vai). quando ero ragazzetto, al posto di andare a messa, andavo al bar di fronte alla chiesa. mi mettevo lì, a guardare la gente uscire dopo la celebrazione delle leccate di culo al dio cristiano.
c'era un tizio, ottantenne, che scendeva gli scalini, tirava un bestemmione allucinante, sputava per terra e andava via...
ecco... a me faceva ridere da matti.

anche i pedofili vanno in chiesa. in genere celebrano messa... ;-)

@digito ergo sum

idiota

@8

a meno che non si smetta di dare retta a quel cacciatore di proseliti.

@lindöz

credo in un ordine precostituito delle cose, non in un essere antropomorfo che si preoccupa dei fatti miei e dei tuoi (cameron, dottor aus. per inciso, topolona di primissimo piano che appassisce ingiustamente davanti alla sconcertante bellezza di quel grandissimo pezzo di patonza della caddi).
un abbraccio.

ps: il pentateuco, i primi 5 libri dell'antico testamento, sono stati letteralmente rubati agli ebrei. quando hanno osato chiedere lumi, sono stati saccagnati di botte.
ecco da dove veniamo... che tristezza.

per fortuna, lindöz, rocco non muore mai!

digito ergo sum ha detto...

@lliri blanc

e, cara, ti rispondo la stessa cosa. se la fede può vacillare, non è fede. tutto qua.
ma la fede non serve a niente. non è più neppure una ventata di ottimismo quando la cacca trasborda.
dio è come radio maria. fa frequency spamming, anche se non vuoi ascoltarla.
un abbraccio forte... il tempo è tiranno... ;-) anche se non commento, vi leggo, la notte quando tutto dorme. tranne me che, porcazzozza, di dormire, non mi viene bene mai.

@jeand du yacht

caro, te ed io, prima o poi, ci si deve incontrare prorprio. perché in una testa come la tua, in un cuore come il tuo, a me serve proprio di tuffarmici.
in totale apnea ammirata. un abbraccio

@rockpoeta

ed è per questo che stai arrivando lontano. un abbraccio

@orchy

oh, post del cavolo a chi? ;-) non si permetta, eh...
l'unica persona su cui sperare sei tu. un abbraccio

@federica

dopo le 3 marie, le 3 stefanie... siamo circondati! :-)

@desaparecida

ecco. e io aspetto. porta anche thomas, che si va a fare un giro in gelateria... ;-)

@memole

non è un pensiero triste. è assolutamente neutro. come pensare di dovere comprare il pane.
non credo nel dio cristiano. ed è un problema suo. se lui non crede in noi... è un problema suo... non vedo cosa c'entri io.
un abbraccio anche a te

@davide

la speranza viene dalle azioni. non dal "rimetterci nella mani di qualcuno". perché a rimetterci nelle mani di qualcuno, ci si rimette sempre. un abbraccio e forza ambrì.

@acquachiara

trova un mio post in cui non mi aspetto qualcosa di edificante da chi commenta. se lo trovi, ti offro una cena.
ti abbraccio

@mabe

condivido appieno. tranne il fatto dei capelli che, a me, non ricrescono ;-)
un abbraccio

@mat

la preghiera ha un suo valore terapeutico. ma anche 3600 minutio di sonno mica son da sottovalutare, eh?
un abbraccio

@lillo

per uno che bazzica feisbuk e non mi aggiunge, perdere il sonno mi sembra poco... ;-)
te lo regalo io, un comodino... che bisogna essere pronti a riceverle, le tette grosse.
un abbraccio

@haemo royd

ho sempre sospettato anche io che dio fosse tuo cugino pino. ero anche certo che la mia maestra delle elementari fosse l'uomo ragno. ma mi sa che, in questo caso, sbagliavo.

davide ha detto...

io la penso come te, ma dicevo non tutti la pensano come noi.
ciao digito ben tornato forza ambrì e coraggio a Croce!
salut

Suysan ha detto...

passo per un saluto...è un pò che non ci si sente!!!!

sul tema del post in questo momento è meglio che non mi pronunci

Anonimo ha detto...

Ovviamente la mia amica da credente me l'ha detto solo per cercare di convertirmi. Mai creduto in Dio nemmeno quando ero piccola, la mia amica mi risponde: "ma non ti senti sola a non credere in niente?". Mai chiesto qualcosa se non ad altri esseri umani che ovviamente mi hanno girato le spalle, poche volte ma quelle poche mi bastano come riprova. Posso chiedere o dire (a buon intenditore poche parole e tu sai a cosa mi riferisco) a me stessa delle cose ma la strada è lunga (e non è quella della Colombo di Roma eheh).
Aike

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo: oggi 1 novembre, il mio meraviglioso mese merita un post.
Aike

Memole ha detto...

Digito me fai taja'! ;D
Comunque non credere nel "Dio cristiano" non significa non credere in Dio...
Un abbraccio

Memole ha detto...

Ops... ho dimenticato che forse l'espressione "me fai taja'" la capiscono solo i romani... voglio dire: "mi fai ridere, mi sei simpatico". ^_^

acquachiara ha detto...

L'uomo:
Dio, perche' hai fatto la donna cosi' bella?
Dio:
Perche'tu la potessi amare

L'uomo:
Ma... perche' l'hai fatta cosi' stupida?
Dio:
Perche' lei ti potesse amare

hihihihihihi :-)

desa ha detto...

X AC= noto che tu ultimamente sei proprio proprio spiritoso!!!

X DIGITO=che con i "morti" tu risorgi?
Ma tu guarda un po'!!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Digito dove sei? O meglio perchè più non posti?

Tutto bene?

Un abbraccio sincero
Daniele

digito ergo sum ha detto...

@3my78

l'eredità... non quella con carlo conti, vero? :-)

@angel

ed è una buona cosa. peccato sia amore spedito al destinatario sbagliato. ho letto due volte. ho cercato di assimilare...
ma qualcosa non torna. mai. il fatto è che la storia del dio cattolico proprio non la conosciamo. è costellata e costernata da ingiustizie sociali, da tessuti popolari ignoranti che hanno deviato il corso della storia.
e non parlo di maria maddalena, non soltanto.
sappi che, dopo essermi letto non so quante decine di libri sull'argomento, ad esempio, esce nitida l'immagine che il papa dovrebbe essere donna.
e che una papessa sembra ci sia stata. il popolo se n'è accorto solo quando ha partorito.
questo significa tante cose, soprattutto però che il credente vede solo quello che vuole. ed è un modo bellissimo per non vivere.

ti abbraccio

@pupottina

buon fine settimana!

@luigi bacco

bene. se questo è l'equilibrio di cui hai bisogno, sono davvero serenamente felice tu lo abbia trovato.
del resto, solo gli idioti non cambiano idea. ti abbraccio

@actuagenario

i boxer non si sono raddrizzati. ma abbaiano. che sia un sengale di qualcosa? ;-) un abbraccio


@dany

ti ci vedo vestita da suora... e charlie da chierichetto. ma non continuo... :-)

@nienteebasta

mai mi perdonerei un affronto simile... :-)

un abbraccio

@balua

ahahahahahahahahahahaha, superlativa. ti abbraccio

@anna

mi spiace tu la prenda così. davvero. ma stiam parlando di due cose diverse. se mi permetti, non è che con la fede invece si riesca a dimostrare granché, eh.
un abbraccio. sincero.

@arabafenice

caspita... caustica! :-) un abbraccio

@matermax

non trovi "curioso" che le persone di cultura abbiano tutte dei giudizi al quanto "leggeri" e umoristici nei confronti del dio catto-cristiano?
più di un fil rouge, no?

@lindöz

da vedere, questo "de ailand"...

@scricciolo

eh, ma a me sapere anche la tua opiGnone, mi sarebbe piaciuto un sacco... un abbraccio dolce come te, a te.

@beatrice

non c'entra il pessimismo. prova a non chiedere nulla. arriverà un lavoro impegnativo e pagato male.
ergo...
un abbraccio

@nikita

sì, ma non è lassù. è (anche) dentro di te. a cercare il sale nella cassetta degli attrezzi non si trova nulla.

"Forse c'è e forse è una donna nera che beve vino e la da a tutti..." cazzominchia se ti voglio bene...

@indierocker

ahahahahahaha. sei un grande....

@desaparecida

neanche io. partitina a strip poker? no? occhei.

@acquachiara

la temperatura? minchia che febbre ;-P

@actuagenario

ahahahahha. buona. la roba che fumi.

@tanuccio

e ad uccidere nel nome di qualcosa di utile. a chi o cosa non si sa. ma utile...

@note disambigue

cazzominchia, dov'è finito dove il tuo blog? aridaje... torna. che a me non leggerti manca. e sono certo sia così anche per altri tuoi lettori.
anche a me è piaciuto molto il commento di sally brown. come del resto gli altri. ma si parla sempre di cose diverse.
un abbraccio. fatti viva. per favore.

@baol

anche il po. liquido. un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@riri

il bisogno antropologico dell'uomo di guardare in alto e trovare qualcuno che indichi la strada è ben noto. demandare a questo bisogno il potere decidere mi sembra quanto meno ridicolo e incosciente.
le persone? sono tutte belle. eccezione fatta per la mia ex moglie che non è una persona... ;-)
la chiesa? non ha niente a che vedere con dio. proprio nulla da spartire. infatti si spartisce un sacco di altre cose. ma non dio.
un caro abbraccio

@luce

sarebbe forse più facile comprendere che sono i bivi a dovere scegliere noi? e noi dobbiamo solo preparare tutto quello che serve affinché ci scelgano?
'nsomma... se vuoi qualcosa, comincia a procurartela... non chiedere a dio una mano. perché dio, di mani, non ne ha.

@anonimo

non ci ho capito molto neppure io. in ogni caso ti ringrazio di essere passato e di avere lasciato un segno. grazie.

@tu6currau

il basista della mia (ex)banda, dalla prigione, prega che qualcuno gli porti una pizza. di pizze ne prende tante. anche di calcioni. bisogna sapere pregare, sai... mica è roba di tutti.
seppoi "pregare" significasse entrare in simbiosi con l'universo e non con il dio cristiano... allora mi viene da ridere.
un abbraccio

@ladyoscar

eh, ma invece dovrebbe essere proprio come un genitore, al quale rivolgersi quando le cose non vanno bene. perché il nostro dolore dovrebbe essere il suo.
perché, porcaputtana, quando al mondo una persona buona sta male, le persone buone dovrebbero stare male con lei. lo penso solo io? allora è una ca__ta.

un abbraccio a te e a isotta che fa boom (isotta e l'abbraccio, eh)

@marihornet

un vero peccato. mi sarebbe interessato leggere il tuo pignone... ;-)

@octuagenario

lo dici perché puzzo? :-)

@ciclofrenia

eh, mi sa che mi son lasciato trascinare dal maestro... un romano dell'EUR che sostiene (a buon diritto) che berlusconi sia comunista. ;-)
un abbraccio.

@lupa76

felice tu sia passata. e tanto mi basta. grazie daVero.

@maurizio

e, ehm... lievemente in ritardo, ti auguro una splendida settimana.

@maria rita

ottima settimana. di quelle col botto, eh?

@desaparecida

l'altra notte mi sono riletto qualche tuo post. c'è una foto in cui guardi il mare, di spalle. e il mare guarda te.
è una foto bellissima. quella in cui si vedon le tue tette, però, è più bella ;-)
(occhei, vado... non occorre che mi ci mandi te, vado da solo, spontaneo e diretto).

@laura

eh, sì, è questo che ci aspettiamo. cos'altro?

@natale

l'opportunità per le tette nuove? putroppo potrebbe essere una malattia che le devasta. guarda che è scandalosamente e putroppAMENTE plausibile.
dio: istruzioni per l'uso... drammatico. un abbraccio.
oh, gli studi come vanno? ti stai impegnando, vero? che sennò ti prendo a calcetti... ;-)

@anna

sono perso nei meandri della melandri. un dramma.

@scricciolo

digito è come rocco. non muore mai :-) (santamaradona docet)

@maurizio

eh, ma te sei troppo buono. in realtà ci ho addosso uno scazzo che neppure immagini. lavoro, studio, mi spengo. un abbraccio

digito ergo sum ha detto...

@ian

e altri invece perdono coscienza civile rifugiandosi in un "il buon dio ha voluto così". che a me, quando sento robaccia del genere, mi vien voglia di prendere il primo spEIS sCIAttIOl
e andare su marte. :-)

@acquachiara

l'importante è che se ne parli, no? ;-)

@luigi

caro, ho visto... cazzominchia quanto bendidio (per restare in tema). Ma dei salsiccioni tedeschi, ne vogliamo parlare...eh?
un abbraccio

@pupottina

mi spiace. spero ti sia ultrarimessa... vedi che gli amici servono? ;-) ti hanno evitato di sorbirti una pizza di film...
un abbraccio

@desaparecida

buona settimana anche a te

@balua

chiama anche una ballerina bulgara con una quinta esagerata. grazie ;-)

@balua

eh, son soddisfazioni sì. come con la ballerina bulgara...

@jean du yacht

molto pene! :-)

@janas

c'era bisogno di una prova. certo. perché è solo fisica. tu non sei qui. noi ti si vede solo perché "qui" è il posto più plausibile in cui tu ti possa trovare. ma non ci sei.
invece, il bisbipicchio è una realtà. non lo dico io. lo dice einstein. allora, se non vuoi credere a me, concedi almeno il beneficio del dubbio ad albert. lo merita.
un abbraccio (polemica...) :-)

@davide

oh, si è fatto una partita a scala 40 insieme. non dirlo a nessuno, ma dio bara...

@ladyoscar

per punizione mi ha tolto un neurone. ne rimane uno. e non è che stia un granché bene...
un abbraccio

@mg2 revolution

la storiella del "libero arbitrio" secondo me è una ca__ta pazzesca. sacro, il libero arbitrio, ma non ce lo ha dato dio.
è la normale reazione chimica ottenuta grazie a millenni di evoluzione. dio non c'entra nulla.
tantomeno il dio che don salcazzo ti ha insegnato durante le ore di religione. perché quello è come la sopresa dell'uovo di pasqua. un'autentica delusione.

@la bislacca

cinico, freddo, rilassato. mi piace ;-)


@s.b.

detto da un toscano... è una garanzia... ;-)
come state? la piccola penelope cresce?

@sally brown

piena crisi mistica...zzi! non si elimina ciò che non c'è. una bbraccio

@pipoca

vieni in svizzera... ti renderai conto che dio viene stampato dalla zecca. appalla.
un abbraccio

@maurizio

anche carramba che sorpresa ;-)

@lliri blanc

guarda che vi leggo. il tuo penultimo post l'ho riletto millemila volte. da incorniciare.
un abbraccio

@knoss

detto da te, che scrivi un post ogni 10 minuti... incasso in silenzio ;-)

@stefy

porcacicca... sei cara, grazie. a me dispiace leggere dell'incidente. davvero tanto. credimi. ma dio avrebbe trovato degno sostituto in un amico che ti stesse vicino.

qualche tempo fa ero in ospedale a fare delle analisi. uscendo ho visto una signora anziana che attendeva il suo turno. era spaventata. da sola, piccina, dolce.
mi sono seduto con lei e abbiamo chiacchierato. si capiva lontano un ettolitro che era preoccupata. le ho fatto raccontare quello che voleva, facendole domande per farle sentire il mio interesse.
le ho promesso che avrei aspettato che tornasse, quando un'infermiera è venuta a chiamarla perché era arrivato il suo turno.
dopo un'oretta è tornata e quando ha guardato nella mia direzione e mi ha visto si è illuminata. siamo usciti, siamo andati in un bar e abbiamo bevuto una tisana. abbiamo chiacchierato un po' e poi l'ho accompagnata sotto casa.

ci voleva dio o solo un po' più di rispetto, di attenzione e di "cristiano affetto" per una persona in difficoltà?

posso contare sul fatto che ci aggiornerai sullo stato di salute di tutte le persone coinvolte, tuo cugino in primis?

ti ringrazio e, se mi consenti, ti abbraccio

@riri

un vip blogger? se sei aUanti... il raduno? ottima idea... idea da prendere in seria considerazione.
un abbraccio e buon appetito

@tony pannone

ne sono convinto anche io. secondo me hai scritto una cosa splendida. e non mi stupisce. questo però non conferisce onore al dio cristiano e all'interpretazione forzata che ci ammaestrano a dargli.

un abbraccio sentito, caro.

@armando paris

ti sei dato alla preghiera? prima o poi, di morire, ci tocca a tutti. facciamo che si parta, in buon ordine, da nord ovest. prima gli americani...
un abbraccio

@acquachiara

no. non sono d'accordo. anzi, ho sempre creduto che l'uomo (che resta comunque non misurabile) sia quello che, se sbaglia, non si nasconde dietro ad un dito e ne accetta le conseguenze. e senza protestare.
il fatto che sia un dio qualsiasi a dovere misurare ciò che ha creato non ha senso.
ho due figli. non li giudico. mai. sono loro che giudicano me. e non perdoneranno mai i miei errori, di padre e di uomo.
ed è giusto così. il mio compito? aiutarli a non fare gli stessi miei errori.
tutto il resto, ripararsi dalle critiche, dal senso del "comprendere/accettare" ha valore zero. zero.
un abrbaccio

@davide

forza ambrì! semper fidelis! il ticino è bianco-blu :-)
un abbraccio

@suysan

cara. come state? sviluppi? lo so... lo so. ma non c'entra dio. c'entra la biologia.
occorre entrare nell'ottica in cui le cellule stanno a noi come noi stiamo all'universo.
gli esseri viventi nascono, vivono, muoiono. fa parte della naturale forza delle cose. siamo noi che, coi sentimenti che proviamo, diamo per fortuna un volto umano a qualcosa che, di umano, non ha nulla.
la vita inizia quando finisce. quando qualcuno piange per noi. quando verremo ricordati.
la vita è tutta lì. quella che noi chiamiamo "vita" in realtà sembra quasi una preparazione
a ciò che verrà dopo. una rampa di lancio.
vi sono sempre vicino e vi penso. un abbraccio

@aike

i credenti che vogliono convertire... non sono diversi (se non nei metodi) da quel signore coi baffetti e gli occhi schizzati che, oltre 60 anni fa, voleva che tutti fossero biondi con gli occhi azzurri.
meraviglioso mese? mi spieghi? un abbraccio

@memole

certo. non credere nel dio cristiano non ha nulla a che vedere con dio. il senso del post è proprio questo.
pochi lo hanno capito. ergo ho scritto una ca__ta che non ha prezzo.
"taja'" è una figata astronomica. tajata... astronomica, mentre la pajata è gastronomica.
vadoa a ca__re? immaginavo... ;-)

@acquachiara

tragicamente vero. hai notato che tutte le cose più belle sono identificate da sostantivi femminili?
non è un caso. la tetta, la gnocca... occhei... :-)

@desa

no, vi prego... se volete vi do la password così andate avanti tra di voi... :-) un abbraccio

@rockpoeta

ci sono, ci sono. millemila cose e impegni. ma vi leggo. te poi non mi sfuggi... ;-)
un caro abbraccio

Pupottina ha detto...

Buon inizio settimana!
Dio quando serve non lo trovi mai...
è la vita!

digito ergo sum ha detto...

@poupottina

anche a te. e quando non serve, si fa comunque attendere. una vera e propria star. :-)
un abbraccio